Debiti Liverpool: giocatori in svendita?

La crisi finanziaria rischia di travolgere il Liverpool che potrebbe essere costretto a svendere i suoi campioni per appianare gli oltre 425 milioni di debiti. Secondo il banchiere Keith Harris, che ha orchestrato l’acquisto dei Reds da parte dei due milionari statunitensi George Gillett e Tom Hicks, l’unica via di salvezza è quella di ottenere sei mesi di proroga dalle due banche creditrici, Royal Bank of Scotland e Wachovia, anch’esse però in gravi difficoltà per via del credit crunch. Da qui i timori per la cessione dei pezzi pregiati della rosa di Rafa Benitez, come per esempio Fernando Torres, che assicurerebbe – scrive oggi il Daily Mail – ossigeno vitale alle finanze del club.

Condividi l'articolo:

1 commento su “Debiti Liverpool: giocatori in svendita?”

  1. non leggo commenti su questa notizia di nessuno…………stefano e company commentano solo i debiti di italpetroli(non roma che non ne ha)….è evidente che chi fa più debiti vince di più……….

    Rispondi

Lascia un commento