Calciomercato Roma: per Behrami si decide il 20


Rassegna Stampa – Corsport – Valon Behrami aspetta la Roma. Il giocatore ha un accordo blindato con i dirigenti giallorossi: aspetterà fino quasi alla chiusura del mercato la società della Capitale. Il procuratore del giocatore, Alessandro Beltrami, ha posto la scadenza del venti agosto per capire se la Roma sarà in grado di chiudere l’operazione. In tanto l’esterno svizzero di origini kosovare ha fatto pressio ni con il WestHam e ha ottenuto di poter andare via a un prezzo di cinque milioni di euro. Aveva già rifiutato lo Spartak Mosca e nei giorni scorsi ha detto no anche al Galatasaray, che si era fatto avanti con cifre importanti. Proprio quel Galatasaray che poi ha spostato i suoi interessi su Julio Baptista. Se il brasiliano accettasse la corte dei turchi, con i soldi della sua cessione la Roma darebbe l’assalto definitivo per l’ingaggio di Behrami. Ma lo svizzero ha anche altre richieste da ulteriori club italiani, non solo dall’estero. La priorità resta accordata alla Roma, ma se la società giallorossa non riuscisse a rastrellare sul mercato i soldi per il suo acquisto, solo negli ultimi giorni di mercato potrebbe prendere in considerazione altre soluzioni. Nei giorni scorsi si è fatta avanti anche la Juventus. Per caratteristiche, Behrami è un esterno che andrebbe benissimo per il gioco di Del Neri.

MISSIONE TURCA – Intanto il Galatasaray continua il pressing su Baptista e dopo aver incontrato i dirigenti giallorossi conta di vedere presto il procuratore del brasiliano, Alessandro Lucci. Di sicuro un rappresentante del club di Istanbul la prossima settimana sarà ancora a Roma per incontrare i dirigenti giallorossi. L’attaccante brasiliano sta riflettendo sulla possibilità di andare in Turchia. Si è appena sposato, sarà deter­minante anche il parere della moglie. Il Galatasaray gli ha offerto tre milioni di euro all’anno di ingaggio netto. Se aumentasse un pò l’offerta,dovrebbe riuscire a convincerlo.

LEGGI ANCHE  Altro tentativo della Roma per Aouar: la situazione aggiornata

OKAKA RESTA -Sempre sul fronte delle cessioni, sembra definitiva mente fuori dalla lista dei parten ti Stefano Okaka, che Ranieri vuole confermare per il ruolo di quarto attaccante. Il suo procuratore Domenico Scopelliti ha detto: «Difficilmente si trasferirà in un’altra squadra italiana. Ranieri ha detto che crede in lui. Se poi do vesse arrivare un’offerta allettante da club all’estero, probabilmente l’allenatore consentirebbe a Stefano di fare un’altra esperienza» . Quando sarà ufficializzato Burdisso junior, Andreolli dovrebbe accettare una delle so­luzioni che gli ha prospettato la Roma: Bari o Chievo. Non può restare con minori possibilità di giocare rispetto alla passata stagione. Il giovane difensore punta ad andare a scadenza a fine stagione. Come Cerci, che ha l’aggravante di essere cresciuto nel vivaio della Roma. La prossima settimana Loria dovrebbe trovare l’accordo con l’Atalanta.

18 pensieri su “Calciomercato Roma: per Behrami si decide il 20

  1. Se aspettiamo l’inter dopo la Supercoppa x prendere Burdisso siamo dei veri ******, non ce lo date ora, bene non lo vogliamo più !!! Spero e prego per un arrivo di Lugano, magariiiiiiii !!!!

  2. Se aspettiamo l’inter dopo la Supercoppa x prendere Burdisso siamo dei veri cojoni, non ce lo date ora, bene non lo vogliamo più !!! Spero e prego per un arrivo di Lugano, magariiiiiiii !!!!

  3. La tessera è giusta, anzi è troppo poco, il calcio in Italia è una pena e tra le tifoserie purtroppo noi spesso ci distinguiamo in negativo, mi fanno ridere quelli che dicono che la nostra curva è unica al mondo…ma dove…avete mai visto il Liverpool, lo Schalke, il Borussia D., il West Ham, il Bayern, il Barcellona, il Rangers…ma che caxxo questi si che sono stadi dove ci si diverte

  4. Cerci ed Andreolli fanno bene. Se la società non crede in questi ragazzi è giusto che se ne vadano. Peggio per la Roma.

  5. Se davvero intendono darcelo solo dopo la Supercoppa la Roma deve ritirarsi dalle trattative e buttarsi su un altro obiettivo. La Roma è una grande società e non può accettare questi ricatti.

  6. ma come fa ad essere un buon prezzo 5 mln se l’anno scorso c’era la possibilita di prenderlo a 0 e non l’abbiamo fatto…

  7. per me da come si sta delineando la situazione prendiamo lugano ora burdisso il prossimo anno…e berhami in prestito magari dando in prestito doni al west ham….dicono queste cose cercando leggendo tra le righe delle trattative…

  8. sì ma…..Andreolli che se ne va???? E Cerci? Se mandano via sti due fanno un errore plateale! Andreolli deve restare per giocarsi il posto da titolare, e Cerci idem!!!

  9. Dopo 10 minuti di tifo romanista capirà tante cose, capirà pure quanto siamo belli aldilà delle sponde del tevere…….. 😉 e i lazieli rimarranno un brutto e sbiadito ricordo

I commenti sono chiusi.