L’Inter non convoca Burdisso nella Tim Cup

Rassegna Stampa – Il Romanista – A un lettore distratto può sembrare un errore. I giornali argentini definiscono Burdisso «un giocatore della Roma». Capito? Mica dell’Inter. No. Della Roma. Non è un errore: è Nicolas a definirsi romanista quando parla in patria. Magari, Via Durini preferirà tenersi un giocatore che poi spedirà in tribuna, invece che cederlo a un prezzo ragionevole alla Roma. In questo caso, l’Inter avrà solo da rimetterci.

Che a Milano considerino Nicolas solo un peso lo dimostrano le convocazioni per il triangolare Tim, che i nerazzurri giocheranno stasera a Bari contro Milan e Juve. Benitez ha lasciato a casa Burdisso. Perché aveva giocato in amichevole contro l’Irlanda? Macché. Diego Milito è stato chiamato pur avendo giocato 45 minuti…

L’agente del difensore «della Roma», Fernando Hidalgo, ha spedito ieri il milionesimo messaggio a distanza all’accoppiata Branca-Moratti: «Il giocatore vuole solo la Roma», ha spiegato a “vocegiallorossa.it”. Solo la Roma. Ieri si vociferava di un interessamento del Chelsea. A “calciomercato.it”, Hidalgo lo ha smentito:

«Proprio ieri (mercoledì, ndr) ho parlato con i Blues e il nome di Burdisso non è mai uscito fuori. Questo interesse non mi risulta affatto. Non so se Nico rifuterebbe il Chelsea, perché non si può ragionare su ipotesi che non hanno alcun riscontro concreto»

Hildalgo si è poi complimentato con la Roma per Burdisso junior.

«È l’unica società che ha creduto in questo giocatore. Lo avevo offerto a molte squadre, ma solo i giallorossi lo hanno voluto veramente. È un calciatore importante. Un grandissimo difensore in prospettiva. Buon sangue non mente? Direi proprio di sì»

Guillermo potrebbe essere il centrale del futuro, e comunque sarà il quarto del presente dopo Juan, Burdisso senior (si spera) e Mexes. Sicuri partenti sono Andreolli e Loria. Il primo pare destinato all’Espanyol, il secondo dovrebbe fare ritorno all’Atalanta.

LEGGI ANCHE  Guedes è un obiettivo concreto per la Roma di Mourinho

Ma quante possibilità ci sono che Burdisso senior diventi un giocatore della Roma? Parecchie. Fino alla Supercoppa non dovrebbe accadere nulla. L’Inter non vuole rischiare di perdere il trofeo per un gol di un loro freschissimo ex. La Roma non ha alcuna difficoltà ad attendere. Anzi, strategicamente è meglio così. A Trigoria non offriranno più di 5 milioni. La cifra potrebbe essere leggermente incrementata, ma in extremis, e solo se Via Durini sarà disposta ad abbassare (parecchio) l’iniziale richiesta di 8 milioni. Una somma che la Roma ritiene esagerata per un giocatore di 29 anni in scadenza di contratto.

Alternative? Lugano del Fenerbahçe e Luisão del Benfica. Il primo costa 5 milioni ed è disposto a ridursi notevolmente l’attuale ingaggio di 3 milioni. Il prezzo del secondo balla tra i 7 e gli 8 milioni, ma il suo stipendio sarebbe ampiamente alla portata delle casse giallorosse. Entro il 31 agosto, Ranieri potrà contare su un altro difensore centrale. «Uno alla Burdisso », dicono a Trigoria. O Burdisso.

7 pensieri su “L’Inter non convoca Burdisso nella Tim Cup

    1. DAJE RAGA CHE E GIA NOSTRO BURDISSO GOBBI E BERHAMI SI E ANCHE IL MAGNATE ARABO GODOOOOOOOOOO E POI VE ROPPEMO ER CULO A TUTTI ROMA TI AMO

  1. Io non capisco ma tutti questi articoli su Burdisso ce l ho danno non ce l ho danno?Abbiamo Mexes che di Burdisso ce ne vogliono 100000 per fare uno come il francese e nessuno parla che si rischia di perderlo a costo zero la prossima stagione.Burdisso?Sta bene con l Inter.Noi dobbiamo prendere Lugano e Barzagli rinnoviamo a Mexes , Cerci e Pizarro e siamo a posto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.