Calciomercato Roma: Si complica l’accordo per Burdisso

Rassegna Stampa – Corsera  – «Due colpi importanti li abbiamo centrati in anticipo, per completare l’organico non c’è fretta». A Trigoria si ostenta tranquillità considerando che, lo dice Daniele Pradè, «gli affari migliori si fanno in agosto». Dopo le acquisizioni di Adriano Simplicio, però, la paralisi della Roma sul mercato è un rischio nemmeno troppo remoto. Per tutte le operazioni di contorno (un terzino, un esterno di centrocampo e il quarto centrale difensivo) si può attendere anche l’ultima settimana, mentre la priorità di Ranieri resta una e una sola: l’acquisto di Nicolas Burdisso. Uscire dall’impasse, dunque, significa anzitutto trovare quei 7-8 milioni di euro indispensabili per convincere l’Inter a privarsi definitivamente dell’argentino. Già, perché la formula gradita al club giallorosso che contempla l’acquisizione del difensore nell’arco di due anni non sembra esattamente congeniale alla controparte.

Con un budget di spesa ridotto all’osso, da dove arriveranno allora questi denari? Sul conto dei tre brasiliani da «tagliare» – Doni, Julio Baptista e Cicinho – continuano ad accavallarsi voci e indiscrezioni, ma evidentemente l’ostacolo costituito dagli onerosi ingaggi è tuttora insormontabile per i potenziali acquirenti. L’alternativa per far cassa resta pur sempre quella di passare da una rinuncia eccellente, nonostante la società abbia ripetuto in più di una circostanza che De Rossi è intoccabile, Mexes e Vucinic restano pedine inamovibili. Fin qui nulla di particolarmente inedito, insomma. Ma il problema, attualmente, è quello che riguarda e blocca anche le cessioni di secondo piano. L’improvvisa frenata sulla trattativa legata a Marco Motta desta non poche preoccupazioni considerando che, dalla metà del cartellino dell’esterno, la Roma contava di realizzare una cifra vicina ai 3 milioni. E lo pensa ancora, in realtà, perché il rinnovo della compartecipazione con l’Udinese resta solo un’ipotesi da inquadrare nel gioco delle parti, aspettando il nuovo e risolutivo incontro con i vertici dell’Udinese, previsto per mercoledì prossimo alla vigilia dell’apertura delle buste.

Su altri fronti, la situazione è ancor più fluida. Dopo il trasferimento dal Siena alla Sampdoria, Curci sarà eventualmente «monetizzabile» soltanto tra un anno, Rosi si metterà a disposizione di Ranieri fino a data da destinarsi e per gli altri calciatori richiesti si preferisce temporeggiare. Ecco allora che Matteo Brighi resta in stand-by nonostante qualche discreta offerta (Genoa e Palermo) e la sua situazione è molto simile a quella che accomuna Guberti, Cerci, contesi da Sampdoria, Bari e Bologna, che però i dirigenti romanisti vogliono piazzare al miglior offerente senza approfondire i primi sondaggi. Il quadro non proprio esaltante è ormai chiaro, a meno che non arrivi un emiro disposto a far follie per i vari FatyAndreolli Barusso. Su questa eventualità, invece, a Trigoria non sono così ottimisti.

Condividi l'articolo:

13 commenti su “Calciomercato Roma: Si complica l’accordo per Burdisso”

  1. dal bilancio della roma si capisce quanti soldi ha la roma….e la cifra è molto bassa…  (Quota Commento)

    Io faccio un ragionamento, semplice….per 3 anni siamo entrati in champions, e nonostante la vendita di un giocatore almeno 10mln li abbiamo spesi….
    Un annoabbiamo speso 20mln per menez e baptista, no?quindi quest’anno non ci dovrebbero essere problemi, credo

    Rispondi
  2. VI RIPETO CHE PRIMA DI UN MESE NON SAPREMO UN BEL NIENTE, è INUTILE CHE CI RIEMPIAMO LA PANZA DI NOMI E POSSIBILITà, CHè TANTO SI FA TUTTO A METà O ALLA FINE..

    Rispondi
  3. Io credo che i soldi ci siano,quindi l’ unica cosa che mi viene in mente è che la Roma non possa spendere perchè è in amministrazione controllata…credo che sia l’ unica spiegazione, se no, nn si capisce….  (Quota Commento)

    dal bilancio della roma si capisce quanti soldi ha la roma….e la cifra è molto bassa…

    Rispondi
  4. Io credo che i soldi ci siano,quindi l’ unica cosa che mi viene in mente è che la Roma non possa spendere perchè è in amministrazione controllata…credo che sia l’ unica spiegazione, se no, nn si capisce….

    Rispondi
  5. Mi accodo ai vostri commenti, continuo a non capire gli articoli di fine stagione dove si parlava di 20 milioni per il mercato tra sponsor e Champions.
    Non ci sono in realtà.
    Questo autofinanziamento non funziona, l’unica speranza a questo punto è ringiovanire tutta la squadra ed iniziare a fare plusvalenze pesanti, tipo prendere ragazzini, valutarli facendoli giocare e venderli a fior di milioni a squadre grandi.
    Se compriamo vecchi, che perdono valore, tra qualche anno non sapremo più chi vendere.
    Stiamo sbagliando politica.

    Rispondi
  6. MAH ??CHE I SOLDI NON C’ERANO SI SAPEVA DA TEMPO LA COSA CHE MI RATTRISTA OGNI ANNO è.
    CHE NONOSTANTE SIANO ENTRATI UN PO’ DI SOLDI GUARDA LO SPONSOR E I DIRITTI PER UN FUTURO CHAMPION L’AS ROMA DEBBA CON QUESTI ENTROITI ANDARE A COPRIRE I PROPRI BEDITI CHE SONO QUELLI DEGLI STIPENDI
    è MOLTO AMARO SAPERE CHE FACCIAMO FACCIAMO CERCHIA ANCHE DI èRENDERE DEGL’OTTIMI CALCIATORI A COSTO ZERO MA SIAMO SEMPRE LI QUELLO CHE MI AUGURO è PER LO MENO UNA VOLTA NELLA VITA DI POTER ALZAR QUELLA COPPA TAMTO AMATA E CMQ
    FORZA ROMA SEMPRE ❗

    Rispondi
  7. ma quanto mi possono girare le ………..!!all’inizio del calcio mercato si diceva ke ci sarebbe stata una pioggia di milioni,tanti tantissimi,adesso scrivono ke il budget e’ ridotto all’osso ma insomma a ki dobbiamo credere??se poi davvero arrivano gobbi o bellini o do prado,con tutto il rispetto dio ce ne scanzi e liberi,siamo in champions non possiamo fare brutta figura e prendere altri 7 gol……….1non so se zozzella uscira’ i soldi per fare una gran roma,di sto passo…..  (Quota Commento)

    purtroppo e sempre la stessa storia se non siamo in champions non si puo spendere adesso che ci siamo non si puo spendere lo stesso a me sembra tanto na presa per il c u l o tanto noi talmente innamorati di questa squadra non diremo mai nulla e una volta iniziato il campionato tiferemo senza sosta anche dei scarponi purtroppo la presidenza ci conosce e gioca sul nostro amore cieco!!!
    SVEJAMOSE non piu abbonamenti(ancor di piu che con la tessera del tifoso)non piu pay tv dopo per invogliarci dovranno investire per forza se non vogliono arrivare al tracollo!!!

    Rispondi
  8. ma quanto mi possono girare le ………..!!all’inizio del calcio mercato si diceva ke ci sarebbe stata una pioggia di milioni,tanti tantissimi,adesso scrivono ke il budget e’ ridotto all’osso ma insomma a ki dobbiamo credere??se poi davvero arrivano gobbi o bellini o do prado,con tutto il rispetto dio ce ne scanzi e liberi,siamo in champions non possiamo fare brutta figura e prendere altri 7 gol……….1non so se zozzella uscira’ i soldi per fare una gran roma,di sto passo…..

    Rispondi
  9. quindi i soldi nn ci sono…..e quelli che parlavano di tesoretto? io è da l’inizio di giugno che lo dico: la roma ha zero o giù di lì per il mercato…bisogna necessariamente cedere qualcuno….CHE AMAREZZA….!  (Quota Commento)

    E si sapeva già, purtroppo… Qualcuno aveva dubbi? Tesoretto, tesorone… bah!

    Rispondi
  10. quindi i soldi nn ci sono…..e quelli che parlavano di tesoretto? io è da l’inizio di giugno che lo dico: la roma ha zero o giù di lì per il mercato…bisogna necessariamente cedere qualcuno….
    CHE AMAREZZA….!

    Rispondi
  11. se ci dobbiamo svenare per burdisso lasciamo andare all’inter a fare tribuna rinnoviamo a mexes e poi prendiamo un’altro giovane da affinacare ad andreolli…magari ranocchia che non è male??

    Rispondi

Lascia un commento