Moratti ? arrivato a Roma:”Si chiude oggi? Non credo”

ORE 12.10 – «Per Chivu mancano i dettagli? No, veramente manca ancora l’accordo. L’offerta è assolutamente ferma. È ancora valida? Lo era». Il difensore romeno sembra ormai ad un passo dall’Inter, ma Ernesto Paolillo frena. «Stamattima con la Sensi non abbiamo certo parlato di calciomercato- ha spiegato il direttore generale nerazzurro uscendo dagli uffici della Lega a Milano- in un modo o nell’altro, comunque, una decisione definitiva ci sarà. L’incontro è rinviato ad altri momenti, dipende dagli impegni di tutti. Le posizioni sono ferme dove erano e se ci sarà un incontro, come sembra, si capirà se c’è un riavvicinamento. I rapporti con la Roma sono sempre splendidi e quando si parlerà lo si farà con la massima disponibilità».
ORE 16.18 – «Se non sono io che dico niente vuol dire che siamo ancora come la settimana scorsa»: così Massimo Moratti all’uscita della sua abitazione ha liquidato le domande dei giornalisti sulla trattativa per portare a Milano il difensore della Roma Cristian Chivu. Il presidente intanto è atteso a Roma. Si parla di un incontro che potrebbe andare in scena nelle prossime ore.
ORE 17.43 – Massimo Moratti, presidente dell’Inter, è arrivato con il suo jet privato a Ciampino alle 17.43. Ad attenderlo una macchina con un lampeggiante che lo ha portato via. Ancora misteriosa la destinazione, il numero uno nerazzurro si è limitato a dire che "è difficile una chiusura in serata a Villa Pacelli" e che "non ci sono grosse novità".

LEGGI ANCHE  Guedes è un obiettivo concreto per la Roma di Mourinho