Ne Crespo ne Pazzini per il Palermo

«Non siamo per colpi mediatici, come per esempio Crespo, vogliamo fare alcune operazioni proiettate al futuro e portare giocatori in ascesa». Lo ha detto il direttore sportivo del Palermo Walter Sabatini, ai microfoni di Radio Kiss Kiss. A proposito dell’esclusione di Fontana domenica scorsa (al suo posto in panchina Ujkani) Sabatini ha ribadito la scelta della società. «È un gran portiere e un ottimo professionista – ha detto – la decisione è mia in particolare perchè ritengo che a volte il ruolo di 12/simo debba essere interpretato con altre caratteristiche». Sull’eventuale arrivo di Gianpaolo Pazzini dalla Fiorentina, Sabatini è categorico. «Assolutamente no – ha detto il ds – È un gran giocatore, ci piace, ma non rientra nei nostri parametri. Non ci pensiamo minimamente. Poi per quanto riguarda l’attacco abbiamo Cavani che sta facendo bene e resterà assolutamente con noi. Ci stiamo guardando intorno invece per un esterno, anche se non è una necessità impellente».

Condividi l'articolo:

3 commenti su “Ne Crespo ne Pazzini per il Palermo”

  1. io cavani l avrei preso l estate scorsa mi piace parecchio…fa tantissimo movimento senza palla….e sta anche segnando..certo nn è l uomo da 20goal a stagione..ma a me piace e a roma lo vedei bene

    Rispondi

Lascia un commento