Perrotta: “Grazie ai Sensi”

Nel ritiro di Riscone di Brunico è Simone Perrotta a presentarsi in conferenza stampa e fare il punto della situazione tra ambizioni e le note vicende societarie:
“Il gruppo è sempre stato unito, sorridente e scherzoso. È normale che ci siamo momenti in cui le cose vanno meno bene. Questo è un momento in cui si scherza di più perché siamo lontani dal campionato. Gli schemi? Nella passata stagione Ranieri non si è fossilizzato con un solo modulo. Non credo sia un problema adattarci. Dobbiamo pensare a lavorare”

I nuovi arrivi potranno dare una mano ad un gruppo gia competitivo, è una Roma migliore rispetto alla passata stagione?
“Sono andati via giocatori come Toni, Tonetto e Motta, giocatori che erano molto importanti, ma sono arrivati giocatori che hanno fatto bene. Simplicio fa bene, Adriano fa gol. Siamo un buon gruppo. È una rosa più larga. Abbiamo avuto in alcuni momenti problemi di abbondanza e credo che adesso non ci siano”.

Il centrocampista giallorosso poi si sofferma sulla situazione societaria e sul futuro del club: “La Sensi ci ha tranquillizzato. Noi dobbiamo solo ringraziare la famiglia Sensi. Non dimentichiamo quello che hanno fatto per questa società. In questi sei anni nei quali ho indossato questa maglia hanno lasciato sempre la squadra ai vertici. Abbiamo lottato contro una corazzata come l’Inter, siamo stati campioni d’Italia per pochi minuti. Nonostante i problemi i Sensi hanno tenuto una squadra al vertice e prima del mio arrivo si è vinto lo scudetto. Dobbiamo solo ringraziarli”.

E quest’anno bisogna migliorarsi: “Obiettivo? Migliorarsi, mai guardare a peggiorare. Sarà difficile fare quello che abbiamo fatto l’anno scorso. Siamo partiti male e poi abbiamo fatto una rincorsa eccezionale fino a sorpassare l’Inter, ma l’urlo poi ci è rimasto in gola. Speriamo di partire meglio nella prossima stagione, proveremo ad arrivare in fondo a tutto le competizioni. La Roma parte insieme alle altre grandi. L’Inter è ancora sopra alle altre, anche se ha perso la sua guida, ma Benitez è un ottimo allenatore. Ma subito dopo l’Inter ci saremo noi”.

LEGGI ANCHE  Mourinho insiste per Cristiano Ronaldo alla Roma: affare quasi impossibile

4 pensieri su “Perrotta: “Grazie ai Sensi”

  1. simone sei un perfetto calabrese,come me!!!!FORZA ROMA ORA E SEMPRE

    (Quota Commento)

    Mirkos lo sono anche io,onorato.Siamo pochi ma buoni,sempre e solo forza Roma….. ❗ ❗ ❗

  2. Simone mai la testa bassa,orgoglio e testardaggine il nostro pane.Non mollare mai una regola di vita,sono orgoglioso di te Simone…. ❗ ❗

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.