Montella: “Se avessi iniziato cosi, forse ora farei il commentatore”

Montella: “Se avessi iniziato cosi, forse ora farei il commentatore”

L’ex aeroplanino e attuale tecnico del Catania Vincenzo Montella, dopo la buona prestazione ieri sera all’Olimpico contro la Lazio,  ha voluto parlare della Roma, ed in particolare di come si sentirebbe sulla panchina giallorossa.

Un’ipotesi che, pero`, non pare piu’allettante per il tecnico degli etnei, che spiega: “Non credo che sarebbe stata la soluzione migliore per me in quel momento. Ho trovato una società importante come il Catania che mi sta facendo lavorare bene. E’ stata la scelta giusta. Immaginate ora io con un inizio di campionato in cui venivo eliminato dall’Europa League ed avevo 2 punti in classifica… forse ora starei facendo il commentatore”.

Dalle parole del tecnico etneo si nota un pizzico di insofferenza per la sua inevitabile mancata conferma da parte della nuova proprieta’; pero’ nei tifosi giallorossi rimarranno indelebili nella memoria le sua gesta e la grande festa scudetto del 2001.

LEGGI ANCHE  Mourinho insiste per Cristiano Ronaldo alla Roma: affare quasi impossibile

44 pensieri su “Montella: “Se avessi iniziato cosi, forse ora farei il commentatore”

  1. per me lo potresti fare il commentatore ..non capisco perchè non si fa i cazzi suoi visto che se è al catania è grazie alla chance che gli ha dato la roma l’anno scorso e poi offende L.E dicendo preticamente che è meglio lui

  2. montella poteva evitarlo, ma nn è peggio di luis enrique.. adesso ci tocca difendere luis enrique, ma quando arriverà un ancelotti qualsiasi lo dimenticheremo in fretta..

  3. uno come montella solo in italia può allenare,dove in pratica allenano i peggio scarsoni

    ora ditemi.cosa ha prtato di nuovo montella?schemi?tattiche?neanche reja….
    cavolo ed è pure giovane questo ha avuto la forttuna da raccomandato di allenare la roma solo per le sue influenti amicizie,se fosse stato uno di noi non allenava neanche la procaccolese(vero rosella?)
    a prendere i giocatori e metterli in cam,po son buoni tutti,anche noi se ci danno una squadra in serie a.

    ciao montella salutaci anche doni se lo senti

  4. Io non capisco perchè si dia a Montella dell’infame, incompetente e presuntuoso per queste dichiarazioni, ha detto solamente una sacrosanta verità, me lo ricordo benissimo l’anno scorso come in questo sito veniva deriso, svillaneggiato e trattato come un barbone peracottaro incapace quando invece ha preso una squadra allo sbando e ci ha fatto terminare il campionato in modo più che dignitoso facendoci vincere anche il derby. Se solo con Montella saremmo stati buttati fuori dall’europa league dai boscaioli e avessimo debuttato con una sconfitta col Cagliari in casa altro che commentatore gli andavano a tirare ceste di frutta e uova addosso. Detto questo non ho criticato la società per la mancata riconferma di Vincenzino perchè in un nuovo corso è giusta l’idea di ripartire da un allenatore nuovo con un idea calcistica innovativa, e son contentissimo per Vincenzino perchè il Catania quest’anno gioca veramente alla grande, ieri nel secondo tempo ha preso a pallonate la Lazio…

    1. Anche se ha ragione, manca di stile.
      E comunque non credo avrebbe avuto il coraggio di dirlo al termine della scorsa partita.

  5. Montella é presuntuoso e invidioso, ha avuto la possibilità a Roma di dimostrare il suo valore: ha fatto pena.
    Luis Enrique non ha esperienza? Ma secondo voi Pep Guardiola prima di allenare il Barcellona cosa fecva? Occupava il posto di Luis Enrique e cioé allenava il Barcellona B.

  6. Signori il paragone Lucho Vs. Montella è o da incompetenti o da persone in mala fede.

    Fino ad ora ho sentito dire da qualunque addetto ai lavori che importare il progetto barcellona in italia era impossibile o per lo meno difficilissimo.

    Ebbene Lucho sta tentando di fare questo e, a giudicare dalla partita di ieri, sta dimostrando che piano piano (anche se ne deve fare ancora tanta di strada) ci si può riuscire.

    Quindi quello di Lucho è un tentativo di rivoluzione culturale che parte da questo tipo di gioco per allargarsi a tutto un altro insieme di fattori: primo fra tutti il fair play in campo.

    Lucho è l’anti Mourino ed i suoi calciatori devono essere l’emblema della sportività.
    Anche questa rivoluzione sta riuscendo e sta contagiando anche i tifosi!
    Anche questa è una scommessa già vinta.

    Montella invece porta avanti in maniera egregia un modo di giocare “italiano” che NON E’ UNA RIVOLUZIONE dal punto di vista del gioco.
    Non sarebbe stato nemmeno in grado di garantirla.
    Gli è stata offerta un’opportunità l’anno scorso, l’ha sfruttata in maniera più o meno buona e adesso ne gode i frutti guidando più che bene una squadra da bassa classifica

    E con queste dichiarazioni dimostra di non avere le potenzialità di fare una rivoluzione nemmeno dal punto di vista del fair play visto quanto dimostra rosicamento.
    E’ legittimo da parte sua esprimere un’opinione ma è legittimo da parte mia essere deluso di lui.

    Chi non capisce questo è incompetente.
    Chi lo capisce e non lo ammette è in mala fede.

    1. Allora io so incompetente dato che do pienamente ragione a Montella che non ha avuto le stesse possibilità avute da Lucho…Montella prese una squadra allo sbando, lucho ha avuto un mercato intero. Il paragone non esiste perchè i paragoni si fanno a parità di condizioni…fair play in campo? Ma tu hai mai giocato a calcio? Ti assicuro che è una cosa che non ci sarà mai…ci provò la fiorentina qualche anno fa a fine partita…risultato? è durato 2 domeniche…BASTA IPOCRISIA

      1. montella per ora sta facendo meglio di luis mi spiace vinc.Poi cmq nn puoi fare paragoni uno allena la roma fatta da qualche campione e ottimi giocaotori,montella allena una sqaudra normale che lotta per salvarsi.Montella ha preso la roma in corso allo sbando ,il paragone nn si deve fare,e se lo fai ora in questo istante vince montella.

      2. Infatti…hai visto? Me lo dico da solo.
        Io gioco a calcio da 30 anni e vieni a parlà di fair play in campo? Naturalmente questo non vuol dire che bisogna spùtare o fare chissà cosa all’avversario…ma furbizia e cattiveria agonistica sicuramente. Io sarò incompetente…ma tu le partite le vedi giusto in tv su una comoda poltrona con il tuo pacchetto di pop corn… 😉

      3. E stai sicuro che noi non abbiamo ne cattiveria agonostica e ne furbizia…tranne alcuni…tipo borriello, lo stesso totti e qualcun’altro…

  7. montella sta dimostrando, come pensavo, di avere talento…a roma ha sbagliato semplicemente perchè ha fatto giocare i suoi amici…per esempio far giocare doni in porta è una blasfemia…

  8. Le dichiarazioni di montella ora come ora hanno piu che senso:la roma ha 11 punti come il catania(nettamente inferiore sulla carta,per ora i numeri danno ragione a montella)

  9. Bisogna essere onesti… Montella non ha tutti i torti… Non avrei voluto rimanesse a Roma x il fatto ke era troppo amico dei giocatori ma devo dire ke al Catania sta facendo bene… Bravo Montella!

    1. Brava tania…i paragoni si fanno a parità di condizioni. Lucho ha avuto tutto…ritiro, mercato, appoggio dirigenza e tifosi…TUTTO! Montella prese una squadra che aveva mollato già da un pezzo…una squadra allo sbando! Montella fuori dall’europa ad agosto con 2 punti…ha ragione…mo stava a fa er commentatore! Ma noi siamo amanti dei forestieri!

  10. montella è un uomo libero,puo fare le dichiarazioni che vuole assimendosene le responsabilita,ha detto cose giuste…alla fine se con lui allenatore la roma fosse uscita dall’europa,avesse perso il derby ,pensate che stava ancora a roma??io penso di no.

  11. sante parole montella..il calcio è questo.
    Quanto a luis io resto dell’idea che puo diventare un ottimo allenatore,solo che ora sta facendo esperienza con la roma,in pratica usa la roma come cavia.

    1. Sono d’accordissimo. Se luis andava preso, non andava preso certo in questa fase della sua carriera come allenatore. Deve ancora dimostrare tutto e non è saggio mettere un progetto di rifondazione nelle mani di qualcuno totalmente inesperto.

      1. quoto principe ma ormai quest’anno è andato finira con luis..che poi cmq a dirla tutta ha imparato dai suoi errori,ora escludo che fara ancora turnover e ripresenterà un attacco bojan borini,ma tutto puo essere.
        Ma alla fine salvo imprevisti finira l’anno con noi e magari nn escludo che impara dal calcio italiano e diventa pure bravo,tutto puo essere.
        Ora sono dacccordo con te ha dimostrato di essere inesperto al massimo ecco alcuni esempi:
        1)Toglie totti per okaka ,roma fuori dal europa
        2)vincendo le partite continuava ad attaccare e poi le abbiamo perse all’ultimo(vedi derby),anche se poi contro atalanta e parma e palermo ha fatto cambi all’italiana ,togliendo una punta e mettendo un centrocampista per portare a casa i 3 punti.
        3)fa un turnover folle (perche la roma nn ha bisogno di farlo nn giocando le coppe) e poi volendo se proprio volevi far riposare osvaldo mettevi borriello no borini ,e perde a genova ,e ora ci aspetta il milan,sara un impresa nn perdere.
        4)Esperimenti vari mal riusciti.
        Ma alla fine la squdra cè io sono fiducioso,anche perche ci sono sabatini e baldini una garanzia.

      2. Io purtroppo credo che invece non rimarrà solo quest’anno…ma molto di più…e io sono uno di quelli che avrebbe puntato su altro…per una rifondazione…

    1. è ma per ora funziona male romanista caro romanista.. ora montella gode e la roma piagne.speriamo di godere un po pure noi a fine stagione

  12. Nn conosco Vincenzo Montella e certo nn posso dare giudizi sulla persona, ma se ci soffermiamo alle parole riportate dal cronista quello che dice ci stà tutto. A Luis Enrique si sta perdonando tutto (eliminazione comica da E.L. compresa), gioco spumeggiante senza risultati? proprio quello che il tifoso romanista, avendo gia’ una bacheca importante, stava aspettando. Un grosso errore e purtroppo Baldini lo “ADORA”.

  13. caro vincenzo montella…il discorso vale pure per te….non fare l’infame e non sputare nel piatto dove hai mangiato per oltre 10 anni….altrimenti sarai aggiunto anche tu nella lista della gente di cui dovremmo vendicarci un giorno….(quando diventeremo veramente grandi)….fatti i caxxi tua…..grazie…

  14. Caro aeroplanino stai comunque dimenticando che se oggi sei entrato nel giro degli allenatori di serie A è grazie alla Roma altrimenti oggi, forse, eri ancora ad allenare i ragazzini nel totale anonimato. Pertanto dovresti avere un minimo di gratitudine e non sparlare male di un collega o di una società.

  15. A parte che i punti sono 11 e non 2,ma poi non capisco questa aggressione nei confronti di un collega che non ha mai parlato male di lui.Con Montella ,paradossalmente,non ho mai visto giocare la Roma bene come ieri.Alla fin fine il risultato più rilevante della sua esperienza da allenatore della Roma è stata quella di rovinare Menez,che fino ad allora era stato il migliore con Ranieri

  16. se…se io…se lui….se noi ,se bla,se bla ,se bla bla bla….
    speriamo che il catania va in serie B

  17. Che palle oh… ma nessuno in questo paese è in grado di badare al proprio orticello senza mettere il naso nelle faccende altrui? perchè tutti si sentono liberi di giudicare l’operato della Roma? ma che càzzo vogliono da noi?

  18. Magari xke’ LE sta facendo una rivoluzione anziché tirare fuori un sistema di 5 anni fa con gli stessi giocatori ma di cinque anni più vecchi…

    1. quello l’ha dovuto fare da noi xké mancavano 3 mesi e nn poteva inventarsi niente, guardati qualche partita del Catania, giocano veramente bene

  19. diciamo ke forse Montella è insofferente x le critiche ricevute, ma lui poteva fare ben poco
    chiaramente qst anno nn poteva essere confermato xké nello spogliatoio serve uno ke si faccia sentire e lui purtroppo è amico di molti giocatori e nn avrebbe potuto farlo, xò ha ragione : a Luis è stata data più pazienza xké veniva dal Barcellona B, lui sarebbe stato linciato subito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.