Nazionale: Contro le Far Oer altro record per De Rossi e gli azzurri ne fanno 5

Rassegna Stampa – Il Romanista – Un allenamento, o poco più. Questo è stato il match di ieri sera per la Nazionale italiana contro le Far Oer: è finita 5-0 per gli azzurri di Prandelli, che è tornato da trionfatore nella sua Firenze. Non che il test sia stato così probante, ma erano mesi che l’Italia non riusciva a vincere senza soffrire e di questi tempi non si sa mai, contro qualsiasi avversario. Ancora tra i migliori De Rossi, in continuo progresso dal punto di vista fisico: quella di ieri sera è stata la sua sessantesima presenza in maglia azzurra, è il recorman giallorosso, e il gol messo a segno al 21’ è stato il suo decimo in azzurro (il primo lo segnò all’esordio nel 2004 contro la Norvegia a Palermo). Staccato Totti, fermo a 9, è il primo romanista ad andare in doppia cifra nella Nazionale maggiore. Straordinaria anche la prestazione di Cassano, che come in Estonia ha fatto la differenza. L’Italia parte forte e passa in vantaggio al 12’ con un colpo di testa di Gilardino, a secco in maglia azzurra da 11 mesi, che sfrutta al meglio un corner dalla sinistra di Pirlo. Al 21’ arriva il raddoppio azzurro grazie a De Rossi. Il centrocampista giallorosso approfitta di una corta respinta della difesa ospite su un cross dalla sinistra di Antonelli: la prima conclusione è ribattuta da un difensore ma la seconda, dall’altezza del dischetto del rigore, finisce in porta.

Al 27’ il tris arriva con Antonio Cassano che parte dalla sinistra, taglia verso il centro e col destro piazza il pallone sul secondo palo dove Nielsen non può arrivare. Nel secondo tempo, con il risultato ormai in cassaforte, l’Italia abbassa il ritmo e punta maggiormente sul possesso palla. Prandelli prova a spronare i suoi poi toglie Gilardino, che esce tra gli applausi del Franchi, ed inserisce l’ex viola Pazzini (applausi anche per lui) e poi mette Quagliarella per Rossi. Due minuti dopo la mezz’ora toglie anche De Rossi, tra i migliori in campo e non solo per il gol, ed inserisce Palombo. Al 34’ ci pensa Quagliarella a rendere il risultato ancora più rotondo mettendo in rete da pochi passi dopo un’azione personale di Montolivo e una svirgolata di Pazzini: è il gol del 4-0. Il quinto arriva a tempo quasi scaduto con un calcio di punizione telecomandato di Pirlo dal limite dell’area: è il 5-0.

5 pensieri su “Nazionale: Contro le Far Oer altro record per De Rossi e gli azzurri ne fanno 5

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.