Gago, la stagione del riscatto


Ieri nell’importante vittoria della Roma contro il Novara è emerso un calciatore silenzioso e poco appariscente, che si è sempre messo poco in mostra durante la sua carriera ma che, a conti fatti, nella stagione giallorossa sta risultando un innesto importantissimo.

Il suo nome è Fernando Gago. Il giocatore argentino, dopo un inizio scoppiettante al Real Madrid quando c’era ancora Fabio Capello nel 2007, a soli 20 anni era diventato titolare inamovibile nella squadra dei blancos. Arrivato a gennaio nella stagione 2006-2007 aveva giocato ben 13 partite nel suo primo scorcio di campionato in Spagna. Nella stagione seguente c’è stata la consacrazione: le gare sono aumentate (31) con ottime prove seppur senza neanche una rete. A dir la verità l’unica pecca del centrocampista argentino è il tiro visto che raramente nella sua carriera ha messo a segno qualche gol.

Dopo l’addio di Capello dal Real Madrid e complice numerosi infortuni il giocatore ha perso la maglia da titolare e le sue presenze sono state sempre più rare. Lo scorso anno, alla corte di Mourinho, ha messo a referto solo 4 apparizioni in campionato e 3 in coppa di Spagna.

Arrivato questa stagione in prestito alla Roma per volere di Baldini, dopo un inizio in sordina il calciatore si è conquistato la fiducia di Luis Enrique e dei sostenitori giallorossi. Nonostante è un calciatore che si vede poco in campo riesce sempre a recuperare numerosi palloni ed a fornire un prezioso aiuto in mezzo al campo. Importantissima ai fini del risultato di ieri sera, la palla sradicata al Novara per il gol di Bojan del 1 a 0. Quel gesto racchiude tutta la forza e la determinazione di un calciatore che si vuole riscoprire e vuole tornare a grande livelli nonostante abbia solo 24 anni.

LEGGI ANCHE  Ola Solbakken è ormai ad un passo dalla Roma in vista di gennaio

Come coronamento del suo ottimo inizio di campionato è tornato anche nella nazionale argentina con la quale ha disputato anche la Coppa America 2011. Speriamo che il giocatore confermi le sue buone prestazioni e magari segni anche qualche gol.


31 commenti su “Gago, la stagione del riscatto”

  1. si è bravo, soprattutto se sta in mediana, di fronte alla difesa è meglio ddr…gago, ddr e pjanic mi sembrano ben assortiti a centrocampo e dovrebbero giocare sempre insieme…!

    Rispondi
  2. io continuo a sentire pero che ci sono persone che si preoccupano ancora di dire quello dobbiamo riscattarlo a 6 milioni, quell’altro a 10. ragazzi non abbiamo piu problema di soldi lo volete capire si o no?
    sento ancora gente che rimpiange conti o pradè. io penso che chi fa questo non è della roma ma spera che la roma vada male x far esonerare lo spagnolo. boh e pure semo tutti romanisti ma ho i miei dubbi.

    grande gago. pjanic e lamela. ma un grande a bojan che ha spaccato la partita

    Rispondi
  3. Grande gago….cm grande lamela..ragazzi ho giocato a calcio fino a categorie importanti…il mio giudizio conta poco….ma lamela a un tocco di palla..davvero importante….ragazzi questo ci farà arrossire le mani dagli applausi!!!! Forza Roma!!!!

    Rispondi
  4. Mi devo ricredere alla fine e’ un buon rinforzo per il centrocampo. Mi ricordavo male nel Real lo scarsone del centrocampo era Diarra’.

    Rispondi
    • Al Real non lo vogliono..hanno un centrocampo mostruoso.
      E poi ci sono sempre stati buoni rapporti tra Roma e Real..
      Se continua così e la società vuole tenerlo lo riscattiamo facilmente

      Rispondi
      • Sperando che il Real dopo il caso Cambiasso (e infine dalle prestazioni di Gago) non si faccia venire in mente di riprenderselo…

        Ma sono sicuro che se dovesse succedere la volontà del giocatore sarà decisiva.

        Qui è importante e gioca. La no.

      • Da quel che so io su gago vi è un prestito con obbligo di riscatto per la roma a una cifra di 6 milioni….il gicoatore dobbiamo riscattarlo per forza…il real ha fatto questa operazione perchè mourinho non lo faceva giocare dato che hanno una decina di centrocampisti spaventosi

      • Ah allora ok.
        Non ricordavo l’obbligo di riscatto.

        Comunque c’è da dire che a centrocampo il real ha un attimo Xabi Alonso, Khedira, Sahin,Diarra soltanto per il ruolo di centrocampista centrale..difficilmente resterebbe lì

      • Di obblighi di riscatti non ce ne sono!

        Su Kjaer c è DIRITTo di riscatto a 7 milioni da pagara in 2 rate!

      • Molto meglio il diritto di riscatto che l’obbligo di riscatto.
        Se si dovesse rompere, Dio non voglia, si avrebbe il diritto di rinunciare.

  5. Peccato che è solo in prestito e senza diritto di riscatto.

    Spero che i buoni rapporti con il Real Madrid ce ne facilitino l’acquisizione, sempre se Gago favorevole.

    E’ un giocatore davvero sublime, penso che sia un “libero moderno”.

    Rispondi
    • Lo adoro questo giocatore….

      Facciamo un piccolo sondaggio?!?!?!chi è l’utente su questo sito che secondo voi capisce di piu di calcio?????
      io dico FORZAROMA

      Rispondi
      • @Mirkov.9
        Sarebbe un sondaggio simpatico,se non fosse per il fatto qui abbiamo tutti idee diverse di calcio…
        per quanto riguarda Gago,se gioca così sempre,un centrocampo De Rossi (Dif.Centrale aggiunto)-Pjanic (la classe)-Gago (il ruba-palloni) non passa più nessuno!!!

      • Ho detto il primo nome che mi è venuto in mente escludendo proprio quelli che ne sanno poco(corsaro,gigio85,followtheleader)…ahahahah, no scherzo dai sei sempre abbastanza obbiettivo nelle valutazioni

      • ahaha
        Non sono d’accordo perchè non sono un tipo modesto comunque grazie. :mrgreen:

        Su una cosa concordo però..su questo forum molta gente ci capisce poco.
        Corsaro però mi sembra che ne capisca..

  6. si sta comportando bene, alla faccia di chi lo considerava scarso e inesperto, come ho letto fra i commenti di codesto sito il giorno del suo passaggio alla roma..

    Rispondi

Lascia un commento