Sondaggio: l’investimento di 45 milioni di euro lascia molti dubbi e perplessità

Prendete la formazione della Roma di martedi sera che ha battuto con caparbietà niente meno che il Chelsea, colosso europeo. Luciano Spalletti al di là del modulo rivisto rispetto al suo 4231 schiera una squadra con un centrocampo piu coperto e in avanti la coppia Totti-Vucinic con il montenegrino che svaria da destra a sinistra attorno al Capitano. Una prova eccezionale per dedizione e sacrificio ma nelle ripartenze e nella conduzione della gara i giallorossi si sono resi protagonisti assoluti.
Fin qui si mette in risalto a parte la vittoria sonante visto il periodo di magra che avvolge il mondo romanista, la prova ed il carattere.
Ma diamo uno sguardo agli undici titolari: Doni, Cicinho, Panucci, Mexes, Juan, De Rossi, Pizarro, Brighi, Perrotta, Totti, Vucinic.
Undici undicesimi senza aver schierato un nuovo acquisto se non a partita chiusa ed a risultato acquisito, se uno più uno fa due e dopo vicissitudini sconcertanti, la Roma gioca con undici elementi dello scorso anno e disputa una gara a meraviglia, l’occhio attento del tifoso e non solo è normale che inquadri una situazione alquanto deficitaria offerta dai nuovi arrivati.
L’investimento di 45 milioni di euro è una bella cifra, per la Roma è stato l’investimento piu alto dopo quello dell’anno dello scudetto, un dato che fa riflettere e che lascia molti dubbi.
I nuovi arrivati fino al momento attuale non hanno dato quell’impronta necessaria, ad eccezion fatta del brasiliano Baptista ma solo in qualche frangente, i vari Riise, Menez, Loria, hanno finora deluso la piazza.
Voi che ne pensate?

Condividi l'articolo:

26 commenti su “Sondaggio: l’investimento di 45 milioni di euro lascia molti dubbi e perplessità”

  1. [quote comment=”36775″]Via Cicinho e Aquilani e prendiamo un attaccante.

    Per rafforzarci dobbiamo investire e non fare scambi. Sennò si fa come la coperta troppo corta. Copri da una parte e scopri dall’altra.[/quote]

    :11: e chi li acci tu li sordi???do li pia????sii realista….. :14:

    Rispondi
  2. Via Cicinho e Aquilani e prendiamo un attaccante.

    Per rafforzarci dobbiamo investire e non fare scambi. Sennò si fa come la coperta troppo corta. Copri da una parte e scopri dall’altra.

    Rispondi
  3. io dico che dobbiamo aspettare ancora un pò per riise…baptista come seconda o prima punta ci farà vedere belle cose, mentre menez se si fa bene le ossa cresce un bel campioncino…a me piace tantissimo, i numeri ce l’ha…e poi vabbè c’è loria…manco a salerno giocherebbe…bocciato….in ogni caso….FORZA ROMA

    Rispondi
  4. La campagna acquisti è stata sbagliata. C’è poco da fare.
    Non abbiamo speso 45 milioni ma “soltanto” 22 (di cui 8 per il riscatto di Vucinic).
    Se vendo De Rossi e Aquilani per 60 milioni e poi li rinvesto che dico che ho speso 60 milioni?

    Rispondi
  5. L’UNICO CHE MI PIACE è MENEZ , UN BUON INVESTIMENTO DA 13-14 MILIONI PER IL FUTURO
    BAPTISTA è UNO SCARTO DEL REAL E A 9 MILIONI NN ESISTONO CAMPIONI
    RIISE è UNO SCARTO DEL LIVERPOOL E A 5 MILIONI SI SPIEGA IL PERCHè
    LORIA VABBE CI AVREBBERO DOVUTO PAGARE PER PRENDERLO
    ARTHUR CHI??
    NN MI PARE CHE LA SOMMA SIA 45 NEANCHE AGGIUNGENDO I SOLDI PER VUCINIC CHE COMUNQUE NN POSSIAMO CONSIDERARE DATO CHE GIà CE L’AVEVAMO , E SENZA CONTARE LA CESSIONE DI MANCINI CHE SO 15 MILIONI, QUINDI L’INVESTIMENTO DELLA SENSI è DI 25 E NN DI 45

    Rispondi
  6. Su Menez per esempio se veniva messo al posto di Baptista contro il Chelsea dato che è veloce poteva fare gol , bisogna farlo giocare e nel suo ruolo questo può diventare veramente forte e su riise può provarlo laterale di centrocampo

    Rispondi
  7. Diamo tempo al tempo. In una squadra come la Roma, che ha una situazione economica difficile ed una piazza cosí esigente ogni acquisto è bilanciato con molta accuratezza. Credo e spero che sia solo questione di tempo. Non dimentichiamoci che Riise a parte, gli altri acquisti importanti sono arrivati a fine ritiro e quindi non hanno ne nelle gambe, ne nella testa un modulo di gioco per esprimersi.

    Iceman

    Rispondi
  8. MA NON MI SEMBRA CHE LA ROMA ABBIA SPESO 45mil…
    RIISE L’HA PAGATO 5
    LORIA (praticamente gratis per aver regalato Galloppa e Curci che valevano molto di più)
    NON CREDO CHE BAPTISTA E MENEZ SIANO COSTATI 40mil
    Fermo restando che l’unica spesa giustificata SECONDO ME è Menez

    Rispondi
  9. [quote comment=”36727″]scusa ma barnetta secondo te ha carattesitiche più simili a taddei o a mancini?[/quote]
    se lo compriamo, speriamo a nessuno dei due

    Rispondi
  10. forse qualcuno deve aver promesso alla Roma qualche attaccante a gennaio a cifre abbordabili altrimenti non si spiega.
    Opppure Spalletti farà giocare Okaka molto di più ma siceramente dubito

    Rispondi
  11. alla roma mancava una punta centrale, visto che era ovvio che totti avrebbe giocato e giocherà a intermittenza. tutte le squadre di livello (e anche quelle medie) hanno un parco attaccanti superiore al nostro. Ma Rosella deve risparmià…

    Rispondi
  12. scusate ma non si era sempre detto che alla roma quello che mancava era la panchina ?
    per una volta che la panchina ce l’abbiamo la stiamo pure a criticare?

    Rispondi
  13. Beh insomma… non è proprio delusione ma + che altro è rammarico…………
    i nuovi arrivati si trovano un po straniti anche xkè la Roma è una Squadra vera e probabilmente anche con un rapporto d’amicizia di anni……. perciò non c’è da stupirsi quando vediamo un intesa maggiore con i titolari dell’anno scorso… :8:

    Rispondi
  14. soldi buttati x loria…! jbaptista ha ftoo vedere qlkosa d buoino e anke menez..riise bho…nn s sarà ambientato…
    ma assolutamente pessimi x ora lui e loria…

    Rispondi
  15. avevo notato anche io che abbiamo vinto senza nuovi arrivati in campo; in effetti abbiamo buttato un sacco di soldi, soprattutto per LORIA.
    Per quanto riguarda Menez voglio sperare che il ragazzo cresca da campione visto che è ancora giovane.
    J. Baptista è l’unico elemento soddisfacente che è arrivato: le poche occasione che è stato impiegato ha fatto 3 gol… in 6 partite se non erro… non male! Tra l’altro ogni volta che entra lotta, ci mette animo e entusiasmo lasciando vedere a sprazzi la classe del campione (vedi gol contro Bordeaux su punizione)

    Rispondi
  16. Baptista vale tutti i soldi spesi, aspettiamo di vederlo giocare di più come seconda o prima punta (in assenza di Totti). :21: La campagna acquisti va giudicata partendo dagli acquisti maggiori, Baptista e Menez costano poco meno della metà dei 45 milioni di cui sopra. Perciò l’ago della bilancia mi sembra Menez, le attese più grandi sono su di lui, e molto dipende da lui. E da quanto Spalletti saprà sfruttarlo nel nuovo modulo. Allo stato attuale, tuttavia, visto che Menez non ha quasi giocato, c’ha ragione la REDAZIONE. Ma sono fiducioso e penso e spero che presto Menez giocherà e bene, e quindi saremo tutti piacevolmente smentiti dal giovane. Magari anche dall’anno prossimo, tanto il contratto è lungo!
    Loria secondo me è la maggiore delusione ma pazienza, per fortuna ora abbiamo recuperato tutti… Se Riise abbia deluso o no dipende dalle aspettative che la società riponeva in lui, che cmq non mi sembrano altissime visto che già c’è T-Max (e non ci si aspettava pure la fascite…).
    Volevo concludere con una piccola provocazione. Ai non addetti ai lavori sembra tutto facile, ma tanto per cominciare, all’alba di tutto, anche prima di comprare Riise, molti puntavano sulla qualità del calciomercato più che sulla quantità. Sembrava quasi che il centravanti fosse una pozione magica. Questi (non parlo della Redazione) sono stati smentiti dagli infortuni; anzi, forse si è speso troppo poco sul difensore centrale, col senno di poi. Meno male che almeno abbiamo speso in modo equilibrato sui 3 acquisti maggiori. Meno male che Riise ha esperienza internazionale. Mutu è un altro discorso: un giocatore con talento e caratteristiche rare, se non infortunato, e poi gli attaccanti viola storicamente ci hanno portato fortuna 😉

    Rispondi
  17. Menez è un grande acquisto,vedrete
    Baptista è un buon aquisto
    Riise e Loria sono pessimi purtroppo
    Artur………i primi a non crederci soni i tecnici della roma mi pare

    Rispondi
  18. Menez e Baptista cosi cosa..ma no sono inseriti in squadra…loria e riise non c’e…=0…per posto di portiere io credo que LOBONT deve portare a Roma in prossimo mercato..Doni dare molto insicurezza e suo prestatiöne sono inconstante..

    Rispondi
  19. direi che le vere delusioni sono per ora Loria e Rijse, dato che Menez e Baptista hanno potuto esprimersi di meno (e spesso quando il risultato era già fortemente a nostro sfavore). L’osservazione fatta riguardo la correlazione tra risultato positivo conseguito contro il chelsea e titolari dello scorso campionato può offrire spunti di riflessione, ma mi chiedo se tale asseto di squadra possa sempre essere messo in campo. Purtroppo non penso sia sempre disponibile Totti.

    Rispondi
  20. e aggiungerei il secondo portiere…Arthur..di cui nn si fida nessuno…ma nn era meglio prendere 1 esperto e nn + giovane??
    per quanto riguarda baptista e menez, per me è solo questione di tempo…
    mentre riise e loria ho paura ke siano 2 pippe colossali…

    Rispondi

Lascia un commento