Cicinho: “Devo continuare a fare il mio lavoro. Se adesso c’è una nuova opportunità devo fare bene”

Cicinho: “Devo continuare a fare il mio lavoro. Se adesso c’è una nuova opportunità devo fare bene”

Cicinho è stato intervistato da Roma Channel in vista della sfida con il Novara. Ecco le sue parole:

Come stai?

Sto bene ho lavorato tanto per tornare bene senza fastidi. Ho fatto tutto il recupero e adesso lavoro per giocare e stare pronto”

Sei partito bene in questa stagione, poi qualche problema. Vuoi ritornare ad essere protagonista?

”Io lavoro per fare meglio per la mia squadra, mi è successo questo due volte mentre stavo facendo bene. La cosa importante è avere la fiducia dell’allentaore e della società. Devo continuare a fare il mio lavoro. Se adesso c’è una nuova opportunità devo fare bene.”

Pensi di poter tornare convocabile per Novara? Partita che bisogna vincere

”Si questa è la cosa più importante. Abbiamo bisogno di vincere per riprende la fiducia, allenarci tranquilli. Io sto bene e se il mister vuole che io giochi sono pronto”

C’è qualche problema con il mister?

”Non c’è nessun problema, succede spesso questo con il mio nome. Parlano persone che non vedono l’allenamento tutti i giorni, ho la fiducia del mister e voglio continuare a lavorare.”

Hai un ottimo rapporto anche con i compagni?

”Io sono stato sempre un giocatore del gruppo, mai ho fatto male qualcuno o alla società. La mia testa è sempre nella Roma, io sono contento e felice di stare qua e avere un’altra opportunità con il mister e fare meglio e sempre”

Novara sul campo sintetico, la squadra è pronta?

”Si siamo pronti. Tutti i calciatori hanno la testa in questa partita. Mai si è giocato sul sintetico, domani faremo una prova. Noi siamo una grande squadra, e facciamo parte di una società importante come la Roma.”

LEGGI ANCHE  Arsenal forte su Abraham: tante pretendenti in Premier League

99 pensieri su “Cicinho: “Devo continuare a fare il mio lavoro. Se adesso c’è una nuova opportunità devo fare bene”

  1. via subito luis enrique, nulla di personale ma nn penso proprio sia il grande allenatore in cui confidiamo…la roma non è il barca e luis non è pep guardiola.
    basta indugi e stronzate sul progetto…subito Delio Rossi!

  2. Non capisco come si sia arrivati a parlare di ibra XD
    cmq i numeri parlano chiaro… ibra è da considerare un campione. Al barcellona ha fatto 26 gol, in itali ha trascinato milan e inter alla vittoria dello scudetto. In champions ha lasciato qualche dubbio, ma la qualità ce l’ha.

    Che sia antipatico e tutto il resto NON può prendersi in considerazione. Dal punto di vista del gioco, ibra è un campione. Ce ne sono di piu forti e piu deboli, ma sempre campione è.

    1. ah e cmq la roma prende gol anche a difesa schierata. I 3 gol col milan (vabè 2 su erorri gravissimi, il primo ci poteva anche stare) sono un esempio. Anche contro la lazio, klose era marcato da 3 uomini eppure ha segnato. Contro non ricordo quale squadra (una delle ultime partite) la palla è passata a rimpalli tra i giocatori della roma.

      Gol presi su sbilanciamento della squadra sono stati pochi (genoa esempio) e cmq anche grazie alla scarsezza di alcuni (bibiany che tira alle stelle).

      Il problema PRINCIPALE è nella concentrazione. Cmq che la roma giocherà sbilanciata si sa. E’ un dato di fatto. Se difesa, centrocampo e attacco sono concentrati e vanno all’unisono, sarà difficile prendere gol. Ovvio che basta uno sbaglio e gli equilibri si rompono.

      Cmq una cosa… bisogna ASSOLUTAMENTE migliorare calci piazzati e rimesse laterli (soprattutto queste ultime, sempre palla persa).

  3. Burdisso ha segnato al milan su calcio piazzato,il milan nn fa testo,si poteva perdere cèrano troppi giocatori in campo che potevano risolverti la partita,ed il milan ne ha di piu ,sono i campioni d’italia del resto
    .
    La cosa grave è stata perdere un derby una volta passati anche in vantaggio.
    Perdere a genova con 2 arieti in panca.
    Perdere a cagliari col tridente pesante totti osvaldo boriello.
    Essere sbattuti fuori dall’europa.
    Errori da imputare a Luis sicuramente,detto questo,dico anche che gli do fiducia fino a fine anno,perche anche se cambi cmq massimo arrivi in euoropa e cmq nn vinci titoli,tanto vale tenerlo e sperare fino all’ultimo che si adatti,per ora lo sta facendo ,ma lentamente,visto che ripete gli stessi errori.
    Io ancora vedo una roma aruffona,che nn ha una identita,ma si basa su invenzione di singoli(vedi assist di borriello,gol di bojan spettacolare,assist magico di pjanic per osvaldo al derby),di azioni gol ne conto 2 o 3 a parita,e menomale che giochiamo all’attacco,figuriamoci se era un difensivista.

    1. replico poi vi lascio a discutere se ibra è un campione o no…per piove:ti ricordo che testimone pretoriano per contestare luis aspettavo il derby,prima del del derby ho visto buone cose,per cui nn ho contestato,ora come anche sabatini ha detto,nn abbiamo tutto sto tempo,per cui mi associo a lui,e nei commneti precedenti ho fatto mille post che do tempo a luis 1 anno ,perche come tutti i bilanci si fanno alla fine dell’anno.
      Ripeto talmente sempre le stesse cose ,che un utente me lo ha anche detto,bellaroma basta abbiamo capito,ma a quanto pare nn basta mai..
      Cmq ora ti saluto alla ranieri:tempo scaduto critichi e sparli e fai polemiche inutili,nn ti leggera piu nessuno se continui cosi a ribaltare i post e i commnenti di atri utenti a convenienza tua :mrgreen: .
      Nn sto litigando ,si dicute di calcio,nn sono presenti insulti

      1. il tuoi errore piove è:1) che mi accosti a corsaro
        2)che mi metti nella lista dei pessimisti,quando invece io sto nella lista dei pazienti ragionevoli,ossia di quelli che nn aspetttano i 2 anni ma bensi 1 come sempre scritto.

    2. Io credo sia impossibile vedere il gioco e soprattutto vincere con 7/11 di squadra nuovi e nuovo allenatore piu dirigenza. Contando anche che molti sono giovani.

      Serve tempo e si sa. Le batoste arriveranno e saranno anche toste. QUindi inutile dire “cambiamo allenatore” o altro. La dirigena è stata chiara… progetto NUOVO basato sui giovani ed atto a vincere tra ALMENO 3 anni. Se vi aspettate altro, cambiate squadra.

      QUesto vale in generale eh, non in riferimento al tuo post.

  4. Povera Roma…….povera Roma!!!! ma perchè??? perchè proprio noi??!! che abbiamo fatto di male??? 😥 😎

      1. Santiago veramente ti sei perso qualche pagina di forza roma.
        Quanto durerà il nick di Santiago?
        😛

      2. Solo qualcuna?? 😆

        Comunque spero molto! voglio vedere che dice nel momento in cui le cose andranno bene…non vedo l ora! 😆

      1. Ibra ha la tecnica calcistica da campione! ma i campioni VERI sono altri.

        Andate a leggere le anticipazioni del libro di Ibra dove parla di Guardiola.

        Cose fuori dal mondo.

  5. che poi vi siete mai chiesti perché Totti contro lo Slovan non é stato schierato?
    E come mai Mancini non schiera Tevez?

    1. Ma cosa c’entra…ancora a dare addosso su Totti…e basta…lasciatelo in pace…a genova l’anno scorso è entrato a 1 minuto dalla fine e non ha fiatato…il paragone con tevez non esiste…

      1. veramente di totti ha parlato il tuo collega…tu invece di boriello.
        il match player ahahahah

      2. TOTTI O BORRIELLO AVREBBERO DOVUTO GIOCARE ENTRAMBE…CERTO NON OKAKA CHE NON PARTECIPA AL RITIRO…COME SIMPLICIO…

    2. E comunque…STI CàZZI DELL’ARTRE SQUADRE…Impariamo a guardare a noi…solo a noi ed esclusivamente a noi…

  6. Santiago,

    mi spieghi quale squadra fino ad ora ha dominato la Roma?
    Forse solo la Lazio ma solo dopo l’espulsione e il rigore.
    Tutte le partite le abbiamo perse per stupidi episodi. Il gioco ci é sempre stato.
    Ovvio ci sono state due partite in cui abbiamo giocato meno bene, ma nessuna squadra gioca sempre bene, nemmeno il Barcelona.

    Gran parte dei giocatori sono arrivati soltanto due mesi fa. Con lo Slovan giocavamo ancora con Okaka, Verre, Viviani, Capari e Lobont. Ricordi?
    E inoltre abbiamo un portiere che non mastica manco una parola d’italiano.
    Sono solo due mesi che giocano assieme. Tra altri due mesi si eviteranno anche errori stupidi, e le triangolazioni verticalizazioni saranno ancor piu facili da fare.

    1. dOMINARE NON MI INTERESSA…SI PRENDONO SCHIAFFI…il SIENA CI HA DOMINATO: tolto il genoa mi dici una squadra che noi abbiamo dominato per 90 minuti? Morale? Schiaffi su schiaffi…

      1. parliamoci chiaro col genova boriello e osvaldo in panca è stato un delitto,angel nn poteva fare un cross,grasie che poi gira che ti rigira ,passaggetti su passaggetti,nn trovi spazi,perdi palla e partono conttropiedi e te purgano.
        Col milan ci sta perdere pure se stai concentrato e metti la migliore formazione.
        Ma mettendo un ariete a genova ,di certo davanti eri piu pericoloso,e magari ti evitavi contropiedi,perche chiudevi piu spesso l’azione o con un cross o con uno scambio ,visto che osvaldo come totti,puo uscire difendere palla col corpo ,e favorire inserimenti.Con bojan e borini siamo stati innoqui tutte e 2 bassi,se borini fosse stato tecnico alla montella ,o cassano o rossi ci sta pure una coppia cosi(vedi cassano rossi in nazionale) ma visto che nn è tecnico,è impensabile farli giocare,serve sempre un ariete alla roma fisso,che ti fa salire la sqaudra e fa a sportellate e magari spizza qualche pallone per gli inserimenti.

      2. Io questa cosa l’avevo detta dall’inizio…a genova ha sbagliato luis…e i giocatori nel finale hanno fatto il resto…

    2. Il gioco c’è sempre stato…vabbè ciao piove…ti lascio al tuo INGIUSTIFICATO OTTIMISMO E ALLE TUE FALSE ILLUSIONI…

    3. Noi sudiamo non per segnare…ma per tirare in porta…il barca le partite le vince con 5 o 6 gol di scarto…ANCORA CO STI PARAGONI COL BARCA? LASCIATELO PERDE ER BARCA…

      1. Non so se potremo essere come il Barca,ma in futuro potremo essere molto competitivi.Già questa estate sono arrivati grandi giocatori,stiamo prendendo i migliori giovani talenti sudamericani,e a Gennaio arriveranno un altro paio di importanti calciatori in due ruoli chiave.Quanto al gioco io ho visto una Roma dominare a genova e nessuno l’ha fatto.Quando le cose andranno bene Santiago e gli altri diranno di averci creduto sempre,si sa come vanno a finire certe cose.

      2. No no…io ci metto sempre la faccia…mi hanno insegnato così…MAGARI AVETE RAGIONE VOI…MAGARI MAGARI MAGARI MAGARI MAGARI! Ma se poi ho ragione io spero che tutti gli ottimisti non si vadano a nascondere…

      1. ma si lo so tommy….ma oggi a lavoro non ho nulla da fare
        ma si, si, vedremo tra qualche mese se i vari santiago, bellaroma, clo esisteranno ancora.
        si leggeranno le solite frasi “l’avevo detto io”….. 😯

      2. piove sempre una parola di troppo eh,ti ricordo che io luis gli do tempo 1 anno l’ho sempre scritt,pero è innegabile che luis ha commesso errori,di inesperienza,che lui stesso ha ammesso,stando agli articoli dei redattori del forum e di altri siti e giornali.
        Come al solito spolliciate e chiacchiere se le porta il vento

      3. Bellaroma,
        tu vuoi imitare corsaro. Son fatti tuoi.
        Rileggiti i tuoi commenti precendenti.
        Cambiare opinione ci puo’ pure stare, ma ormai quando leggo il tuo nick l’associo agli anti luis, nuovo progetto roma, anti borini e osvaldo.

      1. ahahah Boriello,
        il machplayer ahahahah
        ma per piacere.
        Con lo slovan totti stava dove doveva stare.

      2. E certo…giochiamo con Okaka che non parte manco per il ritiro…CONTRO LO SLOVAN…NEL GIRONE HA 1 PUNTO…

      3. perché l’anno scorso abbiamo vinto forse qualche coppa con Boriello e Totti?

  7. Per piove: non puoi dire che ibra non sia un campione…ibra è un fuoriclasse…campione vuol dire uno che ti fa la differenza e che ti fa vincere le partite…e soprattutto i campionati da solo…come fatto all’inter….e noi ne sappiamo qualcosa. Con Mou all’inter…si buttava palla avanti e se la vedeva lui…uno che segna 20 se non di più gols a campionato cosa è? Per non parlare anche degli assist che fa…IBRA è TRA I 5 CENTRAVANTI PIù FORTI AL MONDO…inutile negarlo…

      1. Non aveva un gioco…buttavano palla avanti e se la vedeva ibra…che non ti piaccia come persona è una cosa che non c’entra con l’ibra calciatore…qui si valuta e si sta parlando della bravura del giocatore…CHE NON SI DISCUTE. Manca solo che dici che Bojan è più forte di ibra. Che già hai avuto il coraggio di dire che Moscardelli è meglio di Klose. HAI VERAMENTE UN MODO STRANO E TUTTO TUO DI VEDERE IL CALCIO…

    1. Quindi noi abbiamo 11 punti perchè siamo sfortunati? O magari perchè siamo CIUCCI E PRESUNTUOSI? Gli altri tutti inferiori e noi i più forti del mondo vero?

  8. Per bellaroma: guarda bene il gol preso col genoa…arriva un cross e i nostri che guardano i 2 del genoa…c’erano e non è questione di arrivare in ritardo…erano immobili…Angel piantato con i piedi…heinze idem…è stato un ORRORE prendere un gol così…da dilettanti puri…

  9. Io invece penso che il problema della Roma sia proprio il sistema di gioco…ecco che pioveranno i fischi…
    Non tutti i giocatori che abbiamo sono votati al possesso palla…abbiamo terzini che non sanno difendere…cassetti ha avuto un crollo (perchè di cazzate ne ha fatte fin troppo quest’anno…lazio milan e forse mi sfugge qualcun’altra), cicero non ne parliamo, e Angel io continuo a dire che sarà bravo ma in prospettiva futura…per me non ancora pronto per esser un titolare…ha delle amnesie paurose.
    Morale? si attacca in tanti e si difende in 3. Le squadre avversarie aspettano un nostro errore nella loro tre quarti per ripartire in 5 o 6…il caso più eclatante è stato veramente il Siena! Ci vuole equilibrio…anche nel tirare in porta…dovremmo fare 20 tiri in porta per quanto si produce…non credete?
    Rispondetemi a questa domanda…se (toccamo ferro) si torna da Novara senza punti…secondo voi bisogna continuare con luis o guardarsi intorno?

    1. sicuramente santiago a gennaio ci sarà un’altra mezza rivoluzione, xke non tutti i giocatori sono capaci di far sto gioco. i vari perrotta, cassetti, juan, borriello e mi fermo qui ma ce ne sarebbero altri. nn riescono a fare sto gioco. vedrai che a gennaio la roma vende e compra.
      questo è un anno cosi bisogna pero cercar di far punti il piu possibile quest’anno almeno per rientrare in europa league e poi vedrai che il prossimo anno la squadra già rodata ci farà vedere un bel calcio con risultati

      secondo me se la roma perde a novara bisogna continuare con luise xke altrimenti butti il lavoro fatto in questi mesi. è paradossale quello che dico ma x questo tipo di gioco non bastano 3 mesi di lavoro. ma minimo 7/8 mesi nelel statistiche del mister in questi mesi le sue squadre volano, speriamo bene dai che te devo di. il barcellona prima di vincere tutto ha faticato. idem l’arsenal. idem il CITY e idem la roma di spalletti che prima d’ingranare le 11 vittorie consegutive ha rischiato l’esonero se ti ricordi.

      1. Io spero che tu abbia ragione…ma con un’altra rivoluzione a gennaio sarebbe come ricominciare tutto dall’inizio non credi? Quindi il rischio sarebbe enorme…

      2. il mio chiamarla rivoluzione è dire che i giocatori che nn si sono riusciti a vendere quest’estate li provan oa vendere ora. tanto giocatori come cassetti, juan, cicinho, okaka sono inutili sia per il gioco dello spagnolo sia per la società perche prendono uno stipendio bello corposo.
        io sono entrato nell’ordine d’idee di aspettare, pure a me rode perdere e farmi prendere in giro dagli altri, però sono sicuro che se la politica del calcio non ci rompe le scatole. la roma per 10 anni diventerà in italia e in europa una squadra da battere.

      3. Per pluto: ma secondo te chi se lo prende uno come cicero, taddei, perrotta (crollato negli ultimi anni) e altri cèssi che ci cresciamo da una vita con gli ingaggi che hanno? L’unico che avrà mercato è il solo Borriello…con gli altri bisogna optare sulla risoluzione del contratto per liberarti degli ingaggi…purtroppo con delle penali da pagare…

    2. prima dici che si tratta di errori individuali, ora di sistema gioco.
      Mah.
      Angel non é ancora pronto? Mah.
      E anche se non lo fosse, volete costruire una squadra giovane e forte puntando sui vecchi?

      Anche se perdiamo contro il Novara bisogna continuare con Luis.
      Ma in due mesi che volete?
      Hai forse visto il milan, lazio, genoa, o cagliari dominare la Roma?
      Nessuna squadra ci ha dominato e sti ragazzi giocano da solo due mesi.
      C’é tanto da migliorare , ovvio, ma siamo sulla strada giusta.
      Sparare sentenze o mezze sentenze credo sia giusto farlo tra due tre mesi.

      1. Il concetto è semplice…se la fase difensiva è inesistente per mancanza totale di organizzazione e in più aggiungi che hai giocatori che non sanno difendere e angel è uno di questi…la frittata è fatta. Non è una questione di dominare…il siena ci ha dominati ad esempio…lo ripeterò fino alla morte…NEL CALCIO COME IN QUALSIASI ALTRO SPORT CONTANO I RISULTATI…I RISULTATI!
        hai menzionato 4 squadre che ci hanno schiaffeggiato. Quindi preferisci giochicchiare 10 minuti a partita e perdere?
        A me de fa er gioco der barcà nun me ne frega un càzzo…perchè non lo vedrai mai a Roma un gioco così con i giocatori che abbiamo…
        Senza risultati non vai da nessuna parte…e se ragioni così vuol dire che la tua mentalità è da PERDENTE…

      2. che poi sai come andrà a finire….che la roma inizierà a vincere, e voi direte ahhh finalmente luis ha capito come bisogna giocare.

    3. Anche se perdessimo a Novara,la fiducia in L.E.andrebbe rinnovata.Penso che sia giusto dargli l’intero anno di prova.Quando Di Benedetto diceva”Roma non è stata costruita in un giorno”,ha parlato con grande onestà,perchè anche lui era consapevole che sarebbe stato un percorso lungo e difficile.

  10. VATTENEEEEEEEEEEEEE STO MEZZO GIOCATORE. 12 milioni di euro lo abbiamo pagato. che scandalo. mi ricordo l’anno prima l’inter prese maicon alla metà dei soldi. ma vi rendete conto???

    e poi ancora andate in giro che la sensi non aveva soldi. te credo che non li aveva quei pochi che avevamo li buttavamo per prendere ste mezze sege…

  11. Ma che vole questo? Caro cicero saranno 6 o 7 anni che stai a Roma a fa er parassita…è giunto il momento di metterti una mano sulla coscienza…NOI SEI DA ROMA! Quindi vedi di ridurti l’ingaggio…e vai a rompe er càzzo e a fregatte lo stipendio da n’artra parte…

  12. bellaroma… quello che dici tu sicuramente è vero. La roma è votata all’attacco e quindi in difesa qualcosa si perde. Serve affiatamento in tutti i reparti del campo e va bene. Serve tempo.

    I dati dimostrano, però, che la MAGGIOR PARTE dei gol sono stati preso ESCLUSIVAMENTE a causa di errori di singoli. Prendere gol su calcio piazzato NON è un problema di gioco, è un problema dei singoli. Se kjaer si appoggia su brocchi NON è colpa del gioco; se cassetti si dimentica nesta (su calcio d’angolo) NON è colpa del gioco. E cosi via.

    Purtroppo la realtà è che i giocatori della roma sbagliano TROPPO dal punto di vista individuale (quanti palloni persi inutilmente o quanti interventi a vuoto).

    L’inter, invece, è un’altro discorso.

    1. ma insomma nn sono daccordissimo campt perche brocchi potevamo evitarci di farlo infilare(e parlo di brochi nn di messi) visto che stavamo vincendo 1 a zero,poi ibra è un campione ci sta che fa 2 gol,le altre partite genova ,cagliari etc..nn ho visto grossolani errori,difensivi,piu che altro ho visto pochi uomini in difesa,gente lasciata sola,libera di tirare senza essere contrastata,questo perche ervam in ritardo e abbiamo beccato contropiedi.
      con lazio e milan ci sta pure nn fare punti.
      Con cagliari e genova dovevano essere 6 punti ,saremmo stati a 17 e magari qualcuno in piu…

      1. ma l’inter veramente ha difensori anche piu forti della roma,per me è l’esempio lampante che il problema nn sono i singoli,ma l’organizzazione difensiva e di conseguenza quella di attacco,strettamente legate,cè chi pensa che l’attacco sia la miglior difesa chi pensa il contrario,la verita sta in mezzo come spesso capita,ci vuole un organizzazione di sqaudra,una sqaudra nuova deve curare prima la base,la fase difensiva e poi pensare ad attaccare,trovare i sincronismi prima dietro,e poi attaccare.
        Poi una volta trovata sicurezza e sincronismi dietro ,si puo provare il fraseggio i schemi, a salire un po di piu, ma lentamente,la roma è come un diesel ora,se parti subito forte rischi di scoppiare,meglio partire piano,stare concetrati,accorti,pressare e cercare il gol appena possibile,la mentalita di attaccare verrà solo dopo,aver aquistato e immagazzinato bene i schemi difensivi.Altrimenti attacchi sempre con paura,cn ansia,invece se cominci a fare punti ,magari anche giocando nn benissimo ma concretamente,poi col tempo atttaccherai meglio,perche aquisti sicurezza e fiducia è cè meno pressione,visto che un bottino di punti ce li hai.Io la penso cosi.
        NN dico di fare catenaccio ,dico solo di essere meno spregiudicati,per ora i fatti dicono che la roma ha perso molte partite e beccato tantissimi gol e che siamo fuori dall’europa,per ora bilancio negativo.

      2. Ma scusa…il secondo gol preso a Genova non è un errore colossale? Manco in parrocchia se vedono certi…ORRORI!

      3. Guarda…se si hanno dei dubbi sul fatto che Ibra sia un campione…allora…siamo alla follia più totale…PURA FOLLIA…MA DAI MA COME SI POSSONO SCRIVERE CERTE COSE…dai piove non puoi dire certe cose…

      4. Ma col Siena non abbiamo meritato di pareggiare e secondo me neanche di vincere col palermo…BISOGNA ESSERE OBBIETTIVI…

      5. vabbè se si mettte in discussione pure ibra uno che dove va vince..e ha fatto vincere 2 scudetto da solo all’inter ,uno alla juve,conclamato campione da capello e mourigno e altri grandi del calcio,siamo apposto cosi allora nn ha senso neanche discutere di altre cose

      6. santiago col genova abbiamo lasciato solo 2 uomini liberi in aria di fare quello che volevoano,perche eravamo in ritardo,perche come al solito ci siamo spinti troppo in avanti e abbiamo arrancato per ritornare,ma nn si è fatto in tempo,i 2 centrocampisti si so infilati prima,la difesa nn era schierata,quindi si parla anche qui di contropiedi

    2. concordo con capt il problema della roma ora come ora è la CONCENTRAZIONE, lo dissi dopo la partita con il genoa, prendiamo goal su nostri errori. vedi lazio, vedi genoa, vedi cagliari e vedi contro il milan….

      il fallo da rigore cntro la lazio amici miei è ridicolo, si c’è il fallo perche kjear non deve appogiarsi su brocchi, ma quanti arbitri avrebbero dato quel rigore se per una settimana intera i laziali non piangevano per l’assegnazione di tagliavento??? ve lo siete mai chiesto?
      pure costacurta disse in un intervista, un tuffo come quello di brocchi l’ho visto solo in piscina…

    3. gli errori dei singoli in fase difensiva sono gli stessi da un pajo d’anni a sta parte..nn credo sia una coincidenza e neanche un problema di modulo(visto che succedevano cn Spalletti,con Ranieri e mo con Luis)
      ma penso si tratti di distrazione per qualche giocatore e d’incapacità per altri…poi è logico che se stai sempre avanti e fai 4 gol le partite le vinci lo stesso, ma nn si può dire che se pigli gol da dilettante la colpa è di un attacco completamente nuovo e ancora in rodaggio….
      Per quanto riguarda l’inter il problema è che sono vecchi e spremuti,e i giocatori fisici(cm quelli dell’inter)quando il fisico li lascia nn sn più così affidabili..contro il lille sn stati la formazione più vecchia dmai vista in champions!!! se nn erano finiti mou nn se ne andava mica!!
      l’errore dell’inter e di quel co.glione di moratti è stato mandare via un grande allenatore come Benitez per mantenere in squadra senatori ormai finiti, oggi se avessero tenuto Benitez sarebbero più avanti di noi cm progetto di rinnovamente invece sn una squadra di bolliti allenati da uno che nn sa insegnare il calcio ed è un perdente cronico…
      quindi meglio Luis e ragazzini che l’ospizio interista!!!

  13. che poi per me il problema della difesa è legato anche all’attacco,se tutte le volte si arriva a limite dell’aria e si continua a fare ticchete e tocchete ,passaggetti per arrivare cn il pallone in porta,è chiaro che poi nn essendo il barcellona che è capace di tenere palla per 10 minuti quasi, becchi contropiedi, perche la sqaudra sale tutta ,compresa difensori e ti trovi scoperto.
    Se invece si arriva al limite e una volta si tira,una volta si crossa,una volta si tenta un passaggio filtrante,allora bene o male le azioni le chiudi sempre,ma hai il tempo di riposizionarti in difesa,perche ci sarebbe rimessa dal fondo ,e hai il tempo di rientrare.
    Invece spesso capita che la roma perde palla a limite per eccessivo fraseggio,ecco perche dico che uno come osvaldo o come borriello nn devono mai mancare,perche cosi ,in caso se nn trovi soluzioni crossi e hai uno che ti va di testa,no come contro il genova che giocavamo con borini e bojan.
    Contro il milan poi ci sta perdere,ci sta che ibra ti fa 2 gol e anticipa i difensori è un campione,sarebbe come totti che fa una giocata e risolve una partita,nesta è un altro campione.
    NN è di certo col milan che dovevamo sperare di fare punti,ma con genova ,cagliari etc..io credo che se batti tutte le sqaudrette diciamo sia all’andata che al ritorno ,puoi anche vincere lo scudetto,e perde tutti i scontri diretti che poi sono 6/7 partite tra andata e ritorno.

      1. le squadre inferiori alla roma tipo il novara cagliari etc..in teoria si dovrebvero battere.
        Milan juve napoli inter e lazio ci sta che nn le batti e ci sta che ti segnano perche cmq hanno grand giocatori,quindi ci sta che ibra ti fa 2 gol.
        Ma nn ci dovrebbe sta che il genova ti fa 2 gol(bojan borini punte) e il cagliari pure .

      2. si vabbé,
        ci rivedremo al ritorno.
        Dopo due mesi mi sembra piu che ragionevole capire che non si puo’ sparare sentenze.
        Quindi tutte queste tesi, ipotesi non stanno né in cielo né in terra.

    1. che poi aggiungo la juventus è interessata a juan…chissa perche allora forse nn è arrivato come dicono..,nn è che fa la fine di pirlo..e gli aggiustiamo la difesa..gia gli abbiamo aggiustato l’attacco,e il milan il centrocampo.
      E so primi in classifica, anche grazie alla roma,mo mi raccomando visto che sono alla disperata ricerca di un centrale forte diamogli ache juan,cosi almeno abbiamo dato tutto e marotta ci ha spellato per bene con 2 lire,bellaroba..io manco rotto gli e lo darei juan.

    2. bellaroma, il tuo discorso è giustissimo anche, il problema è che noi facciamo un gran possesso palla, poi si verticalizza e arrivati al limite dell’area o torniamo indietro o perdiamo palla. nessuno si prende la responsabilità di tirare. è questo il problema come succedeva i primi anni con spalletti la roma non tira mai da fuori area. il fatto di battere le squadre inferiori sulla carta sempre non sono daccordo. xke nel calcio te lo hanno dimostrato lo scorso anno. e te lo dimostra l’inter. con ranieri che nn c’è un organizzazione di gioco. le perdi tutte anche con le squadre inferiori xke le suddette inferiori sono organizzate e corrono.
      la roma deve concentrarsi di piu non commettere errori in difesa e osare di piu in attacco, proprio come fa LAMELA: che come vede la porta pia e tira non cerca sempre l’ultimo passaggio per arrivare a 1 metro dal portiere.

  14. rispondo qui per rispondere a tutti.
    La roma a novara metterà in campo la 12 esima formazione questo spiega molte cose,mi spiegate perche l’udinese che gioca con basta,domizzi,la lazio con radu,scaloni,diakite,la juve con bonucci,il napoli aronica e campagnaro,tutti sti errori de singoli in difesa nn li fanno?
    La roma che ha juan,burdisso,heinze,kajer e l’inter con samuel,chivu,lucio,ranocchia,cordoba(giocatori che hanno fatto la tripleta) ,ora hanno entrambe le difese tra le piu perforare d’italia,è un problema di singoli????????
    Per cui nn è un problema di uomini,è un problema di assetto difensivo,di posizioni,di curare meglio la fase difensiva in generale,e questo è il compito di luis.
    è POI Cè è chiaro se luis in 2 mesi nn ha trovato una formazione qualche colpettta ce l’ha,almeno la difesa titolare devi impostarla e curarla,in 2 mesi ci si riesce e come,che poi alla fine sinceramente parlando ,le cose da imparare sono sempre le stesse,che giocatori come juan heinze e burdisso data l’esperienza ,gia le sanno,solo che la roma con il nuovo assetto votato all’attacco,becca contropiedi e spesso lascia spazi in difesa,perche magari angel sta ancora a centrocampo, ddr è in ritardo,l’altro esterno sta in ritardo come angel perche pensano piu a spingere,ed ecco che ci ritroviamo con i 2 cenrali in affanno e messi in mezzo che devono mettere toppe anche dove nn arrivano e becchiamo gol.
    Finche nn si trovano i giusti equilibri ,per me la roma deve essere piu accorta,e curare piu la fase difensiva,altrimenti beccheremo sempre tanti gol,e si puo essere accorti anche con 3 punte e perfino con lamela a centrocampo da interno,basta essere piu corti e nn buttarsi all’impazzata davanti facendo salire tutta la squadra con fraseggetti,per poi beccare contropiedi assurdi.
    Ci vuole piu accortezza e buon senso nel capire che ancora nn siamo una squadra che gioca a memoria e che puo permettersi il lusso di attaccare spregiudicamente.

    1. Tu parlavi di problema di gioco. Mentre gli errori in difesa sono soltanto individuali, episodi.
      Goal Slovan papera Casetti, goal Cagliari, rinvio di testa sbagliato di Jose Angel, goal Genoa, mezza papera di Stelk, goal Ibra en Nesta papera di Casetti.

      Ed anche Luis é un giovane allenatore. Anche a lui va concesso del tempo.
      In due mesi si puo’ fare tanto? Ho visto cosa hanno fatto Gasperini e Ranieri, e si, gente con molta esperienza.

      E comunque per rispondere esiste la funzione Replica.

  15. Dallo sconcerto quotidiano di oggi:

    Zeman, un’ingiustizia

    Penso che Zeman sia il più grande uomo di calcio ancora in attività. In modo diverso gli è superiore solo Sacchi perchè è riuscito per qualche anno a vivere anche dentro il mondo, non solo sulla sua isola come Zeman. E in quegli anni Sacchi ha insegnato un metodo di lavoro vincendo molto. Zeman non ha coniugato fino in fondo il gioco con i risultati, ma non ha mai deluso nessuno, tutte le città in cui è stato lo ricordano, molte lo rimpiangono. Le sue squadre sono le uniche dove si riconosce al volo la mano del tecnico. I suoi movimenti, i suoi allenamenti, sono ancora oggi studiati in tutte le scuole calcio. Chiede troppo a se stesso, chiede anche di più ai giocatori. Lavora bene con i giovani perchè gli obbediscono più facilmente dei vecchi. Non è vero che è incompatibile con i grandi campioni. Non se i campioni hanno voglia di imparare. In più è un grande scout, riconosce il talento due anni prima degli altri. Zeman non allena più in A da molti anni. A me sembra un’ingiustizia pura. Spero rimedi adesso il Pescara.

    1. Zeman,
      ha mostrato sempre un bel calcio, e grande personalità.
      Ma é l’allenatore del Pescara, perché continuare a parlare di lui?
      Il nostro allenatore é Luis Enrique

      1. Perche’ si parla di calcio in questo blog.
        Perche’ a molti di noi, quando vediamo 90 minuti di passaggi orizzontali o 90 minuti di non gioco come l’anno scorso, manca maledettamente.

  16. Io sinceramente lo vedo adatto al modulo.
    In fondo giochiamo con Rosi..
    Una possibilità gliela darei.
    Poi è normale che dobbiamo comprare un terzino forte davvero ma tanto vale provarlo.

  17. Leggo in giro la roma ha bisogno di un diensore forte,facciamo troppi errori in difesa etc..
    Io dico che nn è un fatto di errori di singoli,ma di sistema di gioco e quindi anche difensivo.
    Guardate l’inter,quanti gol ha preso fino adesso?e sbaglio se dico che come uomini è tra le difese piu forti d’italia e forse del mondo?
    Per cui il nostro problema ,è che nn abbiamo trovato le giuste misure,l’equilibrio che ci fa essere una vera squadra,prendiamo contropiedi assurdi,anche se siamo in vantaggio(vedi lazio),poi davanti nn siamo quasi mai pericolosi e segnamo col contagoccie,ci allunghiamo troppo,se guardate il barcellona,appena perdono palla,tutti corrono in pressing e si rimettono dietro la linea del pallone, quindi a noi mancano i giusti sincronismi.
    E come si fa per avere i giusti sincronismi:mettere una difesa titolare e lasciarla cosi che tutti si amalgamino bene,si conoscano,e si crei il giusto feeling fra loro e si capiscano al volo(heinze burdisso per ora sono una garanzia anche perche si capiscono meglio parlando argentino.)
    Stesso problema l’attacco,trovare un tridente base affinche si trovi il giusto feeling e si capiscano e giochino quasi a memoria,in pratica in possesso di palla come in nn possesso tutti devono gia sapere cosa fare,ora invece in difesa si cerca di rattoppare,in attacco si improvvisa.
    Quanto al centrocampo è l’unico che per me puo cambiare e subire un mini turnover,meno che ddr fisso titolare,possiamo far girare greco,gago,pjanic,perrotta,pizzaro e perche no anche lamela(da provare assolutamente come interno,per provare la svolta della stagione,facendolo convivere con totti e pjanic,osvaldo e bojan).
    Sicuramente a centrocampo siamo in esubero:da vendere perrotta,e simplicio e magari prenderne uno solo giovane bravo,considerando la permanenza di tutti gli altri.
    poi da vendere :cassetti,cicero,taddei assolutamente e comprare 2 terzini(van der eil e ansaldi),integriamo il giovane caprari,riprendiamo crescezi e direi siamo apposto,considerando anche che dovrebbe arrivare sto lopez,e che parte borriello e cè incertezza su borini(riscattarlo o no).
    Sperando sempre che luis capisca meglio come funziona in italia e si adatti ancor di piu.

    1. Il problema difensivo sui singoli c’è eccome. I gol presi contro il milan non sono dovuti ad errori “generali”, ma da errori dei singoli.

      Io credo che, a parte quando la roma deve recuperare, la difesa se la cavi bene per il tipo di gioco. Il problema è che ci sono TROPPI errori individuali.

      QUindi bisogna in primisi sistemare la cocnentrazione.

      Poi certo, il movimento corale deve ancora essere assimilato bene, ma senza errori GRAVI individuali, la roma a vrebbe qualche punto in piu.

      1. Scusate ,non c’entra nulla col discorso che state facendo…qualcuno ha visto giocare nicolas lopez?è forte?

    2. se giochi con tre attaccanti é ovvio che la difesa soffra di piu.
      Qui non é un problema di gioco. Se Nesta e Ibrahimovic vengono lasciati liberi come se fosse una partita d’allenamento, qui il problema é dei singoli.
      E in due mesi pretendi già di trovare un equilibrio?
      Se la rosa fosse stata al completo già in estate ora le cose sarebbero diverse. Le amichevoli estive servono a questo. Ed a Luis invece tocca farlo ora, in campionato invece.
      Ti ricordo che con lo Slovan giocavamo con Verre, Capriari, Okaka, Viviani ecc.

      1. burdisso ed heinze si campiscono alla meraviglia perché parlano castillano. E Stelkenburg che parla olandese e inglese dove lo metti?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.