Luis Enrique: “Il risultato conta sempre più di tutto”

Luis Enrique: “Il risultato conta sempre più di tutto”

Forza-Roma.com – Anche Luis Enrique ha ammesso ai microfoni di Sky che la Roma ha sofferto troppo col Palermo, però come detto dall’allenatore, il risultato alla fine è la cosa sempre più importante. “Ci sono tante cose da migliorare” ha detto Luis Enrique, come per esempio il poco possesso palla in certi frangenti della partita.

Lamela è un giocatore fortissimo, che deve avere il gol nelle sue caratteristiche, come oggi ha dimostrato. Mi è piaciuto il suo atteggiamento, così come però quello di tutta la squadra. Nel secondo tempo siamo stati più attenti, ne avevamo parlato proprio negli spogliatoi all’intervallo.”

Luis Enrique è soddisfatto anche della buona prova di Stekelenburg, inoltre ha detto di essere contento del rientro di Juan, che sarà molto importante. Sul Genoa prossimo avversario, ha detto che sarà una partita difficile.

LEGGI ANCHE  Mourinho insiste per Cristiano Ronaldo alla Roma: affare quasi impossibile

98 pensieri su “Luis Enrique: “Il risultato conta sempre più di tutto”

  1. Teniamoci buono il risultato, ma per il resto la partita di ieri è stata veramente noiosa, unico gioiello il primo centro di Lamela.

    La Roma dovrebbe imporre il proprio gioco, ci riesce si e non per 10 minuti a partita, in molti frangenti è lunga e sfilacciata per il campo e prende contropiedi assurdi. Ieri siamo stati fortunati a non subire il pareggio del palermo. Va bene avere pazienza, va bene intravedere del potenziale, e ce n’è! Però abbiamo ancora un sacco di strada da fare per reggere 90 minuti, per essere convinti e per essere più squadra, più quadrati in campo…quando perdiamo palla spesso siamo fuori posizione di brutto, credo che Luis debba correggere qualcosa in fase di interdizione.

    Poi speriamo dic ontinuare a crescere e che a Gennaio ci regalino ancora qualche innesto azzeccato.

    1. anche io vorrei vedere la roma cosi ,anche se è na formazione n po squilibrata,sipuo provare per una volta o 2 e vedere che succede..Sarebbe tutto il potenziale espresso sul campo.
      Ma in fase difensiva la vedo dura,cmq se la palla la teniamo noi..poi magari facciamo un gol in piu magari,si puo provare,poi dico se andiamo in vantagio,possiamo sempre togliere una punta e stare piu coperti come contro palermo e atalanta,dove abbaimo vinto facendo cosi,e si doveva fare altrettanto anche al derby per me..ma vabbè ormai ,andiamo avanti il derby è gia preistoria per me

  2. OT
    REDAZIONE ti prego puoi eliminare il banne iniziale del capitano abbracciato da vucinic e menez?

    mi risulta irritante!!!!! 😈

    Col capitano io vorrei bojan, pjanic, osvaldo o lamela!!!

  3. stekel buone parate solo un indecione sul rasoterra deviato da migliaccio.

    lamela ottimo anche se deve trovare di piu l’intesa con gli altri soprattutto con osvaldo.molto piu facile il due a zero che non ha segnato.ma vabene cosi’ che metta tutta la sua velocita e incisivita tecnica sempre sei un grande erik.

    osvaldo tranquillo.osvaldo hai fatto benissimo hai avuto tre occasioni ed era rabbioso. da apprezzare la sua grinta

    borriello ha fatto una buona cosa che richiede luis ossia il pressing in zona d’attacco da li ha creato diverse occasioni per gli altri poi pero’ facendo questo lavoro ha perso lucidita come nell assist di lamela.grande impegno.ora quando sara’ ancora in campo dovra capire quando e’ il momento di essere lucidi anche dopo aver corso e recuperato tanti palloni.

    pizarro diverse occasioni smarca i compagni con facilita’ ed e’ stato molto utile.da tanto tempo avrei desiderato rivederlo da trequartista puro e oggi luis ha esaudito questo pensiero tattico ,mi aspettavo di piu ma forse era un continuo alternarsi di quando saliva perrotta per l’incursioni centrali e lui rimaneva piu indietro.sarei curioso di rivederlo li fisso in qualche altra partita.

    bojan grandioso impatto mi piace questa voglia di metterci tutto quel che hanno e’ da apprezzare ancora di piu’ da giocatori tecnici.tecnico con la grinta e’ il massimo grande bojan.buttala dentro ancora piu spesso e sei il piu grande al mondo mica scherzo ha sempre delle occasioni che si crea o che intuisce dove inserirsi deve sfruttarle di piu .grande bojan

    derossi nel complesso sufficiente anche se ha sbagliato diverse volte palloni davvero stupidi che hanno fatto ripartire il contropiede avversario.come ha sottolineato luis a romachannel.deve capire bene che usare di continuo l’assist in verticale diventa prevedibile bisogna farlo proprio quando meno l’avversario se l’aspetta. bello cmq l’assist quello per la testa d’osvaldo.

    i peggiori juan cassetti juan molto lento si dira’ fuori condizione pero’ ha lasciato molte occasioni ad hernandez troppo spazio e pochi contrasti e zero anticipi.poi gesto fuori dal campo da rimarcare..lamela esce da la mano a tutti in panchina e juan non gliela stava dando.piu spirito di gruppo juan.
    cassetti nullo ne decisivo in fase difensiva ne in fase offensiva un pesce fuor d’acqua.

    un appunto in generale ai commenti che si sentono in giro per i media,delle altre grandi squadre tipo milan inter “soffrono ma con tenacia portano a casa il risultato”
    noi trattati come “che fortuna hanno subito l’avversari tutta la partita se perdevano poteva starci”
    mica dicono “sprazzi di gioco e una roma in assemblamento oggi volenterosa nel secondo tempo poteva chiudere la pratica ma ha tenuto in gioco il palermo,ma alla fine i punti se li e’ presi la grande squadra.”
    come al solito trattati in malo modo.

    andando alla tattica
    partendo dal fatto che abbiamo applicato il gioco che luis ha programmato solo nel primo tempo nei primi dieci minuti e poi zero continuita ma solo sprazzi con diverse occasioni nel secondo tempo.
    ora pero’ non vuol dire che dobbiamo analizzare quello che abbiamo concesso,dobbiamo prendere di buono quel che abbiamo fatto e quel che dobbiamo migliorare.

    mi piace il fatto che la maggiorparte di noi del tifo siamo in questa ottica che non guardiamo la classifica non guardiamo nullaltro che il gioco che vogliamo esprimere e guardiamo per quanto ci riusciamo ad esprimerlo in campo nel senso stimao li a contare per quanti minuti applicchiamo un certo tipo di gioco che vogliamo.
    e intanto abbiamo fatto un buon punteggio,pero’ ad ogni partita la mettiamo da parte quella precedente nell interesse di effettuare quello che abbiamo ideato programmato luis i giocatori la societa’ noi tifosi con il supporto e ottimisti puntiamo subito alla prossima partita per effettuare il nostro gioco ed esprimerci.
    continuamo forza luis forza Roma

    1. cioè stai dicendo che juan ha giocato male?????????????????????

      ma che partita hai visto?????? ha preso tutto… ha fatto interventi chirurgici per tutta la partita!

      Poi de rossi… ha giocato benissimo. qualche erroretto, ma ha fatto una grande partita. Semmai ha sbagliato piu pizarro.

  4. Dai ragazzi è palese borrriello osvaldo hnno limitato un po il gioco della roma,avete visto bojan quando entrato ,era incontenibile,doppio passo,dribbling,velocita,il ragazzo cresce entra sempre piu in forma! e a me un tridente lamela bojan osvaldo con pjanic a centrocampo,nn dispiacerebbe…
    Bisogna vedere che ne pensa sor francesco totti..
    I problemi di luis so questi alla fine..è palese ,trovare una quadratura con totti compreso è una vera impresa,far coesistere totti lamela pjaic osvaldo borriello,pero è un esperimento che sa da fare… :mrgreen:

    1. hummy.. son d’accordo che insieme non sembravan una gran coppia, ma del resto mi sembra fosse la prima volta che formavano il reparto d’attacco assieme a lamela.. avrei preferito giuocasse borini, forse lo vedremo nel turno infrasettimanale..

      1. mi son appena ricordata che tu sei quello che odia a morte borini.. chiedo venia!! .. 😮 😮

      2. ma come borini?cèra bojan in panchina yatta!!!!che quando è entrato èra incontenibile,prima di entrare borini ,entra bojan tutta la vita,anzi io bojan lo voglio titolare con osvaldo ,con lamela dietro .
        Finche totti sta ai box,poi qando torna,si deve fare sperimentare per forza lamela interno insieme a pjanic con ddr al centro,e totti bojan osvaldo davanti.
        Borriello e borini paca fissi.
        Anzi per come la vedo io a gennaio se parte borriello ,reintegriamo caprari,lo teniamo in panca assieme a borini e vediamo chi merita e chi è piu forte.
        Io dico caprari tutta la vita,è un altra categoria rispetto a boriniche per me è un giocatore nn da roma.NN per questo è una sega o pippa o bidone pero intendiamoci,poi io nn odio nessuno,figuriamoci borini.

  5. sera a tutti , a prescindere dallo striminzito risultato ..sarebbe stato sicuramente altra cosa se i Lamela, Osvaldo avessero avuto un po’ piu’ di freddezza o se vogliamo un po’ di fortuna in piu’ staremo adesso a parlare di una
    Roma stratosferica..abbiamo pero’ vinto e visto e considerato come sta andando il campionato, direi che questi tre punti fanno classifica e sicuramente morale , dopo la sfortunatissima sconfitta del derby.
    Non abbiamo giocato benissimo, pero’ siamo una squadra che ha le [email protected], e il bel gioco arrivera’, siamo la squadra piu’ giovane del campionato, completamente rifondata, direi che la fiducia e’ a questo punto un dovere concederla a tutti.
    Oggi pomeriggio ho sofferto, a momenti mi sono divertito, pero’ nel complesso direi che la sufficienza abbondante questi ragazzi la meritino.
    Buon proseguimento a tutti..e sempre e solo FORZA ROMA

    1. addirittura sprechi tempo a vedere le loro partite?i romanisti se ne fregano della lazie se ne parla de loro solo per ricordargli quando ce la partita contro de loro che non rappresentano nulla e non abbiamo niente a che sparti’ co loro.lascia a loro l’esser anti.noi pensamo a noi stessi loro pensassero a fondersi col frosinone.(senza offese perchi e’ della Roma di li’)

      1. non so se ti riferisci a me, in realtà non ho guardato la partita ma ho solo letto ciò ke è successo su internet…

      1. ma infatti solo contro di noi fanno tutti i fenomeni… agli altri invece fanno solo regali… 👿

    1. x alimente un progette un minimo di risultati devorno arriva…roma nn e stata costruita cn un giorno….poi gg er city ha stravinto ma cn la rosa ke c ha potrebbe fare molto mejo di qllo ke sta facento

  6. oggi allo stadio ho visto una buona roma,con ancora qualche difetto,che però ha un futuro assicurato….questa sera non ho tanta voglia di parlare e me ne vado a dormire….ho passato una settimana de merdà in tutti i sensi,in più quello che è accaduto oggi a simoncelli mi ha scosso ulteriormente…non stò a passà un bel periodo…ringrazio tutti gli amici sul forum che hanno chiesto de me quando non c’ero(come tania,romolone e altri)…grazie a tutti dell’interessamento….buonanotte a domani…se avrò tempo..

  7. Godiamoci il risultato, tre punti ci servivano come il pane. Ma quanta fatica!
    Grande il gol di Lamela e San Stekelembug. De rossi sta tornando verso i…. livelli dello scorso anno: impalpabile. In ogni caso il secondo tempo è stato ancora una volta debole, ad un certo punto il Palermo ha concluso 10 volte consecutivamente nel giro di pochi minuti. Se facciamo punti lasciando agli avversari più occasioni di noi è buon segno (speriamo), ma non esaltiamoci.
    Forza Roma (sperando in un futuro più esaltante)

  8. OT

    Questo è un messaggio per il Signor Sarkozy, presidente francese e pure gnomo, che ha sbeffeggiato l’italia facendo il buffone con la Merkel.

    Grazie di avere ridicolizzato l’Italia, nano de merda, così finalmente troveremo un motivo per rimboccacce le maniche e farvi un buccio così.

    A strònzo 😈 😈 😈

    Fine dell’intermezzo politico, non potevo farne a meno. E sempre forza roma.

    1. non ha ridicolizzato l’italia ma bensì rideva di berlusconi, infatti ha detto di fidarsi delle istituzioni finanziarie economiche italiane invece che del premier italiano . Che all’estero si rida di berlusconi non è una novità e la cosa credo sia inevitabile.

      1. bravò bravò.. non è l’italia a far rider.. è il signorotto di arcore e le sue festicciole debosciate che organizza assieme ai suoi amichetti..

  9. Buonasera a tutti ragazzi sono strafelice x la vittoria che ci da morale e autostima.L’unica cosa che mi sento di criticare e’ che quando il centrocampo era spaccato in due fai un po’ di possesso palla cosi’ fai passare il tempo e fai stancare gli avversari.Invece si e’ passati da possesso palla a manetta a niente.

  10. io ero sempre stato molto scettico su Lamela cm molti sanno, il gol all’esordio da lui proprio nn me l’aspettavo essendo uno ke in carriera nn ha segnato molto
    sinceramente oltre al gol nn gli ho visto fare molto altro, xò è stato veramente un bel gol; detto qst, adesso aspettate ke dimostri qualcosa prima di giudicarlo un fenomeno x un gol

    1. Ha fatto molto lavoro sporco. E’ andato tantissimo in pressing recuperando anche qualche palla. Poi certo ha sbagliato 2 gol a tu per tu con il portiere, però è andato bene.
      19 anni, all’Olimpico, sotto 45mila persone, un gol del genere…. 😉

    2. Lamela non poteva esordire meglio. Cosa gli si poteva chiedere di più oggi. Ha fatto un errore che mi hanno fatto [email protected] (non mi riferisco al gola mangiato davanti alla porta ma a quando ha peccato di egoismo in quel contropiede 3 contro 3) ma è un ragazzino. A 19 anni, dopo un’inattività di due mesi, tornando da un infortunio, alla prima in un campionato estero, Lamela ha fatto il goal vittoria, un GRAN goal. Che doveva fare di più?

  11. Luis Enrique: “il risultato conta sempre più di tutto”. Mister, allora lo ricordi bene anche quando si perde, dopo le sconfitte allora non nascondiamoci dicendo “eh, però abbiamo cercato il gioco” ed allo stesso tempo non sottolineiamo solo i tre punti quando riusciamo a farli nostri nonostante un gioco non buono. Cerchiamo di essere onesti intellettualmente. Se dobbiamo analizzare anche il gioco oggi abbiamo rivisto i soliti errori. Detto questo, evviva i tre punti di oggi.

    1. Mister, li prenda a calci in culo i giocatori. Oggi in fase di possesso, per larghi tratti della partita, quando dovevamo impostare il gioco da dietro, NESSUNO SI MUOVEVA SENZA PALLA. MUOVERSI!

    2. Senti abbiamo giocato male perchè quando giochiamo con borriello e osvaldo la roma è inesistente dato che sono simili,sono statici e nessuno dei 2 riesce a andarsi a prendere palla e a saltare l’uomo…spero vivamente che sia l’ultima volta che giocano insieme, perchè così siamo destinati a soffrire e non riusciamo mai a salire e a giocare il pallone a terra…
      per il resto questa è la roma piu forte degli ultimi 10 anni secondo me, dato che abbiamo 4 centrali di grande livello(mai successo prima) e 5/6 attaccanti di valore(anche questo mai accaduto)…se penso che ci siamo giocati per ben 2 volte lo scudetto con l’inter con una rosa di gran lunga inferiore a questa penso che possiamo fare grandissime cose quest’anno e se il prossimo anno arrivano 2 terzini e 1 centrocampista di livello siamo assolutamente da vertice

      1. Forse non ci siamo capiti: proprio perchè è come organico la Roma più forte da molto tempo a questa parte e visto il calendario e gli avversari mediocri che abbiamo affrontato sino ad ora, questa squadra poteva fare molto di più. Forse lo farà ma alla luce delle risorse che questa squadra ha, TUTTI nella Roma, staff e giocatori, si devono svegliare. Avere potenzialità non significa vivacchiare perchè “tanto il futuro è roseo”. Avere potenzialità significa avere la responsabilità e l’obbligo di rendere al massimo. Lo studente bravo va pungolato, è inutile picchiare quello con la testa di legno.

  12. P.S. ho visto anche un pò chievo inter e vi dico che Moscardelli per poco non li asfaltava…ahahahaha

    si sa che Moscardelli è meglio di Klose e Cissè aahahahah

    1. A essere meglio di Cissè non ci vuole tanto. Una delle punte più scandalose che abbia mai visto, lo ripeterò fino alla mòrte.

  13. Se entrava la rovesciata di Jack Sparrow sarebbe stata la giornata perfetta ma vabbè avanti tutta verso sto scudoo…

  14. Cmq…
    lasciamo da parte scaramanzie e cazzatine varie… (sono il primo che la domenica si mette sempre nello stesso posto sul divano, con il bicchiere di coca ed ognuno il suo cuscino).

    Vedendo come sta evolvendo il campionato, credo che la roma potrebbe classificarsi nei primi tre posti senza eccessivi problemi. Nessuna squadra riesce ad avere continuità (udinese e milan sono andati a corrente alterna, cosi come tutte le altre).
    la roma è piu “sfortunata” in quanto deve adattare molti giocatori (oggi 7/11 nuovi in campo)… ma, secondo me, nulla vieta a questa squadra di poter arrivare in champions e di vincere, perchè no, lo scudetto.

    Ormai può solo che andare meglio, partita dopo partita. E, ripeto, le altre squadre non mi sembrano cosi “impossibile”.

    1. considerato che deve essere uno bravo in fase di spinta oltre che giovane nella lista di papabili metterei azpilicueta(marsiglia), rosales(twente), van der wiel(ajax), isla(udinese), schelotto(atalanta), montoya(barca b), philippe koch(zurigo), aurier(lens), vrsaljko(dinamo zagabria), butko (shaktar), cuadrado(lecce), tomecak(dinamo zagabria). Questi sono i migliori prospetti in europa per il ruolo, ci sarebbe anche il mio pallino kyle walker che però credo sia incedibile x il tottenham. Ci potrebbe però essere qualche sorpresa dal sudamerica.

      1. dimenticavo anche sebastien corchia (socheaux),mario gaspar (villareal), diekmeier (amburgo),sebastian jung (francoforte), hugo mallo (celta vigo)

      2. Schelotto a me non piace anche se devo ammettere che ha avuto una gran partenza in campionato. Fino ad ora ha fatto molto bene.

  15. EPPURE OGGI HO VISTO UNA BELLA ROMA, IN POSSESSO PALLA PER BUONA PARTE DELLA PARTITA CONTRO UN AVVERSARIO MOLTO FORTE NELLE RIPARTENZE MA CREDO CHE ANCHE A TAVOLINO E PER OCCASIONI IL SUCCESSO È MERITATO. PER ESSERE COMPLETI CI SERVE COME MINIMO UN TERZINO DESTRO ALL’ALTEZZA. PER QUANTO RIGUARDA IL “SOFFRIRE” METTETEVI L’ANIMA IN PACE CON IL CALCIO CHE SI GIOCA IN ITALIA E CON IL CALCIO CHE GIOCHIAMO NOI QUASI SEMPRE SI SOFFRIRÀ.. L’IMPORTANTE È FARE UN GOL IN PIÙ DEGLI AVVERSARI COME PREDICAVA IL BUON ZEMAN, AL QUALE A PROPOSITO FACIO I COMPLIMENTI

    1. Si soffre perchè si fanno errori. Fino ad ora, tanti e grossolani. Vuoi per un motivo o per un altro. Errori che grandi squadre fanno di meno. Se si migliorasse questo aspetto, la roma diventerebbe fortissima!

      1. SI È VERO. MA NON HO DUBBI CHE MIGLIOREREMO ANCHE IN QUESTO COME STIAMO MIGLIORANDO IN ALTRI ASPETTI ANCHE SE NELLA FASE DI NON POSSESSO PALLA E DIFENSIVA SARÀ PIÙ ARDUA

      1. ne son sicura!! finalmente lo abbiam visto in campo, e se il buongiorno si vede dal mattino.. 😮 😮

  16. Bè una cosa bisogna riconoscermela:1)ho sempre elogiato molto lamela ,forse pure troppo,proponendolo il salvatore della patria e di luis,alla fine nn mi sbagliavo piu di tanto direi.
    Gioca dall’inizio ha solo 19 anni (piu giovane di borini e caprari) fa un gol fantastico,qualche bella progressione , prende falli e fa ammonire uno del palermo,mostra grinta rincorrendo l’avversario,fa un bell’assist a borriello nn sfruttato,puo solo che migliorare(perche ha solo 19 anni e perche viene da 2 mesi di inatttivita) se il buongiorno di vede dal mattino..
    Riconoscerete che quando prima e dopo del derby dissi ,se siamo in vantaggio e nella ripresa soffriamo, togliamo una punta e lasciamo lamela osvaldo davanti ,magari inserendo un centrocampista in piu ,per mantenere il risultato anche soffrendo,avremmo piu possibilita di portare a casa i 3 punti .
    Bè i fatti mi danno ragione ,oggi esce borriello entra perrotta ,ed abbiamo sofferto di meno,con lamela e osvaldo davanti(abbiamo rischiato anche di raddoppiare in contropiede),poi esce lamela giustamente esausto ed entra bojan che è stato incontenibile.
    Con l’atalanta uguale eravamo in vantaggio ,esce totti ed entra pizzarro,la roma raddoppia in contropiede(con simplicio) e porta a casa 3 punti.
    luis oggi nn ha sbagliato nulla,la vittoria è tutta sua,gli darei 10,perche abbiamo vinto contro una signora squadra,poi ha dimostrato di saper imparare dagli errori e di essere duttile,e diciamo di essere un po anche italiano nel modo di vedere il calcio.cosa che gli ho sempre chiesto(virtualmente io).
    Al derby se usciva un bojan e entrava lamela magari eravamo 3 punti in piu in classifica.
    Ora pero imparando dagli errori si diventa sqaudra come dice ddr e luis anche sta crescendo e imparando come la roma del resto,questo allenatore mi sta piacendo sempre di piu,per educazione,coraggio,e capacita di adatttarsi ma anche ammettere errori(infatti nell’ultima intervista a dichiarato parlando coi giornalari che lo incalzavano dopo il derby,”ditemi voi un allenatore che nn sbaglia mai”!ha dimostrato umilta).
    Bravo luis ti do 10 in pagella

  17. Felice del risultato …a sprazzi ottimo calcio …ma soffriamo molto in fase difensiva …se miglioriamo cio’ diventiamo super competitivi …Ottimo Lamela nonostante ancora non al top ….Borriello e Osvaldo non posson giocare insieme ……Se prendiamo un esterno destro basso di un certo livello …voleremo !!!!! Mercoledi a genova ….mi auguro in campo dall’inizio LAMELA-BOJAN-OSVALDO ….DAJEEEEEEEEEE

  18. Soffriamo a centrocampo siamo troppi leggerini….infatti Luis ha fatto bene a mettere Perrotta al posto di Borriello, meglio un centrocampista in più….quando si vince.

  19. Come al solito abbiamo sofferto, un po’ troppo negli ultimi 20 minuti, ci sono delle situazioni di gioco che devono essere ancora “rodate”. Dobbiamo migliorare, ma la squadra nel complesso mi è piaciuta. Felice per l’esordio di Lamela e, soprattutto, per il suo gol. Bellissimo!

    1. Il problema è uno solo e le difficoltà derivano solo da questo:
      quando giochiamo con borriello e osvaldo il nostro attacco è inesistente….
      non possono giocare insieme, assolutamente…
      potrebbero giocare insieme in un gioco in cui le ali(che noi non abbiamo dato che il nostro gioco non le prevede) vanno sul fondo e mettono palloni alti e in un gioco del genere farebbero bene ma nel nostro gioco fatto di palla a terra e velocità insieme non possono giocare, dato che abbiamo bisogno di gente rapida,tecnica e che sa saltare l’uomo..
      tutti i problemi e gli affanni di oggi secondo me derivano proprio dall’attacco perchè se attacchi e metti in apprensione l’avversario non ce la fa a prendere campo e a attaccarti..LE non l’ha ancora capito purtroppo e se oggi abbiamo ottenuto i 3 punti è solo una questione di fortuna, dato che il palermo ha fatto una gran bella partita….LE SVEGLIA!!!!

  20. luis..o gli dici che nn è che chi segna prima vince..o gli dici di sbagliare tutti i gol fino all 80 esimo e segnare da li in poi….perchè tutte le partite sò uguali..prima che andiamo in vantaggio..perchè se avete notato lo facciamo sempre…giochiamo palla terra pressing e ci riesce anche abbastanza bene direi..poi puff…sparimo..

  21. Sabatini e Baldini hanno costruito una squadra fortissima. Nessuno in Italia ha i nostri calciatori dalla trequarti in avanti.
    Ma bisogna dire che giocando cosi’ non si va lontano. Speriamo di migliorare presto. Abbiamo molti calciatori con tecnica eccezionale, eppure perdiamo la palla come principianti. Per evitare questo, lanciamo la palla a caso. C’e’ moltissimo da lavorare.

    1. concordo.. soffriamo un po’ troppo per i miei gusti, perdiam palle stupidamente e mettiamo l’avversario in condizione di siglare una rete. il retropassaggio al volo di pizarro oggi è stato tutto un programma..

  22. Io non vedo l’ora che bojan lamela e pjanic si ambientino del tutto nella roma… allora si che non ce ne sarà per nessuno.

    La roma deve migliorare nel possesso e nei passaggi (troppi sbagliati), ma secondo me, lasciando da parte scaramanzie varie, la roma può BENISSIMO arrivare tra le prime 3 quest’anno.

  23. Ad uno ad uno i nuovi acquisti iniziano a primeggiare.
    Oggi è toccato a Steck e Lamela.
    Alla fine si assembla il tutto, si forma la squadra titolare e si raggiunge il 100 x 100 della potenzialità.
    Bisogna migliorare la fase difensiva, ma i problemi sono a centrocmapo, non in difese.
    Si va in difficoltà quando un centrocampista perde palla con un passaggio sbagliato.
    A volte anche senza eccessiva pressione dell’avversario.
    Questo non deve succedere.
    Bisogna ridurre al minimo gli errori a centrocampo.
    E per far questo bisogna schierare il centrocampo migliore.

    1. il nostro problema principale come dici tu sono le troppe palle perse..ma anche il fatto che nn riusciamo ancora a fare quello che dice il mister..cioè giocare alti e recuperare la palla subito..infatti il gol nasce da li..ma questa è questione di sola mentalità e spero che si risolverà presto..perchè oggi la roma a me nn è piaciuta per nulla..a parte qualche singolo..

      1. Questo lo so.
        Però devo anche dire che la Roma, quando ha difeso schierata indietro, mi è sembrata sempre invalicabile, e i rischi sono sempre stati quando si difende alti.
        Ora io dico che si può difendere alti per una mezza partita, non di più. Se lo fai per una partita intera subisci un calo fisico violentissimo negli ultimi 20 minuti di partita.
        Ed è quello che succede sistematicamente.
        Dunque o si aumentano i carichi di lavoro in maniera decisiva, sperando in miglioramenti in futuro, magari facendo cambi frequenti in partita, o si trova una via mediana.
        Organizzare la partita in più fasi.

      1. pero abbiamo una differenza rispetto alle altre che noi abbiamo un potenziale tutto da scoprire e

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.