Juventus-Roma una sfida infinita

Dovrebbe tornare in campo dal primo minuto sabato con la Roma Mauro Camoranesi, assente da oltre un mese. Ranieri intanto fa la consueta conta degli infortunati e deve verificare la caviglia di Sissoko, colpita duro a Bologna. Knezevic ha un ginocchio gonfio e non ci sarà. Possibili anche i recuperi di Salihamidzic e Grygera, se avranno smaltito i leggeri guai muscolari. Del Piero dovrebbe aver superato l’affaticamento, mentre migliora sensibilmente Poulsen, infortunato a Napoli, ma è improbabile il suo ritorno in campo già sabato. Ranieri deve tenere conto anche della sfida, quattro giorni dopo, del Bernabeu con il Real, per la quale potrebbe essere pronto uno dei lungodegenti, Zanetti. Ancora ai box De Ceglie, Marchisio, Trezeguet e Buffon. ROMA: TOTTI FERMO MA SOLO PER PRECAUZIONE. Totti non si è allenato, per precauzione. Il campo di Trigoria era pesante per la pioggia caduta anche oggi e il capitano è rimasto a lavorare in palestra. Perchè il ginocchio ancora non è guarito completamente, ma domani dovrebbe dare il suo ok e mettersi a disposizione per Torino. Spalletti oggi ha ritrovato Baptista che dovrebbe essere convocato anche se manca da troppo tempo dal gruppo e quindi potrebbe anche non giocare. Rientrerà Mexes che finirà di scontare la squalifica, terza ed ultima giornata prevista, nel recupero con la Samp, così come Vucinic. Ancora indisponibili Aquilani e Cassetti.

Condividi l'articolo:

Lascia un commento