Il ddt e la zanzara

Esiste nel quadro di un calcio con tante problematiche chi decide per scelta personale o per passione (o per farsi conoscere visto che in Italia c’è chi fa carriera alle spalle di quella sfera mossa con i piedi) di entrare nel panorama calciofilo con tanto di poltrona in una delle trasmissioni più seguite della domenica sera che avrebbero lo scopo di raccontare i fatti della serie A ed invece spesso risultano alquanto polemiche e molto faziose. Faziose? Si! E vi spiego perchè… La Roma mercoledì sera nello studio di controcampo non aveva un minimo di rappresentante, spesso il giornalista Paolo Liguori “difende” la causa giallorossa ma questa volta, la direzione del noto programma ha aggiunto all’ormai opinionista Giuseppe Cruciani, noto tifoso laziale, personaggi come Michele Plastino, giornalista navigato di fede biancoceleste, Beppe Signori, ex capitano e bandiera laziale, e via via altri come Bettega e l’ex dirigente Pierpaolo Marino. Il primo intervento di Giuseppe Cruciani, giornalista e conduttore della famosa trasmissione “La zanzara” ha letteralmente scatenato le ire della tifoseria giallorossa che sul profilo di Facebook hanno letteralmente invaso la bacheca del giornalista. Cruciani, che prima di controcampo non avevo avuto modo di conoscere, mi è parso un po troppo esagerato per il modo di porsi, una via di mezzo fra Mughini e Sgarbi, che attacca laddove si può colpire e cerca di giudicare tutto ciò che va oltre il suo istintivo pensiero. Il signor “Dica” sarà pure un grande giornalista, politicamente avrà pure i propri grandi ideali (contrari ai miei), avrà tantissimo successo con una trasmissione seguita da molti utenti, ma resta sempre nell’ambito calcistico un tifoso della Lazio e pertanto certe disquisizioni sulla Roma, rivale storica, non può permettersele perchè ci sono radio e tv private che parlano di Roma e Lazio e che alimentano con lo spirito giusto la rivalità capitolina. Ha accusato la Roma di alimentare polemiche ed addirittura di aizzare il proprio popolo. Dando un’occhiata alle reazioni scatenate mi viene da ridere perchè noto con sdegno che proprio l’opinionista ha provocato la reazione dei tifosi. Caro Cruciani, zanzara della radio, ha sbagliato programma, Lei che dell’intelligenza professionale ha fatto carriera è stato capace di cadere sotto i colpi di un ddt spruzzato da più parti.

Condividi l'articolo:

40 commenti su “Il ddt e la zanzara”

    • ahah poi di quello che ti pare ma la verità è una, quando la roma si gioca il campionato con l’inter ci divertiamo, e vincete solo alla fine (meritatamente), quando non ci simao noi, il campionato finisce a gennaio, siamo gli unici che vi tengono testa, quindi caro amico tifoso, non devi prendertela con noi, ma con gli altri che sono troppo incapaci. se vogliamo parlare di calcio parliamone ma se sei qui per rompere, tanti saluti…

      Rispondi
    • Visto che te rode,ti posso consigliare un buon dermatologo.E adesso x cortesia non smarronarci più mangia gatti,e sempre forza Roma e Milano in fiamme… 😎

      Rispondi
    • Per forzainter,
      Non era scritta la vostra vittoria? Al tuo posto non sarei molto contento per la tua squadra che ha dimostrato di essere inferiore allo scorso anno. Vedremo se una sconfitta vi avrà creato danno. La Roma ha vinto una gara destinata ad un pareggio tutto sommato giusto. I nostri problemi rimangono ma certo è che una puntura di fiducia del genere non dispiace. Alla prossima 😆

      Rispondi
  1. Il problema principale di tutta questa storia è che la roma ha comunque 2 punti in classifica, che equivale al penultimo posto in classifica.
    Se la roma fosse stata piu su (diciamo sui 7-9 punti), probabilmente ci sarebbero state meno reazioni.
    Bisogna immedesimarsi nella società: una squadra che è in fase di cessione, è agli ultimi posti in classifica, non vince da 5 giornate, l’unica volta che gioca un minimo viene fermata da tanti ed enormi errori arbitrali. è ovvio che tifosi, giocatori e dirigenza sono indiavolati.
    è vero che i comportamenti violenti-reazioni non vanno istigate e/o provocate, ma trovo che il 90 per cento di responsabilità di questa faccenda è colpa dell’arbitro. Quando è troppo è troppo. Anche gli stessi dirigenti dell’aia, a parti inverse, avrebbero fatto tutto ciò. Purtroppo mercoledi si è raschiato il fondo e tutto è venuto a galla. Anni e anni di ingiustizie arbitrali (senza pensare a complotti, ma solo perchè gli arbitri sbagliano) passati in cavalleria alla fine sono venuti fuori. NESSUNO sarebbe rimasto ad abbozzare e dire “eh vabbe è la sfiga”.

    Ovviamente, laziali e interisti stanno godendo come porci ((le cose vanno cosi), ma i giornalisti dovrebbero un attimo adeguarsi alla situazione che è del tutto comprensibile.

    vorrei comunque ricordare che ci sono stati altri episodi nel calcio che hanno istigato le tifoserie.. mourinho in primis, poi zamparini, de laurentis ecc. La soluzione? schierare arbitri degni di arbitrare una partita di calcio. 1 errore ci può stare, 4 sono troppi.

    Rispondi
  2. Forza inter ma smettila che l’anno scorso il tuo penoso allenatore ha fatto il gesto delle manette e moratti l’ha pure difeso e nonostante tutto siete stati favoriti per anni dagli arbitri tanto da essere definiti la nuova Juve e non solo da Zamparini! Avesse ricevuto la tua squadra tanti sfavori saresti incaxxato anche tu! Quindi non venire a fare la morale qui guardati allo specchio e pensa se Domani la Roma vince con un gol di mano o un rigore inesistente!!!!!

    Rispondi
    • L’arbitro è stato vergognoso, la dirigenza della Roma ha sbagliato ed è stata giustamente multata. Cruciani ha espresso un opinione – contro corrente – usuale per chi conosce il suo modo di fare giornalismo che checchè se ne dica è autentico.
      Il resto è solo chiacchiera, soprattutto per stasera. Vedremo i fatti.

      Rispondi
  3. “Di cosa stiamo parlando?” direbbe lo stesso Cruciani…poiché è noto che nelle trasmissioni più seguite di calcio (parlato) su Mediaset e Sky le posizioni prevalenti sono da sempre a favore delle solite tre a strisce, mentre la Roma anche quando va bene e contende lo scudetto con l’inter non è considerata o se ne parla male, allora non mi sorprendo più di tanto dei vari Cruciani, Sconcerti, D’amico ecc… che imperversano nelle TV 😯
    Io evito queste trasmissioni, ascolto radiocentrosuono, radiocucs, ecc… ove almeno le critiche alla Roma sono a fin di bene e non dettate da astio e invidia

    Rispondi
  4. Cruciani ha ragione. Incazzatevi fino alla morte ma è onestamente corretto. La dirigenza deve essere un esempio. Non serve andar contro e istigare una tifoseria già toccata da un arbitraggio inesistente. I tifosi romanisti dovrebbero prendersela con la loro squadra che oramai è al declino.
    E per il Dott. Cruciani lunga vita!

    Rispondi
    • Cruciani ha ragione? Perchè è contro la Roma da buon laziale? Fammi capire( frase celebre di questo pseudo opinionista sportivo), chi non avrebbe dato del vergognoso all’arbitraggio di mercoledì? Alla Roma sono giunte le scuse ufficiali dei vertici arbitrali, non mi pare che la Roma sia stata querelata, alcuni suoi tesserati hanno in maniera giusta pagato per le dichiarazioni fatte. Inter-Sampdoria ricordo che senza episodi a Vs favore avete fatto di peggio…

      Rispondi
      • Bonanno, perdona ma non hai chiaro tutti gli episodi. Mentre il Dott.Cruciani ha espresso coraggiosamente un opinione condivisibilissima in una platea ostica, Mr.
        Pradè è stato inibito per le sue dichiarazioni ingiuriose e Mr. Montali si è preso una multa con diffida. Che altro aggiungere?

      • Ho chiaro tutto! Appena Cruciani esporrà con la stessa enfasi episodi simili che riguarderanno altre società, vedi Milan, Inter e Lazio se ne può riparlare. Utilizzi il termine “condivisibilissima” ma mi pare che già in studio è stato smentito da Marino e addirittura dallo stesso Plastino (giornalista di fede laziale), il pubblico lo ha pure fischiato, quindi dovresti usare il termine condivisibile, perchè le parole di Cruciani non sono state criticate solo dai romanisti. Ognuno può avere il suo modo d’interpretare le cose, e poi riguardo alle sanzioni non dovrai essere tu a spiegarmi quello che in maniera giusta (e te lo riscrivo) è stato inflitto alla Roma. La Roma ha pagato per le dichiarazioni a caldo ma non ha offeso in maniera personale nessuno ma solo nel contesto dell’operato arbitrale la condotta della terna. E’vero che lo scandalo di Brescia ha coperto i mali della Roma che rimangono e che sarà difficili superarli al più presto ma non sono d’accordo con te quando usi il termine declino. Memoria corta? Lo scorso anno solo perchè la Lazio vi ha regalato di fatto una gara e la Roma ha perso l’unica partita in 13 gare voi avete vinto lo scudetto avendo avuto a gennaio 14 punti di vantaggio sulla Roma. In bocca al lupo per domani!!!

      • Perchè tutto sto livore? Il condivisibile è riferito a me e ad altri che hanno trovato l’intervento giusto e in linea con il modo di esprimersi che da sempre Cruciani usa nelle sue trasmissioni. Lui è così. E lo sarà segando anche altri quando riterrà giusto farlo.
        In ultimo, il fatto che Plastino, Marino e il pubblico si siano mostrati in disaccordo non significa nulla. La valletta poi patetica.
        E per domani….beh è scritto…ma aspettiamo gli eventi… 😀

Lascia un commento