Non ci vogliono mandare a Catania

«È una cosa che non diciamo con piacere, ma non ci pare opportuno che venga consentito ai tifosi romanisti di venire a Catania per la partita». Lo afferma il prefetto di Catania, Giovanni Finazzo, parlando del problema sicurezza per la gara di domenica prossima al Massimino che sarà stamattina all’attenzione dell’Osservatorio del Viminale. «Ci sono siti Internet – rivela il prefetto in un’intervista al quotidiano La Sicilia – che fanno presagire la volontà di vendicarsi e questo potrebbe provocare incidenti». Il prefetto di Catania sottolinea di «capire le motivazioni sul piano sportivo dei tifosi della Roma» che vogliono venire a Catania per seguire la loro squadra ma «non si può tenere conto dei precedenti che consigliano la massima prudenza». Il prefetto Finazzo osserva che comunque «saranno rispettate le decisioni del Viminale» e che si «cercherà di curare tutti i dettagli per prevenire incidenti» perchè alla fine «sempre di una partita di calcio si tratta».

LEGGI ANCHE  Tutti gli ultimi aggiornamenti su Cristiano Ronaldo alla Roma ad inizio luglio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.