Mourinho, perdona Adriano e Cruz

Dopo la punizione, il perdono. E così «gli indisciplinati attaccanti» Adriano e Cruz, tenuti fuori da Mourinho per la gara con la Fiorentina, torneranno agli ordini del tecnico portoghese per la Reggina. Il brasiliano proverà a strappare una maglia da titolare, l’argentino potrebbe essere gestito diversamente, in vista dell’impegno di martedì in Champions con l’Anorthosis. L’allenatore dell’Inter, infatti, non potendo contare su Obinna e Crespo, dovrebbe completare la spedizione di Cipro proprio con Cruz, oltretutto ancora acciaccato dopo la partita con il Genoa. Ancora a riposo Cambiasso, che salterà probabilmente la Reggina per esserci in Champions League. Stessa precauzione per Maxwell, già sceso in campo a Firenze ma non ancora al meglio della condizione. Nell’anticipo di sabato pomeriggio tornerà invece Vieira dal 1′. Il francese, verosimilmente, completerà la linea di centrocampo con capitan Zanetti e Stankovic. In attacco, prende quota l’ipotesi di tridente con Quaresma, Ibrahimovic e Balotelli, risparmiando così Adriano per l’Europa. Per quanto riguarda il lavoro in campo, Mourinho ha diviso la squadra in due gruppi: programma defaticante per chi ha giocato contro la Fiorentina, mentre per tutti gli altri lavoro sulla velocità e il possesso palla posizionale. Per concludere, partitella a campo ridotto. Cambiasso ha lavorato ancora a parte, così come Cruz e Figo, impegnati in una seduta di potenziamento ed esercizi aerobici. Terapie per Muntari e Rivas.

Condividi l'articolo:

Lascia un commento