Burdisso non si da pace per la sconfitta dell’Argentina


Nicolas Burdisso non è soddisfatto della prova della sua Argentina. L’albiceleste ha pareggiato 1 a 1 contro la Bolivia in un incontro veramente deludente e Burdisso non si da pace, come molti tifosi argentini: “Contro la Bolivia dovevamo vincere, era nei nostri piani. Il pareggio ha generato grande delusione era un risultato che non volevamo e non ci aspettavamo. Dobbiamo migliorare moltissimo e vincere con la Colombia”. Il difensore ha ammesso che l’ultima partita “lo lascia dormire” e che le qualificazioni per il Mondiale di Brasile 2014 saranno veramente dure per la sua nazionale.

L’Argentina si è tornata ad allenare proprio stamattina a Buenos Aires ma il morale per tutti è sotto i tacchi: “La situazione è di pessimismo, sfiducia. Ma la dobbiamo cambiare, senza paura. Dipende da noi”, ha sottolineato Burdisso. L’Argentina dopo aver perso per la prima volta nella sua storia contro il Venezuela ed aver pareggiato contro la Bolivia si deve rialzare: “Oggi è un giorno difficile, bisogna guardare indietro per vedere gli errori commessi e in avanti per migliorare. I fischi e le critiche della gente sono la conseguenza. Ma quello che non mi lascia dormire è che il funzionamento della squadra non si vede”.

Altra situazione per Fernando Gago che, oltre a fornire un prezioso assist a Lavezzi per l’1 a 1, ha giocato una ottima partita rispetto a tutto il resto dei suoi compagni. Lui sicuramente i prossimi giorni dormirà.


LEGGI ANCHE  Mourinho pensa ancora a Lindelof per il mercato di gennaio

8 commenti su “Burdisso non si da pace per la sconfitta dell’Argentina”

  1. Gago ha giocato un ottima partita ieri, ha servito lavezzi per la palla dell’1-1.
    Burdisso invece si é fatto incantare e addormentare parecchio insieme a Demichelis durante l’azione e ottimo gol del boliviano.

    Rispondi
  2. Grande Nico,uno dei soli che avrei salvato l’anno scorso insieme Borriello.
    Ancora una volta il Maestro sta insegnado calcio…stasera ho visto (e sto vedendo) un ottimo Pescara,con incredibilmente una buona difesa (grazie Rosella a Pradé per aver svenduto Brosco).Perin,il portiere del Padova,è veramente forte…se gioca tutte le volte così,lo terrei d’occhio,insieme a Leali…
    Buona la prestazione di Brosco,Insigne (manco a dirlo),i terzini e il portiere del Pescara…Immobile francamente non mi piace,ma fa tutti i movimenti giusti…
    ZEMAN SEI IL MIO UNICO E SOLO IDOLO!!!

    Rispondi

Lascia un commento