Lazio, Zarate costerà 21 milioni complessivi

Tre milioni per il prestito 2008/09, altri diciotto (comprese le commissioni) per il riscatto: l’acquisto di Maurito Zara­te si trasformerà complessivamente in un’operazione da ventuno milioni di euro. Sergio, il suo fratello-manager, ieri pome­riggio si è imbarcato dall’ae­roporto di Fiumicino per tornare a Buenos Aires. L’altra notte, con Lotito, ha continuato a lavorare sul­l’accordo che legherà la stella argentina alla Lazio nei prossimi cinque anni. Ora, però, toccherà alla so­cietà biancoceleste esercita­re il diritto di riscatto, già fissato dalla scorsa estate, quando Lotito lo aveva pre­so dall’Al Sadd, con una scadenza al 30 aprile 2009.
Sulle cifre del riscatto, la Lazio non ha mai fatto luce. E verranno co­municate soltanto ad acquisto formalizza­to, quindi nella prossima estate. «Riscatte­rò
Zarate» ha sempre assicurato Lotito. E non ci sono dubbi che la spunterà, come aveva fatto ai tempi della transazione con il Fisco.

Condividi l'articolo:

2 commenti su “Lazio, Zarate costerà 21 milioni complessivi”

Lascia un commento