Politica, Tomaino(pdl): “no divisione Roma-Aerea Metropolitana”

E’ una vera e propria divisione creata dalle forze politiche secondo quanto si apprende dalla dichiarazione di un esponente del Pdl. «La dicotomia Roma Capitale e Area Metropolitana – dichiara in una nota il consigliere provinciale Pdl e vicepresidente della Commissione Riforme Istituzionali Anselmo Tomaino – è stata ingenerata proprio da Zingaretti con l’unico intento di rappresentare l’alternativa politica al sindaco Alemanno. Tenendo fede a quello che abbiamo detto in campagna elettorale e alla complessa situazione in cui versa il Paese, dobbiamo contribuire a ridurre complessivamente i costi dello Stato e se necessario anche prevedendo l’abolizione delle Province ed organizzando in modo diverso il sistema amministrativo locale». «Ribadisco – conclude il Consigliere – che argomenti quali: mobilità, trasporti, infrastrutture, ambiente e gestione dei rifiuti, non possono essere affrontate dai singoli comuni, sia per scarsità di risorse sia perché l’attuale assetto istituzionale è un ‘tappo burocraticò che di fatto non consente alle amministrazioni locali di essere al passo con le esigenze dei territori. In definitiva subito Roma Capitale, ma che diventi un’opportunità anche per quei comuni e quei territori legati naturalmente a Roma».

Condividi l'articolo:

Lascia un commento