Moratti: “A Roma è sempre difficile”

Massimo MorattiMassimo Moratti, parlando della partita di domenica sera all`Olimpico dice: `A Roma e` sempre una partita difficile`. Il presidente neroazzurro, al quale viene chiesto se cambi il significato della partita, visto il ritardo in classifica della Roma, ribatte: `No, non cambia nulla. Il fatto che la Roma non sia riuscita a vincere bene le sue ultime partite, la mette in condizione di essere ancora piu` aggressiva nei nostri confronti. Hanno la necessita` di far punti per dimostrare di essere forti, come in realta` sono. Sara` una partita ancora piu` difficile degli altri anni` ha detto il n°1 dell`Inter ai microfoni di Mediaset.

L`attenzione di Moratti passa poi su Balotelli, autore di una splendida prestazione con la maglia della nazionale Under 21: “Sono fierissimo. Ero abbastanza sicuro che Balotelli avesse determinate qualita` e che sarebbe venuto fuori in maniera straordinaria. Lo sappiamo, e` giovane, quella di mercoledi` e` una delle esperienze che si mette in tasca e che, strada facendo, gli serviranno per diventare sempre piu` importante`. Parlando ancora di attaccanti e sul fatto che sia un reparto molto in salute nell`Inter, dice: `È vero, mi sembra che Ibrahimovic sia sufficientemente in forma, cosi` come Adriano e tutti gli altri. Mi sembra che per Mourinho non sara` una scelta facile, ma lui la fara` nella maniera piu` professionale possibile`.

(fonte: Datasport)

Condividi l'articolo:

8 commenti su “Moratti: “A Roma è sempre difficile””

  1. Moratti taci che sappiamo tutti come vinci lo fai come la juventus e moggi e sappiamo quasi tutti che sei stato tu a non fare arrivare Mutu alla Roma e come prendi i giocatori in modo scorretto

    Rispondi
  2. stiamo parlando di moratti….un perdente storico…uno che da vent’anni mò si è ricordato cosa si prova a vincere qualcosa….e ha capito che non basta comprare i giocatori, ma devi comprare anche gli arbitri….

    Rispondi
  3. ragazzi posso fare una domanda molto veloce?vi scongiuro nn so come fare…nn trovo una sezione apposita quindi ve lo chiedo qui…allora ho fatto il cambio intestatario di un biglietto per la partita roma-inter tramite il sito listicket, solo che oggi mi hanno detto che per far si che il cambio sia valido devo stampare quella pagina dal sito e mostrarla in biglietteria..e’ vero?altrimenti nn saprei come fare…c’e’ un modo alternativo per dimostrare di aver effettuato il cambio?grazie mille!!

    Rispondi
  4. e una squadra decimata!!…la nostra..ce la voglia di riscatto..ma manca il gioco ancora..troppi assenti importanti…alcuni rientrano..ma sicuramente nn saranno prontissimi…tipo il capitano…se gioca..sta facendo l’ennesimo sforzo…e questo non va bene…moratti eloggiasse quanto vuole…poco me ne importa..e ha poco da sfottere visto che lo scorso anno spendendo 100 mln di euro meno di lui…stavamo per vincere lo scudetto…anzi…ringrazziasse gli arbitri!!

    Rispondi
  5. Non kapisko se ci faccia i komplimenti sul serio o li dika in modo ke se poi nn riusciamo a vincere si mette a dire ke l’Inter è + forte e ke la Roma è krollata km faceva il signorino Kivu dicendo ke al 99% lo skudetto lo vinceva l’Inter

    Rispondi
  6. Pinocchio maledetto fai il ruffiano davanti agli intervistatori ma in verità ci ridi alle spalle, eh? Se esiste una giustizia del calcio la partita di domenica sera dovrebbe finire come dico io… Ma la verità è LADRI SI NASCE, CAMPIONI SI DIVENTA (COMPRANDO GLI ARBITRI)…. ieri solo la giuve, oggi pure l’inter!

    Rispondi

Lascia un commento