Pradè smentisce un rinnovo imminente di Aquilani


Dopo che nei giorni scorsi Aquilani continuava ad essere accostato a Juve e Inter, oggi è apparsa questa notizia sul Messaggero (che tra l’altro aveva destato non poche perplessità da parte mia visto che non citava ne il giocatore, Aquilani, ne un Dirigente della Roma): "La Roma gli offre 2,5 milioni di euro a stagione fino al 2013, Aquilani firma il rinnovo. Nel nuovo contratto sono previsti premi a presenze e a rendimento, a breve il sì. Niente da fare per Inter e Juventus, che sognavano di strappare il centrocampista ai giallorossi" (il Messaggero) Questo pomeriggio, secondo studio sport, Pradè ha smentito la possibilità di un rinnovo imminente. L’offerta della Roma resta la stessa 2,5 milioni + premi da definire, un contratto importante per un ragazzo che ha sicuramente un grande potenziale,ma che deve dimostrare ancora molto. Non si può escludere una sua cessione, tra l’altro Spalletti nella conferenza stampa di qualche giorno fa ha fatto capire che la società è intenzionata a tenerlo,ma che se arriva un offerta importante e il giocatore vuole andare non ci si può fare niente. Nè si può escludere che al giocatore sia pervenuta qualche offerta non ufficiale che gli abbia fatto gola. Resta un fatto: Giocatori come Totti, De Rossi, persino l’oramai romano Mexes, per amore di questi colori hanno rinunciato senza problemi ad ingaggi più elevati. Aquilani sembrerebbe ( il condizionale è d’obbligo )pretendere invece quel trattamento, che per quel che ha dimostrato, la Roma non può dargli e i motivi sono ben noti a tutti. Tra l’altro sia la Roma, dichiarandolo incedibile, sia il Tecnico, che si è detto persino pronto anche a studiare un nuovo schema per dargli più spazio,hanno ampliamente dimostrato di credere in lui, è palese ( e  non è per forza sbagliato )quindi che il problema nonostante quel che si dica verta sui soldi. E tra frasi di apprezzamento, da lui fatte, per i corteggiamenti di Inter e Juventus persino un Francese come Mexes appare più innamorato dei colori Giallorosso di lui. Spero di essere smentito al più presto dal giocatore, e di sentire una sua dichiarazione d’ amore per la Roma, certo che più il tempo passa più i dubbi vengono…


19 commenti su “Pradè smentisce un rinnovo imminente di Aquilani”

  1. Ragazzi prima di prendervela con Alberto dovremmo anche capire cosa voleva dire il nostro amato Daniele De Rossi quando ha detto in merito al contratto di Aquilani “CI SONO DELLE COSE CHE I TIFOSI NON SANNO”.
    Se è irritato e non è sorridente forse è anche perché la Roma ha deciso di non puntare su di lui e, a differenza di DDR, non ha avuto granzie economiche.
    Io sono conviento che non è Alberto a voler andar via ma è la società che fa delle valutazioni e ha deciso di puntare sui rinnovi di Doni e De Rossi, anche perché se rinnovasse anche ad Aquilani non potremmo permetterci i due acquisti importanti (sforeremo con gli ingaggi come valore complessivo che non può superare 60/65 milioni mi sembra).
    Insomma la colpa non è nè della società che deve fare delle scelte nè di Alberto che non può restare senza la fiducia della società stessa con un ingaggio di 700.000 euro a stagione.
    Dobbiamo semplicemente accettare i nostri limiti economici e finanziari rispetto a Inter, Milan e Jueventus.
    Spero solo che la società abbia il buon senso di non sistemare il centrocampo di una di queste 3 squadre per i prossimi 10 anni e di cederlo all’estero (es. al Real Madrid).

    Rispondi
  2. SILVA ALLA ROMA!!
    RAGAZZI NOTIZIA DA PANICO, CHI PUO’ CONFERMI, SECONDO TELEVIDEO DI MEDIASET (PAG.203) IL PASSAGGIO DI SILVA ALLA ROMA SAREBBE COSA GIA’ FATTA…
    LA STESSA NOTIZIA SAREBBE RIPORTATA PER CERTA DALLA STAMPA SPORTIVA IBERICA….
    REDAZIONE NE SAPETE NIENTE AL RIGUARDO?

    Rispondi
  3. Jacopo Gnisci sono d’accordo con te su Danileino e poi è sempre contento e sorridente anche prima del rinnovo invece ad Aquilani sembra che gli rode sempre anche se spero che rinnovi visto che non ha ancora 24 anni !!!DAVE modera i termini si possono fare critiche ma senza insultare o dire le parolacce a nessuno !! Giannelli ci sono giocatori che nella Roma hanno rinunciato a tanti soldi pur di restare qui’ vedi Mexes, De Rossi e Totti !! se per Aquilani contano solo i soldi, e penso vhe non sia cosi’. se ne va e poi io non credo a meno che non l’avete vista voi della redazione , la presunta intervista di Prade’ a Studio Sport !!

    Rispondi
  4. Jacopo scusa hai sentito su STUDIO SPORT MEDIASET Prade’ che diceva che non era vero di Aquilani o credi ancora a quelli che come TUTTOSPORT o Mediaset che non ne azzeccano una da non si sa da quanto tempo e che sanno dire solo notizie contro? e un ìntervista si puo’ sempre inventare come è già successo , vedi l’intervista inesistente di Don Balon a Totti !! Enrico certo i tifosi della roma sono proprio strani se rinnovano i giocatori perchè lo fanno se non lo fanno è perchè la societa’ li da’ poco ma sta società che deve fare? ma tu pensi che De Rossi non trovava chi li dava di piu’ di 4 milioni che li da’ la roma sia in Italia che in Europa cosi’ come Totti ! Hanamici è facile comprare Bati con 70 miliardi e Samuel e Emerson a 30visto che npn sono venuti a parametro zeroe mi ricordo anche di Mexes un dirigente non si puo’ stimare solo per le battaglie fatte !!!!

    Rispondi
  5. Io penso che i giornalisti di sport mediaset tuttosport non abbiano niente di cui scrivere e allora ogni volta ci mettono AQUILANI di mezzo!!..e lo sappiamo tutti come sono bravi questi giornalisti a mettere zizzania e ad inventarsi frasi mai dette da nessuno!!…
    Io credo in ALBERTO e nella sua voglia di ROMA!!..perchè lui come TOTTI E DEROSSI prima di tutto è ROMANO!!..e lascerebbe la ROMA solo se fosse la società a scaricarlo!!..e questo non penso che sia il caso..visto che la famiglia SENSI crede in lui e lo vedo come un’altro simbolo di questa ROMA!!..
    Poi non dimentichiamoci che il contratto di AQUILANI non scade tra un mese..ma scade nel 2010!!..e stiamo nel 2008!!!..quindi non vedo tutta questa priorità di rinnovare un contratto quando la società ha altre cose più imminenti..e sappiamo tutti quali sono..i 2 giocatori chiesti dal MISTER!!..e questo ALBERTO lo sà!!..
    Poi tutti si inventano questa cosa che AQUILANI cerca garanzie per far parte degli 11 titolari!!..e quei giornalisti del nord subito che calcano la questione!!…ma si sono dimenticati tutti che AQUILANI è stato il TITOLARE inamovibile fino all’infortunio?!?!…ricordo i due favolosi goal nelle prime giornate di campionato!!..il signor PIZARRO era comodo in panchina!!!..poi era cosa logica che gli ha tolto il posto visto che era in forma strepitosa e toglierlo per fare giocare ALBERTO rientrante dall’infortunio sarebbe stata follia e infatti ha continuato PIZARRO!!…
    Quindi quello che vi dico NON STATE A SENTIRE ALLE COSE che dicono …specialemente quelli che vivono al nord…possono di tutto quello che je pare…IO da tifoso ROMANISTA mi fido di quelli che hanno la mia stessa FEDE e lavorano e sudano per la ROMA!!…il capitano ha detto che non va via..la famiglia sensi ha detto che non va via..io credo a loro!!..e sono fiducioso!!…e poi scusate..che facciamo rinforziamo gli altri!?!?…già abbiamo ceduto mancini..adesso via pure alberto…Ma che ce stanno i SALDI a Trigoria?!!?…ma per piacere!!!!…Ripeto..credete solo a chi a la stessa vostra FEDE!!!

    FORZA ROMA SEMPRE!!

    Rispondi
  6. Ragazzi siamo tutti affezionati alle nostre “bandiere” Totti e De Rossi su tutti, ma questi giocatori (così come le “bandiere” delle altre società: Maldini, De Piero, ecc.) sono rimasti per lunghi periodi perché gli hanno offerto contratti importanti.
    Daniele è il giocatore che amo (calcisticamente parlando) più di tutti. Un vero gladiatore.
    Ma è rimasto alla Roma perché gli hanno offerto un contratto importante e le sue dichiarazioni d’amore sono forse anche dovuto al fatto che ha sempre avuto delle garanzie anche economiche.
    Il problema è forse che la Roma non può permettersi di rinnovare i contratti contemporaneamente a Doni, De Rossi e Aquilani (sballerebbe il monte ingaggi se li sommiamo agli ingaggi dei nuovi nuovi possibili acquisti) quindi ha fatto delle scelte anche condivisibili.
    Ha deciso di rinnovare Doni (non è facile trovare un buon portiere) e De Rossi (neanche a parlarne!!!!).
    Un giocatore per giocare con la squadra che ama può rinunciare a prendere qualcosina in meno (come ha fatto De Rossi) ma non è disposto a rimetterci cifre significative.
    Io penso che se il Milan, l’Inter o la Juve cedessero una loro bandiera i tifosi non se la prenderebbero con il giocatore ma con la società.
    Io non fischierò mai Alberto perché è Romano e perché io (ma penso anche tutti voi) al suo posto avrei fatto lo stesso: Alberto guadagna 700.000 euro l’anno e gli offrono più di 3 milioni l’anno, lui per rimanere a Roma GIUSTAMENTE ne vuole 2 o 2 e mezzo MA NON DI MENO.
    Ritengo che sia una grossa sconfitta quella di non riuscire a trattenere i giocatori “costruiti” in casa.
    Auguro ogni bene ad Alberto.

    Rispondi
  7. Enrico.
    Personalmente io non voglio darla addosso ad Alberto; ci sono tanti giornali che ormai parlano a nome suo (in primis Tuttosporc), mentre lui non ha detto poco o niente da essere rimproverato.
    Ma se vuoi vuoi la Roma, De Rossi (Dio quanto ti voglio bene) insegna che i comportamenti sono altri. Daniele alle interviste rispondeva solo:ROMA. Aquilani dice, si resto ma.., mi fa piacere dell’interessamento di…, mi piacerebbe giocà…
    Aquilani è un campione ma deve fare uno sforzo in più a livello caratteriale e lottare per la Roma, se davvero gli interessa. Dimostrarlo al Mister e soprattutto a tutti noi Tifosi. Dopo sarà davvero un Re.

    Rispondi
  8. a questo punto per me può anche andare via ….firmo , forse no, resto qui, no me ne vado !!!…vada pure la Roma é grande anche senza di lui ( ammesso che vada eh !! )…

    Rispondi

Lascia un commento