La Roma parte per Londra

La Roma è in volo per Londra dove domani sera affronterà i vice campioni d’Europa del Chelsea nella terza giornata del gruppo eliminatorio di Champions League. Nessuna dichiarazione per i giallorossi all’aeroporto di Fiumicino, partiti intorno alle 10.30 con un volo charter dell’Air One, che non ha visto la presenza del presidente Rosella Sensi, che raggiungerà Londra in un secondo momento. È partita già invece la signora Maria Sensi, che ha preceduto di circa un’ora l’arrivo allo scalo romano, alle 9.25, di Spalletti e dei giocatori, oltre che del direttore sportivo Daniele Pradè, del direttore tecnico Bruno Conti e del team manager, Antonio Tempestilli. I giallorossi, 22 i convocati per Londra, attesi, dopo il pesante ko interno con l’Inter, ad un riscatto in una partita impegnativa, come quella che si prospetta allo Stanford Bridge, hanno trovato l’incitamento, seppur misurato, di una alcune decine di operatori aeroportuali, in parte all’arrivo del pullman e poi all’imbarco: il più gettonato («Forza Capitano», gli hanno gridato), per tante foto ricordo, Francesco Totti, sorridente e disponibile. Sul volo anche Antonello Venditti (« ci devono credere», ha detto), con il figlio Francesco, che ha abbracciato Totti prima di salire sull’aereo. (ANSA)

Condividi l'articolo:

6 commenti su “La Roma parte per Londra”

  1. Succederebbe che andrebbero via almeno due pezzi grossi… già è scontato che uno la prossima estate parte, se non arriviamo 4 e non arriviamo nemmeno agli ottavi di champions la campagna acquisti se non vendi nessuno la fai con 5 milioni di euro!!
    Ho letto (vabbè che è una notizia di tuttosport) che MEXES ha gennaio va al milan per 10 milioni più bonera (grandissima pippa) e Jankulovski (oltre che pippa pure vecchio) e la roma avrebbe dato l’ok!!
    Ripeto, lo dice tuttosport quindi è da prendere proprio alla leggera, ma se fosse vero I SENSI HANNO TOCCATO IL FONDO!!!!!

    Rispondi
  2. SONO DEMORALIZZATA MA MERCOLEDI’ MI RACCOMANDO TUTTI FORZA ROMA :17: POI SCUSATE VORREI CHIEDERE ALLA REDAZIONE CHE FINE HA FATTO GAETANO D’ATANASIO?
    CINZIA 67

    Rispondi
  3. succederebbe che…darebbero via più di un pezzo importante….e non credo che l’allenatore lo acceterebbe..un allenatore che ha portato la roma tra le grendi d’europa…ha chiesto un miglioramento per il suo tipo di gioco…vedere mourinho..aveva gia 18 attaccanti..ma a lui serviva un laterale…ha chiasto quaresma…pochi giorni ed e stato preso…questa e la società che risponde all’allenatore…spalletti chiede un giocatore..i sensi ne comprano uno che non c’entra nulla con l’altro!!

    Rispondi
  4. sicuramente noi siamo la roma no il milan che fa squadroni anche se nnon gioca in chempions………………………………………

    Rispondi

Lascia un commento