Totti: “Non sto al 100% ma sono pronto per il Cluj”

Intervista a Francesco Totti su Roma Channel: "Sento ancora un po’ di fastidio al ginocchio, diciamo che sono al 70 per cento. Ma contro il Cluj ci sono, deciderà Spalletti se impiegarmi dall’inizio oppure a partita in corso. Ci tengo a esserci, è un momento particolare per la squadra e mi sto impegnando al massimo per mettere in difficoltà il tecnic. Dispiace per il momento poco brillante della squadra – ha aggiunto Totti – ma i tifosi devono rimanere tranquilli. Noi siamo fiduciosi. I rapporti all’interno dello spogliatoio non sono cambiati, il gruppo è e rimarrà unito e tra il gruppo e l’allenatore il rapporto di stima reciproca è rimasto immutato. Le voci che dicono che qualcosa si è deteriorato a noi non devono interessare, noi sappiamo come stanno veramente le cose. Faremo un grande campionato e una grande Champions League, anche perché c’è la finale a Roma ed è una possibilità che cercheremo di non farci sfuggire. Quando non ci sono i risultati esce di tutto… Ma abbiamo fatto bene per tre anni con Spalletti e faremo bene anche quest’anno. Noi andiamo avanti per la nostra strada e non pensiamo a niente. Forse a Palermo c’è stata troppa superficialità, dopo essere andati in vantaggio pensavamo di essere superiori, pensavamo che fosse più facile, invece..".

Condividi l'articolo:

3 commenti su “Totti: “Non sto al 100% ma sono pronto per il Cluj””

  1. finalmente ritorna da questo benedetto infortunio al ginocchio !! in questo momento l’ unico che ci puo riportare serenità nell’ spogliatoio è il nostro grande capitano !! oggi voglio una doppietta da lui !! FORZA MAGICA !!! FORZA CAPITÀ !!!

    Rispondi
  2. ieri in tarda serata mi sono visto l’intervista a totti ,spalletti e aquilani.ho visto il nostro capitano in ottima forma un po dimagrito in faccia segno che sta lavorando tantissimo mi ha dato subito l’impressione di un atleta che scalpita esprizza potenza,poi la sua condizione al 70 per cento mi ha dato la conferma,avere il capitano al settanta per cento è già una cosa in più di ogni squadra,ho visto il tecnico molto concentrato e finalmente coi piedi per terra.anche il tempramento sul volto ddi quel ragazzino mi ha dato sicurezza e devo dire che il tutto mi ha emozionato,mi ha caricato la classica pelledoca è tornata,ora tocca a te magica roma forza campioni siamo già tutti all’olimpico.

    Rispondi
  3. forza capitàà!!! sei tu quello di cui abbiamo bisogno ed ora prenditi in mano la squadra kome fai da 15 anni a quesa parte e riporta roma e l roma dove realmente deve stare!! tu simbolo della città eterna!!! forza capitano!!! e forza maggika roma sempre!!

    Rispondi

Lascia un commento