Coppa Italia: Inter in finale aspetta la Roma, Lazio KO

Roma, 8 maggio – Ieri sera l’Inter ha espugnato l’Olimpico battendo la Lazio 2-0 ed approda cosi’ alla finale di Tim Cup (24 maggio a Roma contro la qualificata tra Catania e Roma) in virtu’ dello 0-0 con cui si era chiusa la gara d’andata al Meazza. Le reti nella ripresa: al 7′ Pele’ su perfetto assist di Suazo, al 40′ Cruz sopo un errore in disimpegno del portiere Ballotta. Finale di gara nervoso: al 18′ della ripresa espulso il tecnico interista Mancini, al 34′ contatto in area tra Cruz e Kolarov che per poco non finiva in rissa ed infine l’espulsione diretta al 38′ per Materazzi, entrato da poco, per gioco falloso. I padroni di casa partono forte con l’intenzione di trovare subito la rete e gia’ nei primi minuti si rendono minacciosi dalle parti di Toldo: al 2′ una punizione di Ledesma fa gridare al gol ma lambisce il palo, mentre al 9′ Behrami e’ anticipato all’ultimo momento in calcio d’angolo. La Lazio spinge ancora: al 15′ e’ Rocchi a sfiorare la rete sfiorando il palo mentre bisogna aspettare il 18′ per vedere l’Inter per la prima volta dalle parti di Ballotta ma la conclusione di Pele’ e’ parata a terra dal portiere. I nerazzurri hanno un sussulto d’orgoglio (Zanetti spostato centrale con Bolzoni sulla fascia)e guadagnano metri, Cesar spinge un po’ di piu’ ed al 33′ da un suo cross dalla sinistra nasce un’occasione interessante ma Jimenez arriva con un attimo di ritardo di testa e Ballotta respinge in piena area.
Dall’altra Pandev si gira bene in area ma conclude a lato.
L’Inter, pero’, e’ uscita dal guscio e si vede al 40′ quando Jimenez ha sui piedi la palla del vantaggio su assist di Suazo ma spreca mettendo a lato da due passi. Nella ripresa, la Lazio ricomincia sulla stessa falsariga ma e’ l’Inter a passare in vantaggio dopo 7′: Suazo si invola sulla destra, si libera di Cribari e mette all’indietro per Pele’ che di collo destro piazza nel sette alle spalle di Ballotta. Il gol dell’Inter e’ una mazzata per la Lazio che deve rimontare due reti per superare il turno. Inizia a farsi strada nervosismo generale e frenesia da parte della Lazio: al 18′, intanto, mister Mancini viene espulso da Saccani mentre i biancazzurri ci provano soprattutto su punizione ma senza fortuna. Il nervosismo continua ed al 34′ c’e’ in area qualche colpo proibito tra Kolarov e Cruz con il giallo per entrambi, mentre al 38′ e’ rosso diretto per Materazzi dopo un fallo su Pandev. L’Inter rimane in dieci ma una indecisione di Ballotta permette a Cruz al 40′ di raddoppiare e di chiudere il match. L’Inter ipoteca la finale e scatta la contestazione dei tifosi laziali che costringono Lotito ad abbandonare in anticipo la tribuna. La Lazio prova fino all’ultimo di riaprire il match ma senza fortuna. Ora l’Inter aspetta la Roma per un’ennesima finale di Coppa Italia.

LEGGI ANCHE  Tutti gli ultimi aggiornamenti su Cristiano Ronaldo alla Roma ad inizio luglio

4 pensieri su “Coppa Italia: Inter in finale aspetta la Roma, Lazio KO

  1. Sono veramente contenta di non trovare i formellesi nell’eventuale finale di coppa italia!!avevamo tutto da perdere e poi si che l’inter le ha provate di tutte per farla vincere mandando in campo una squadra ridicola con giocatori della primavera!!!!

  2. La Lazie Forse Si Meritava Di Più…
    Ma Dopo La Partita Di Ieri,
    è Uscita Fuori La VERA essenza Dell’inter… Schifata Al Massimo.

  3. E menomale che so gemellate Inter e Lazie……hahaahahahahah !

    In una serata la lazio ha preso :
    L’ennesima sconfitta
    Eliminazione dalla coppa Italia
    Na cricca in faccia da Cruz
    L’ennesima contestazione a Lotito
    2 pappine
    e la nuova delusione/umiliazione in casa!

    AO, Mica male !
    Mo so proprio….LaziaRotti !!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.