Fiorentina-Bayern: daspo a tifoso tedesco per un fumogeno

Ha acceso un fumogeno all’interno dello stadio Franchi di Firenze nei primi minuti di Fiorentina-Bayern, per questo un tedesco di 23 anni, tra gli spettatori del settore ospiti, è stato denunciato e nei suoi confronti è stato adottato un daspo internazionale della durata di tre anni. Lo rende noto la questura di Firenze. Il tifoso, è stato spiegato, è stato identificato attraverso l’esame delle immagini registrate dal sistema di video sorveglianza dello stadio. Dopo l’accensione del fumogeno un funzionario della Digos con personale della squadra tifoseria, supportati dai due poliziotti tedeschi al seguito della delegazione del Bayern, si è immediatamente recato all’interno del settore ospiti e, guidato dalla centrale della sala Gos, è riuscito ad individuare il ventitreenne che, condotto all’esterno dello stadio, è stato poi accompagnato in questura. Il giovane è stato identificato, denunciato per lancio di materiale pericoloso in occasione di manifestazioni sportive, e sottoposto a daspo internazionale per la durata di 3 anni.

Condividi l'articolo:

Lascia un commento