Calma e sangue freddo

DI ALFREDO GIANNELLI

Domenica 11 Maggio ore 17.15 l’inter pareggia a Milano contro un Siena arrembante, la ROMA vince nella capitale contro l’atalanta.

Classifica inter 82 , ROMA 81.

L’ultima giornata deciderà tutto quello che il destino ha deciso.

ROMA: Giornata incredibile, da rimanere di stucco anche perchè quando il tabellone segnava il 2-1 dell’inter sembrava finita, ma la nostra MAGICA continuava a giocare come se nulla fosse successo, ne un segno di disturbo ne un segno di stanchezza ne un segno di rassegnazione, praticamente nulla. Prima PANUCCI poi DE ROSSI con una punizione alla Del Piero liquidava i bergamaschi nel risultato più tondo possibile, il gol loro solo per puro caso non ha influito.

MILANO: un pienone come non lo si era mai visto, pronte feste in piazza, cappelli, giri di campo, pullman, bandiere e quant’altro, 1-0 grazie a viera sembrava preludio di gioia per gli interisti, ma MACCARONE pareggia.

ROMA: BOATO il pareggio del Siena scoppia in gioia all’Olimpico, la febbre sale.

MILANO: balotelli segna il 2-1, ma nello sguardo dei giocatori e del simpaticone di mancini si vede un pò di perplessità

ROMA: un pò di fischi ma nulla più comunque vada NOI SIAMO I VERI CAMPIONI D’ITALIA MA……….

MILANO: KHARJA segna il pareggio, delusione tra gli interisti, moratti accende una sigaretta, al contrario mancini ROSICA ROSICA ROSICA

ROMA: RISCOPPIA il boato NOI CI CREDIAMO!!!!

MILANO: RIGORE PER L’INTER (inesistente) MATERAZZI SBAGLIA , mancini è infuriato per la scelta del tiratore, moratti fuma la cravatta che crede una sigaretta americana.

ROMA : la gente rimane di stucco, io rimango di stucco, mi faccio dare un pizzico perchè non ci credo ancora ma è tutto reale.

MILANO: mancini ha gli occhi gonfi, le parole di moratti (che non sa più dove girarsi) sono eloquenti "MATERAZZI CI HA FATTO PERDERE LA PARTITA"

ROMA: E’ FINITA SIAMO A -1 DALL’INTER E DOMENICA PROSSIMA DUE SCONTRI SCUDETTO-SALVEZZA DA INFARTO. IO L’HO VISSUTA COSì HO IL CUORE IN GOLA, QUINDI SARO’ CALMO E TRANQUILLO E NON CI VOGLIO PENSARE.

VINCIAMO A CATANIA E POI SARA’ QUEL CHE SARA’, COMUNQUE VADA FACCIAMO BALDORIA PERCHE’ I VERI CAMPIONI D’ITALIA SIAMO NOI.

12 pensieri su “Calma e sangue freddo

  1. essere romano oggi e come tornare nella storia.”e spalletti disse al mio segnale scatenate l’inferno
    FORZA MAGGGGICA

  2. Ragazzi….. sono juventino ma devo riconoscere che mai come quest’anno la Roma merita lo scudetto.
    L’inter ha perlomeno 10/12 punti regalati dai Gussoni’s boys….
    ciao a domenica

  3. ragazzi domenica nn lo so ke dobbiamo fare si deve tifare da PAZZI X LA ROMA E SPECIALMENTE X IL PARMA XO DOBBIASMO STARE ATTENTI AL CATANIA XKE DEVE VINCERE XO NOI DOBBIAMO VINCERE X FORZSA FORZA ROMA VAIII RAGAZZIIIIII NN MOLLERO MAIIIIII

  4. non ci sto a credere…incredibile..adesso facciamo vedere a quei interisti quale squadra e la piu forte d’italia…ti amo roma

  5. sto disperatamente cercando qualcuno che ha fotografato il tabellone dell’olimpico quando è apparso
    inter 2
    siena 2
    possibile che nessuno ha immoratalato con una foto questo momento fantastico?
    daje Roma!!!!

  6. SONO COTTI!!!!!!!!
    Sembra il finale di Rocky 4!!!!
    Alziamo i vessilli giallo rossi!!!!!!!!
    DAJEEEEEEE!!!!!!

  7. fierissimo di essere ROMANISTA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Grandissimi…!!!!!!!!!!!!!!

  8. davvero!!!!! arrivati a questo punto…si capisce benissimo chi merita lo scudetto…noi siamo li…a -1…e ci siamo arrivati con le nostre forze…sono fiero di essere romanista!!!!!!

  9. complimenti x l’articolo. certamente calma e sangue freddo x tutti. FORZA ROMA!!!!!!!! i VERI CAMPIONI siamo NOI.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.