Baptista: Il Real si pentirà?


Julio BaptistaDopo una lunghissima ( almeno per noi tifosi ) fase di stallo la Roma aggiunge un nuovo ed importante tasello al suo organico: Julio Baptista. Un centrocampista tecnico, come disse di lui Dunga, capace di difendere e attaccare nonchè dotato di quella duttilità molto apprezzata nella Roma.

Nessuno può mettere in discussione le sue capacità tecnico-agonistiche, quello che gli è mancato nelle passate stagioni è stata la continuità; in questo la sua sopracitata duttilità non lo ha aiutato, vuoi perchè non gli ha permesso di trovare continuità in un ruolo, vuoi perchè, come al Real, veniva "sacrificato" in un ruolo maggiormente difensivo.

Ma con 27 anni da compiere ci sono ancora molti margini di miglioramento, e il nostro Telespalletti Bob sicuramente lo aiuterà in questo. I tifosi del Real già lo rimpiangono e questo è sempre un buon segno quando si prende un giocatore. Se il ragazzo trova la sua costanza anche il Real si pentirà di avercelo venduto per quei 9-11 milioni.


19 commenti su “Baptista: Il Real si pentirà?”

  1. cmq se pentirà quando l’anno prossimo li butterà fuori dalla champion’s…non dimenticate che quest’anno,oltre a raul con goal in fuori gioco,è stato il giocatore del real che più ci ha impegnato nella partita di ritorno….(punizione parata da doni e traversa…)….quest’anno abbiamo acquistato 2 giocatori che battono le punizioni(baptista e riise)

    Rispondi
  2. Secondo voi come potrebbe giocare Carew alla roma?? io oltre ad essere un grande fan di carew penso che alla roma farebbe sfracelli supportato da baptista totti e vucinic…
    voi che ne dite?

    Rispondi
  3. nery castillo è una gran bella riserva…..ma mi sa che spalletti a baptista lo fa giocare esterno(abbiamo sostituito mancini con baptista…parole dette oggi)

    Rispondi
  4. Per rispondere alla domanda della REDAZIONE, non credo che il Real si pentirà x questa cessione. La forza di Julio la conosciamo tutti, ma la squadra spagnola ha tante frecce nel proprio arco.Resta il fatto che abbiamo strappato al Real un nazionale brasiliano di 26 anni molto forte e duttile. E’ costato ad es. meno di Puolsen della Juve e la meta’ di Amauri. I ns dirigenti sanno muoversi alla grande , anche se stavolta ci hanno fatto tribolare non poco. Io ad es. farei iniziare il mercato l’1 giugno e lo farei terminare il 31 luglio. Dedicherei il mese di agosto alla preparazione, in modo da iniziare a fine agosto senza voci di disturbo.

    Rispondi
  5. secondo me si il real si pentirà ma non lo ammetterà mai, julio e un jolly che fra centrocampo e attacco puo fare tutti i ruoli un polivalente che alla magica farà molto comodo come dire un grandissimo acquisto. p.s dobbiamo ringraziare prade un dirigente che negli ultimi anni e riuscito con pochi milioni a regalarci giocatori importanti che in tutto l’ambiente del calcio si diceva che la magica non avrebbe mai piu potuto acquistare. forza maggica roma

    Rispondi
  6. Certo che con Spalletti Julio potrà ancora migliorare, pensate a come è migliorato Perrotta, e con a disposizione uno con queste basi tecniche e fisiche non oso pensare dove si potrà arrivare
    sarà sicuramente inamovibile nella magica
    diamogli solo il tempo di ambientarsi
    ma già ha molti amici che lo hanno convinto a venire e quindi si ambienterà presto
    SEMPRE FORZA ROMA

    Rispondi
  7. Meglio così… secondo me se un giocatore è già forte di suo e in più riesce a giocare da titolare allora sì che ritrova la sua massima condizione…

    Rispondi

Lascia un commento