Fioranelli patteggia ad un anno ed otto mesi


Si torna a parlare di Vinicio Fioranelli ma le notizie che arrivano non sono delle migliori, anzi. L’agente Fifa nell’aprile del 2009, insieme ad una fantomatica cordata svizzero-tedesca, cercò di acquistare la Roma. O meglio, cercò (e riuscì) a far alzare il prezzo della azioni della Roma tramite delle proposte di acquisto del tutto false. Fino a quando Mediobanca non fermò tutto. Il titolo azionario della squadra giallorossa dal 21 aprile al 30 giugno 2009 ebbe una variazione positiva del prezzo del 104,84%. Una vera enormità, una vera e propria truffa: aggiotaggio.

Il protagonista di questa triste vicenda ha patteggiato la pena ad un anno e otto mesi di reclusione. Pagherà anche una multa di ventimila euro. L’inchiesta da parte della Consob che ha fatto scattare le denunce era scattata la scorsa estate con l’emissione di un provvedimento cautelare. Indagati l’imprenditore tedesco (?), Volker Flick, Elio Baccioni Ciolini, Vittore Pascucci, Alessio Possenti e Alvaro Robelo Gonzales, altri quattro operatori finanziari che sfruttavano l’oscillazione del titolo giallorosso per investire denaro truffato a diversi istituti di credito.

Tutto l’acquisto della squadra giallorossa, stando alle notizie dell’ANSA, era un imbroglio: false notizie in merito alle disponibilità economiche del gruppo e sulla concretezza dell’interesse d’acquisto, uso di falsi titoli del tesoro degli Stati Uniti per una truffa da miliardi di dollari. E pensare che Fioranelli si era anche presentato a SKY (Link Youtube) raccontando che “La Roma è un impegno di grande responsabilità nei confronti della città e dei tifosi..”. Tristezza. E poco altro da aggiungere.

Photo credits | Getty Images


LEGGI ANCHE  Mourinho pensa ancora a Lindelof per il mercato di gennaio

7 commenti su “Fioranelli patteggia ad un anno ed otto mesi”

  1. mah, Fioranelli aveva fatto pure interviste in diretta tv dicendo di voler comprare la Roma quindi nn penso ke abbia fatto alzare le quotazioni x guadagnarci ma penso più ke altro ke vedendo cm eravamo messi abbia rinunciato ad acquistare la Roma

    Rispondi
  2. se ci penso…sento freddo.
    Ricordo ancora quella sera che addirittura ufficializzarono l’accordo.
    “I tifosi stanno già ringraziando la fan. Sensi”
    Eppure Italpetroli aveva sempre negato.. cosa che non è mai successa con Zio Tom
    Certo… adesso la chicca sarebbe togliersi definitivamente i dubbi sugli interessamenti di Soros e Kermov.

    Rispondi
    • soros e kerimov se la stavano a comprà davero la roma….di benedetto addirittura disse “mi interessai alla roma quando soros lascio”….

      Rispondi

Lascia un commento