Luis Enrique: “Non siamo ancora una grande squadra e dobbiamo migliorare”

Luis Enrique: “Non siamo ancora una grande squadra e dobbiamo migliorare”

Luis Enrique alla fine della partita ha parlato a Sky:

Quale è la differenza tra Roma e Milan?

“E’ una differenza troppo grande, abbiamo fatto tanti tiri in porta ma senza la cattiveria che serve in questa partita. Siamo stati troppo lontano dalla porta nella prima parte. Non abbiamo mai avuto l’opportunità di vincere la partita”.

Nesta ha colpito in libertà, cosa è mancato?

“Tutta la settimana avete parlato di queste situazioni sui calci piazzati. C’è una differenza assurda tra il gol di Burdisso e quello di Nesta. Burdisso colpisce con Zambrotta attaccato, Nesta colpisce come se fosse a casa sua. Libero, da solo. In queste partite sono i particolari che anno la differenza. Non siamo ancora una grande squadra e dobbiamo migliorare”.

La mancanza di continuità è anche la mancanza di gol degli attaccanti?

“Penso che la mia squadra è la migliore e continuo a pensarlo. Quando sono venuto qua sapevano quale era la mia idea di vedere il calcio. Per diverse situazioni penso che la formazione che faccio io sia la formazione migliore per vincere”.

Nel secondo tempo c’è stata una bella Roma. C’è una mancanza di esperienza?

“Penso di si. Nei primi 20 minuti abbiamo giocato male e sui calci piazzati siamo stati poco attenti. Si vede la differenza di esperienza. Ma non è un problema di gioventù, è un problema di concentrazione ed in queste partite si vede ancora di più. Se non sei pronto prendi il gol, il terzo gol è così. Mancano molte cose, manca anche la cattiveria ed io sono il massimo responsabile”

Vi siete detti qualcosa con Tassotti?

“No. So che persona è visto che abbiamo come amico comune Frank Riikjard. Per me è tutto finito”.

33 pensieri su “Luis Enrique: “Non siamo ancora una grande squadra e dobbiamo migliorare”

  1. Baldini, Sabatini ed LE non hanno capito che la Roma aveva bisogno di due veri difensori esterni.
    Pensare che con Cassetti, Cicinho, Rosi, J.Angel etc. si possa costruire una buona difesa è un errore grossolano.
    A gennaio si deve rimediare, altrimenti…..come dicono certi medici :”L’operazione è perfettamente riuscita, ma purtroppo il paziente è deceduto”.

  2. Ho visto la partita a “sprazzi” e il finale l’ho sentito in streaming… però vorrei dira una cosa..

    se cassetti si dimentica nesta, non è colpa di LE; se cassano e aquilani hanno tutto il tempo per stoppare palla, bersi un caffè e tutto il resto NON è colpa di LE. La roma continua a subire a causa di errori individuali. Errori che ci possono stare, a volte, ma non sempre.

    Per il resto, non si può essere disfattisti per una sconfitta contro il milan. Posso capire il caglieri o il catania o il genoa, ma perdere contor il milan non è niente di eclatante insomma. Per ora resto fiducioso in tutto e per tutto.

    1. Gli errori personali dei difensori ci sono ma ci sono anche responsabilità dell’allenatore. Quando il Milan attaccava nel secondo tempo c’erano dei movimenti sbagliati, proprio a livello tattico. Perchè Josè Angel sul primo goal va prima verso il centro (schiacciato sul nostro centrale di difesa) e solo dopo esce per contrastare, ormai in ritardo, Aquilani che può crossare con tutta calma? Sia lui che Cassetti fanno sempre questo movimento. Quando hanno la palla gli avversari loro stringono. Perchè? Perchè un allenatore che vede un goal come quello di Kucka a Genova non schiera ancora nessun uomo sul palo sui calci d’angolo? Cassetti fa una [email protected] enorme sul goal di Nesta, è sempre stato carente sulle palle alte in marcatura. Questo è un fatto lampante e fa riflettere che Luis lo consideri più adatto a fare il centrale. Un centrale non può avere queste pecche. Cmq su Cassetti stasera va detta una cosa. Osvaldo e Pizarro hanno aiutato molto di più Josè Angel in fase di copertura. Borini ha aiutato Cassetti e lo si è visto. Quando è entrato Bojan non ha più nè coperto nè contrastato. Gago sulla fascia non ha tamponato quasi mai. Pizarro è uscito a sinistra per arginare gli avversari, Gago invece stringeva sempre al centro.

      1. Cmq Borini si danna, ci mette la corsa e fa un lavoro di copertura abbastanza buono. Il problema è che come attaccante combina davvero poco… Offensivamente parlando la differenza con Bojan, che pure sembra ancora avere poca grinta, si è vista eccome. Se Bojan cercasse anche di coprire… il fisico lo limita molto in questo. È piccolo e gracile.

  3. la lazio ha 3 giocatori klose che va in pensione presto il profeta e il difensore che non ricordo il nome il resto dallo al gatto poi se preferisci brocchi a pjanic capisco tutto

  4. STEKELENBURG (SE è SVEGLIO)
    CASSETTI (CI TOCCA) BURDISSO HEINZE J.ANGEL (CI TOCCA)
    PIZARRO GAGO DE ROSSI
    TOTTI (LAMELA) OSVALDO BORRIELLO

  5. Odio quando piove…

    A parte perchè il brutto tempo toglie il sorriso….ma soprattutto perchè escono i funghi e i vermi!

    p.s: scusate la pesantezza ma è vero!

    1. a me piace la pioggia e della scelta di luis enrique non sono mai stato contento.. per vincere ci vuole un allenatore più preparato.. e giocatori con gli attributi.. o vogliamo farci insegnare dalla lanzie come si fa il mercato e si fa crescere una squadra?

      1. Che gran mercato ha fatto la lazio eh!!
        2 vecchi che tra 2 anni si ritirano, lulic e can..mamma mia.

    1. anche delio rossi andrebbe bene e chissenefrega se in passato ha allenato la lazio… a noi serve uno preparato prima possibile

  6. DOV’è BORRIELLO? CI VUOLE UN GENIO PER CAPIRE CHE è UNO DEI PIù FORTI ATTACCANTI IN CIRCOLAZIONE? CHE C’ENTRA BORINI? STIAMO CERCANDO GLI ESTERNI PER GENNAIO O ANDIAMO AVANTI CON BIMBO J.ANGEL E NONNO (STIMABILE) CASSETTI? PJANIC MATURA O GIOCA COSì TUTTA LA CARRIERA? E POI C’è CHI HA IL CORAGGIO DI CHIEDERE LA PENSIONE DEL CAPITANO.. MAGARI NE AVESSIMO ALTRI COSì..

    1. bravo… e’ uno scandalo vederlo marcire in panchina… questo spagnolo sara’ serio preparato ma non e’ adatto a questa realta’ prima se ne va meglio sara’

      1. Chi non è adatto a questa realtà(Roma) e chi non è degno di avere una grande Roma sono i tifosi come voi, che pensano solo a vincere ora,per poi arrivare secondi o terzi ed essere maltrattati in europa e dire che si è fatta una grande stagione(vedi lazie), e non avere il coraggio di crescere!!!!
        Con una mentalità provincialotta come la vostra che chiamereste Mazzone sulla panchina della Roma al posto di LE, non si va da nessuna parte…si arriva secondi o terzi, e non si vince in europa…contenti voi!!!

  7. MA SMETTIAMOLA.. VOGLIAMO SCEGLIERE UN ALLENATORE SERIO O VOGLIAMO PRENDERE SCHIAFFI FINO A PRIMAVERA PER POI SCEGLIERE UN TRAGHETTATORE E ASPETTARE SETTEMBRE PER SOGNARE DI NUOVO?

  8. finiamola con queste stronxate di imitare il barca ci stiamo rendendoci ridicoli… il gioco del calcio e’ semplice… giusta alchimia tra giocatori giovani bravi e campioni… un allenatore non integralista che sappia cambiare modulo a seconda di situazioni ed avversari ma che soprattutto utilizzi un centravanti…. questo spagnolo del piffero lo fa marcire in panchina quindi possesso palla sterile un mazzo per niente e gli avversarsi che alla prima giocata utile ce lo mettono nel deretano… questa e’ la sola amara realta’

  9. Ragazzi prendiamola con ironia,nn facciamo tragedie.
    Concedetemi una battuta ,la roma gioca bene ma perde meio 🙂
    Di questo lo sapete nn sono contento, io farei critiche a go go,ma vedendo la vostra enorme pazienza,e fiducia mi contengo per una questione che magari potete avere ragione ,è solo questione di tempo. Pero dando dei voti personali do ancora una volta zero a luis ,per aver preferito borini a lamela(acquisto piu pagato) e bojan(colui che ci ha portato a vincere le partite con osvaldo.)
    Bo vedo ancora tanta confusione in luis,la lezione di genova nn è bastata,si è fissato su sto ragazzo fabio borini che per me è un calciatore normale ,nn da roma tutto qui.
    Peccato perche potevamo benissimo fare almeno 4 punti e stare a quota 15 punti,attaccati alla vetta.
    Se si dovrebbe vincere in almeno 2 anni,dovremmo almeno diventare sqaudra in 1 anno,cercare di tutelare i bei giocaori come lamela e bojan,se nn giocano ,per me gli passa la voglia alla fine vedendo,che gli viene rubato il posto da un borini nettamente piu scarso.
    Bojan stava zitto al barca perche ok giocava messi,faceva la differenza.
    Lamela lo avete visto gesticolare dalla panchina o lo vedo solo io???parla con gli occhi il ragazzo,guarda luis e dice ma che aspetti a farci entrare??
    E anche oggi quando sono entrati ,la roma si è rimessa in moto,ha confezionato occasioni su occasioni,e trovato il gol.
    VABBè sara un caso,come del resto un caso che con borini titolare si perde sempre o nn si vince mai.

  10. io dico solo una cosa….ecco a che serve dare a dei giocatori 9 mln di euro l’anno…ibra da solo ci ha steso….per cui basta cazzate….basta tenere un attaccante da 20 goal a campionato in panchina basta giocatori forti ma comperati agli sgoccioli del calciomercato …..ragazzi parliamoci chiaro per vincere non servono scommesse servono certezze l’anno dello scudetto le avevamo si chiamavano samuel cafu candela emerson batistuta montella totti piu’ di meta’ squadra formata da campioni…per cui spero veramente nei cinesi perche’ finche’ non si renderanno conto gli americani che con 40 mln non ci compri una squadra da scudetto ma solo un top player incominciassero a mettere le mani nelle tasche…perche’ non vedo perche’ un tifo come roma non possa aspettarsi un domani di avere un cristiano ronaldo in squadra…non dico tanto ma io credo che se gli americani comperassero subotic , isla , sandro , wan der wiel , bale e higuain ecco la roma da scudetto unica cosa che servono almeno 120 mln di investimento con 40/35 non comperi nemmeno sandro e wan der wiel insieme…per cui basta sognare…perche’ se un domani pjanic lamela osvaldo bojan khjaer esplodessero chiederebbero di piu’ e se non glie lo diamo…non esistendo bandiere andrebbero altrove.nel calcio per ora vince chi spende…nel barcellona tutti parlano di cantera ma sanchez mascherano villa fabregas li hanno trovati nell’uovo di pasqua ho comperati????per cui si vivaio ma anche campioni e subito.

  11. giochi senza centravanti di ruolo ticchete tocchete e tacchete… borriello a marcire in panchina… ma che grande allenatore che sei…

  12. Io de perde me so rotto li coyoni. Preferisco giocare male e vincere… Che fare una partita meglio dell’altra e scajà sistematicamente.
    Che pazienza che ce vo’

    1. “preferisco giocare male e vincere”

      Ma vincere cosa?? 2-3 partitelle del càzzo? per arrivare a fine stagione secondi e poi dire “stagione straordinaria”??!

      Ma volete guardare lontano e non a vista?

      Incredibile…

      1. A volte, è proprio questo il problema de certi tifosi,ovvero non si riesce(o nun se vole) guardà oltre l’orizzonte….!!!
        Io in sto progetto ce credo…ad occhi chiusi…!!!
        I risultati arriveranno…!!!!!
        e poi, avemo avuto pazienza co’Rosella che c’ha venduto Aquilani, che c’ha comprato Adriano e compagnia bella, e nun volemo avè pazienza con sti americani che stanno a fa na rivoluzione che manco ce immaginiamo???
        Maddai…maddai…!!!

  13. E meno male “mai un’ammissione di colpa”.
    Vabbè.

    Personalmente non me la prendo con Luis Enrique oggi, come non me la prendo con lui per la sconfitta con il Genoa. Certo, in 3 partita di ferro abbiamo raccolto 3/9…ma siamo in costruzione, la squadra cresce sempre di più…prima abbiamo dominato sul Genoa (a Genova), oggi sul Milan campione d’Italia. Contano i risultati, vero, verissimo. Arriveranno. Sicuro.

  14. Louis uno di Noi !!! Daje insisti !!! Ci manca la cattiveria sotto porta è vero, però pure abbiati ci ha messo del suo !!!

  15. Un grande! purtroppo paga errori di alcuni elementi che dovrebbero stare altrove e non nella Roma!

    Ma siamo una squadra e come tale si vince e si perde TUTTI INSIEME!

    avanti cosi!!!

    1. paga il fatto che certi elementi ce li troviamo si sul groppone ma nessuno li ha sostituiti…..questi piu’ che americani so’ marchiciani…cazzo sono piu’ soci e hanno un budget di mercato da ridere .de laurentis da solo ha piu’ potere di acquisto e andiamo su cazzo….erano partiti con proclami bale sanchez higuain buffon de qua de la e eccoci…tutte le domeniche a dire fiducia fiducia…fiducia la avrei finche si perde con il milan…non con il cagliari lazie e siena sono 9 punti buttati cazzo….vorrei vedere se perdessimo domenica con il novara con questa fiducia che cazzo ci facciamo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.