Mazzone: “Mai gufato Spalletti”

"Questa sera per la Roma sarà una partita fondamentale per il momento bruttissimo che sta attraversando. Una vittoria contro il Chelsea sarebbe massimo della vita. I problemi della formazione giallorossa sono semplici da individuare: su tutti gli infortuni, quello del capitano in testa. Totti è tra i calciatori più forti d’Europa e va da sé che la sua assenza pesa. Poi, in secondo luogo, gli acquisti e i nuovi giocatori, che non si sono inseriti del tutto. In più, la Roma ha raccolto sul campo sempre meno di quanto meritava. Un mio ritorno a Roma? La verità è che ho letto e mi fa anche piacere, ma garantisco con estrema onestà e lealtà che non c’è assolutamente niente di niente. Spalletti è e resta l’allenatore, non gufo nella maniera più assoluta, sono legato alla città ed alla società, è inutile nasconderlo e spero che quanto prima si possa venir fuori da questa situazione. Rosella Sensi? Non l’ho mai sentita".

Condividi l'articolo:

5 commenti su “Mazzone: “Mai gufato Spalletti””

  1. se si dovesse continuare a perdere carletto mazzone sarebbe sicuramente l’ideale per traghettarci fino alla fine della stagione e salvare il salvabile!

    Rispondi

Lascia un commento