Sabatini interessato a Schwaab


Walter Sabatini è per il calciomercato non-stop. Lo pensavo quando lo vedevo agire per altre squadre, ma ora me ne sta dando ampie conferme. Il direttore sportivo della Roma, non sazio dell’acquisto di Lopez e di aver fatto visionare Azpilicueta e Tremoulinas da alcuni osservatori della Roma direttamente allo Stadio, sta mettendo gli occhi (per ora solo gli occhi) su Daniel Schwaab. Il ragazzo di cui si parla è un classe ’88, alto 186 cm per 77 kg, terzino destro che a giugno si vedra’ scadere il contratto con il Bayer Leverkusen. Occasione ghiottissima per la Roma (si profila un’altra operazione Nego?), che cerca un rinforzo proprio in quel ruolo. Come riferisce calciomercato.com, il ragazzo può rivestire anche il ruolo di difensore centrale. Oltre ad essere giovane e veloce, è anche molto duttile. La duttilità, che tanto piace a Luis Enrique…

Un video di Schwaab:


LEGGI ANCHE  Ola Solbakken è ormai ad un passo dalla Roma in vista di gennaio

46 commenti su “Sabatini interessato a Schwaab”

  1. Non è questione di età, anche se giovane è meglio, è questione di ruoli.
    Esistono due squadre oggi.
    La roma di Sabatini tutta senza eccezione sbalorditiva e di rango superiore, e poi c’è la Roma vecchia.
    Okaka, Taddei, Pizarro, Perrotta, Simplicio, Cassetti Juan e via discorrendo stanno ando notevoli problemi tant’è che non se ne trova uno sufficiente nonostante i numerosi tentativi, e vanno ceduti o deposti.
    Poi ci sono le posizioni problematiche.
    De Rossi è notevole ma sta creando difficoltà
    Burdisso ha coraggio però, con tutta la stima, sarebbe il caso di cercare di meglio.
    Rosi, ha le potenzialità, ma preferirei un calciatore di rango superiore.

    Rispondi
    • In pratica servono i due esterni, oltre Rosi e Angel, un centrale oltre Kajer e Burdisso e Hainze, e serve un centrocampista, o due se va via De Rossi, in grado di sotiuire uno fra Gago e Pjanic.
      Fa 4 elementi oltre De Rossi.
      Due minimo entro gennaio, e Sabatini si sta muovendo di conseguenza..
      L’anno prossimo basterà acquistare i due mancanti e completare gli acquisti di Gago e Bojan.

      Rispondi
  2. i giovincelli ci servono fra 3 anni, entro un anno servono invece 2-3 innesti pesanti per rendere la squadra competitiva..
    fate pure la roma b con i giovani, ma compratece i giocatori veri mentre quelli superan la pubertà.. 🙂

    Rispondi
  3. Caspita,una volta era un miracolo se mezzo nome di quelli fatti dai giornalari durante la gestione di Rosella veniva (ancora mi ricordo che ci accostarono Malouda,Diego,Adebayor,Mutu,Ancelotti,Drogba…)

    Rispondi
  4. Le prime partite trovavo bojan un po’ timido ed in affanno ma partita dopo partita e’ migliorato molto e nemmeno io mi sono reso conto di quanti progressi stia facendo questo ragazzo, che mezza cartuccia e’ proprio un’eresia.

    Rispondi
  5. Dico la mia..

    Prima di parlare di terzino destro o sinistro bisogna vedere cosa succede da qui a Gennaio.

    Soprattutto bisogna vedere come rende Rosi da qui a Gennaio!

    Rosi grazie a questo modulo e stile di gioco è rinato! ma più che rinato…valorizzato! si perchè questo modulo valorizza appieno le sue qualità fisiche e tecniche (+ fisiche per ora)! Facendo ricrede quasi tutti (me compreso)

    secondo me va valutata bene la scelta del terzino.

    Personalmente se Rosi dovesse fare sempre meglio….non esiterei a prendere un terzino che sappia giocare da terzino sinistro e destro in modo prendere 1 che fa per 2!

    E questo giocatore ha un nome: Cristian Ansaldi.

    25 anni,Argentino/Italiano, gia cercato dalla Roma può giocare da terzino destro e sinistro e costa sui 10 milioni….praticamente l ideale per noi!

    Rispondi
  6. calma ..don bastia :mrgreen: ,calma…,bojan se nn gioca nn ci torna al barcellona a fare panchina,ti ricordo che messi è ancora giovane,pedro villa,sanchez uguale,nn giocherebbe mai,per me rimane a roma.
    Poi lamela èra uno dei piu forti talenti argentini e lo abbiamo preso noi.
    Osvaldo è finito in nazionale ed ha appena 25 anni.(10 anni di carriera ancora masssimo spremuto)
    il coniglio è un altro talento.
    Caprari altro talento.
    Poi totti smette penso quando gli scade il contratto,e quando smette ,ne compramo un altro,(impossibile come totti,ma magari utile per la squadra).
    Va bene nn aspettare troppo e su quello sono daccordo con te,anche sabatini lo dice,pero un minimo di pazienza la devi avere,la situazone nn è catastrofica,io vedo un futuro roseo,anche se critico spesso luis,ma lo faccio come per dare un voto su una singola prestazione,in generale penso che abbia le qualita per allenare la roma ,perche nn soffre la pressione,ma sembra che gli scivoli tutto addosso..e qindi sa comunicare e trattare con la stampa romana cosa quasi impossibile..(baldini è una manna dal celo per questo, poi lo aiuterà,poi insegna calcio deve solo maturare un po e fare esperienza per nn ricommettere gli stessi errori.)
    Per la prima qualita che deve avere un allenatore della roma,è farsi scivolare le critiche addosso e andare dritto per la sua strada,ascoltando i consigli solo di chi è nella roma e che qindi vuole il bene della roma,per maturare.lUIS ha questa qualita.

    Rispondi
  7. Mah…non lo conosco,ma mi fido del buon vecchio Sabatini…anche se il Bayer Leverkusen ha dei buoni giocatori,questo è classe ’88,terzino ma all’occorrenza centrale…mmmh…

    Rispondi
  8. ma chi è scwhaabb??qua inventiamoci poco urgono 2 esterni di valore per sostituire quegli scarsi che abbiamo ora.un centrale in difesa,un centrocamopista,e un bomber vero non quella mezze cartucce di osvaldo borriello e bojan(se soffi cade)

    Rispondi
      • cn l’Atalanta giocava dal 1′, kmq è vero ha giocato bene quasi tutte le volte ke è entrato dalla panchina

      • bellaroma io mi sono rotto di giocatori giovani,mica dobbiamo giocare il torneo primavera!bojan poi massimo 2 anni e torna al barca,totti smette,rimaniamo col coniglio e con lamela,prendiamo un giovane che si chiama pesto cosi facciamo primo secondo e frutta!

    • Ha avuto qualche difficoltà all’inizio ,adesso sono soddisfatto dal suo rendimento.E poi ha margini di miglioramento enormi.Poi non credo ai calciatori che giocano bene solo perchè entrano nel secondo tempo,comunque se entrasse sempre nel secondo tempo e facesse un goal a partita ci metterei la firma.

      Rispondi
  9. Tutti i terzini destri seguiti da Sabatini sono ottimi,alcuni anche eccezionali.Ma a questo punto la mia preferenza va a Schwaab,soprattutto perchè prendere un giocatore così forte gratis o fortemente scontato a Gennaio è un occasione troppo ghiotta.Non dimentichiamo che l’Inter fece le sue recenti fortune con operazioni di questo tipo(Cambiasso gratis dal Real Madrid docet).

    Rispondi
  10. ragazi ma ancora state a cercà il terzino destro??ma nn ve state accorge che sta nascendo un fenomeno in casa nostra??se elimina qualche incastro dal cervello come corsa..resistenza..spunto…nn ne vedo tanti come il nostro..udite udite..aleandro!!!!l unico calciatore che è riuscito a farmi ricredere..per me sempre stato pipp.a colossale ma piu lo vedo ora e piu mi piace…atleticamente nn ce ne sono altri in italia..e in europa pochini…

    Rispondi
    • infatti si ,anche a me a stupito,la panchina il prossimo anno nn gli è la toglie nessuno,per me puo gia scriverci il nome.
      Scrive:sono rosi il primo sostituto di van der wiel,o isla,o walker.
      A settembre 2012 spero scriva de meno.

      Rispondi
    • Anche io ci scommetto ma servono giocatori forti…poi magari migliorerà ma allo stato attuale servono 2 terzini con le pàlle…uno a destra e uno a sinistra…secondo me…magari uno dei 2 a parametro 0 e che sappia giocare sia a destra che a sinistra…Ansaldi è buono. Ma attenzione…l’anno prossimo avremo anche Crescenzi, che io mi sarei tenuto…

      Rispondi
  11. A me piacciono Isla e Van der Wiel…anche Walker ma dicono che ha una valutazione stratosferica…per il modulo di luis credo che isla sia al caso nostro ma sappiamo tutti che l’udinese non svende i suoi giocatori…anzi…

    Rispondi
  12. Vorrei chiarire una cosa su Nego… è stato preso quest’estate e sicuramente non ha suscitato gli onori della cronaca come Lamela, ma vorrei ricordare che sono più o meno coetanei (anzi, se non erro Nego è classe 1991, Lamela 1992) e non capisco per quale motivo Lamela sia pronto ad essere presente in pianta stabile nella prima squadra pur essendo un ragazzino di 19 anni e invece Nego che ha un anno in più deve “marcire” (passatemi il termine) in primavera… se quello che leggo, ossia che Nego sta incantando tutti in primavera, è vero allora tanto vale aggregarlo in prima squadra e fargli contendere il posto con Rosi… cerchiamo un esterno destro ma forse ce lo abbiamo già in casa, no? Sennò che l’abbiamo comprato a fare?!

    Rispondi
    • Ti spiego…Nego e’ in Primavera perche’ fisicamente e’ piuttosto fragile e “leggero”…credo che sia in Primavera per guadagnare ritmo, forma fisica e qualche chilo di muscoli… 🙂

      Rispondi
      • Ok posso essere d’accordo, però anche fosse così fra un anno è pronto… forse anche meno… allora che senso ha prendere una altro esterno di destra molto giovane?? Fra un anno cosa succederà? Che entrambi giustamente saranno in odore di titolarità e l’uno dovrà fare panchina all’altro, correndo il rischio di bruciarsi… secondo me non ha molto senso questa cosa… altrimenti non si spiega perché si sia deciso di prendere Nego.

        Cioè ripeto, io non mi sto opponendo all’acquisto di un nuovo terzino, però vorrei capire prima di spendere dei soldi se Nego possa essere il futuro prossimo per quel ruolo… e magari conservare dei soldi per comprare 1-2 top player per ogni sessione di mercato accelerando così il processo di crescita della Roma.

      • E poi anche gli stessi Josè Angel, Lamela non mi sembrano ancora così robusti e fisicamente formati per la Serie A 😉

    • MA magari viene integrato a gennaio pure lui assieme a lopez,viviani ,caprari,verre .
      Resta il fatto che il paragone con lamela nn va fatto,perche nego è un terzino,giovanissimo e in difesa è piu difficile schierare giocatori giovanissimi(vedi antei un altro da integrare per me,perche ha talento),in quanto la difesa è un reparto delicato,i giovani difensori francesi come noto,sono indisciplinati tatticamente( sullo stesso taiwbo che viene dalla francia si fanno i stessi discorsi,che deve migliorare tatticamente),gli serve minimo 1 anno di tattica,sarano sicuramente forti fisicamente e veloci,ma nn esperti tatticamente ed in italia,un difensore nn esperto ,furbo e scaltro,potrebbe fare figuraccie,considerando gli attaccanti volponi che ci stanno.
      Pero ben venga in prima squadra,dovrà essere inserito gradualmente,ma di sicuro l’esperimento di metterlo titolare in partite ufficiali nn sa da fare.
      In sintesi lamela gioca perche se sbaglia mal che va ,perdi palla e nn succede nulla.
      Se nego sbaglia ,giocando in difesa,potresti prender gool.
      Magari gioca ,quando siamo in vantaggio di 2 o 3 gol ,ma con la rma di adesso,mi pare gia tanto segnare 2 gol,mai dire mai cmq.

      Rispondi
      • ah leggo ora che è un po gracilino,un motivo in piu per nn fare altri esperimenti avventati,capirai damo a joker altre carte rischiose è capace de cambiare altre 13 formazioni da qui alla fine. :mrgreen:
        Andiamo per gradi e facciamo giocare le garanzie.(cassetti nn è piu una garanzia pero sottolineo,nonostante l’esperienza,è evidete che in 2 anni ha perso smalto per fare il terzino,l’eta avanza,sulla fasca ci vuole forza,potenza velocita e esperienza,a lui è rimasta la forza fisica e l’esperienza, ora lo dribbla pure mio nonno :mrgreen: si scherza ovviamente)

      • La difesa è un reparto delicato ma gli esterni nello schema di Luis Enrique sono più ali che terzini, lo sappiamo tutti. Hanno pochi compiti difensivi.

      • Sè visto infatti i gol che avemo preso,per il problema sui terzini che nn tornano,ok che devono essere ali,pero meglio mettere un isla o un van der wiel o walker, a farlo sto lavoro che qando spingono so quasi sempre dolori,e poi magari hanno anche piu esperienza,pr difendere almeno un po.
        Il che se ne dica il terzino rimane un difensore,le diagonali le deve saper fare,il fori gioco pure,la tattica in generale la deve conoscere alla perfezione.

  13. direi che questo,come rosales piu altri mai sentiti,al di fuori di Azpilicueta (gia piu noti al grande calcio),posso arrivare a gennaio per far rifiatare rosi.
    Ma ad agosto tocca rompe er dindarolo per uno de sti 3:
    1)Isla
    2)van der wiel
    3)Walker
    cambiate preferenze perche isla gia è na garanzia in italia.
    Se nn si prende 1 di questi,lotteremo come gia detto per i vertici del monte dei sogni perduti.

    Rispondi
  14. ma è un terzino classico o sa anche attaccare alla rosi??? perchè se non sa andare avanti allora è inutile con il gioco che abbiamo….

    Rispondi

Lascia un commento