Inter, Moratti: “Prematuro parlare di fuga”

Con il pareggio del Milan nel posticipo serale, il fine settimana nerazzurro è stato grandioso.«Una domenica positiva, ma è troppo presto per parlare di fuga». Massimo Moratti, presidente dell’Inter, è soddisfatto dopo il weekend di campionato. I risultati premiano l’Inter, che dopo aver conquistato i tre punti contro la Juventus nel match di sabato ha visto i ‘cuginì del Milan pareggiare ieri sul campo del Torino. I nerazzurri sono a +3 sui rossoneri e a +6 sulla Juventus. Ma è ancora presto per parlare di fuga. «No, sono tre punti…è troppo presto», dice Moratti ai giornalisti davanti agli uffici della Saras. «È stata una domenica positiva da tutti i punti di vista, è andata bene e l’accogliamo con piacere». Ora si torna a pensare alla Champions League. E a chi gli chiede quale avversario vorrebbe trovare negli ottavi, Moratti risponde: «Abbiamo tante partite e non ci penso neanche». La Juventus, sconfitta sul campo nel derby d’Italia, ha incassato gli elogi di tutti per il progetto del nuovo stadio presentato la scorsa settimana. Moratti vuole seguire l’esempio dei bianconeri. «Lo stadio per l’Inter lo stiamo studiando e stiamo vedendo dove, se possibile, si potrebbe costruire, anche se è troppo presto», dice Moratti.

Condividi l'articolo:

Lascia un commento