Italpetroli: «Nessun accordo con Unicredit»

Rassegna Stampa – Il Tempo – Dopo la frenata della banca, ieri è stata la volta di Italpetroli che con un comunicato ha precisato lo stato della trattativa in corso tra la holding e la banca nell’ambito dell’arbitrato. Su espressa richiesta della Consob, il comunicato precisa che il tentativo di conciliazione delle parti è un passaggio previsto dal regolamento della Camera arbitrale, in tale contesto, si inquadra l’udienza prevista per il prossimo 23 giugno a cui dovrebbero partecipare Rosella Sensi e Alessandro Profumo. Infine, si precisa che l’udienza prevista non interferisce con le normali scadenze societarie, fra cui la convocazione dell’assemblea dei soci per l’approvazione del bilancio di Compagnia Italpetroli

2 pensieri su “Italpetroli: «Nessun accordo con Unicredit»

  1. E pe forza, e che la Sensi raggiungeva un accordo dopo du giorni?
    Ma se sò passati l’anni e ancora stanno al punto di partenza!!
    Mha, comunque se svegliasse Unicredit, so 350 milioni di euro, mica du lire! Volete fissare altre date di pagamento come quella del 2008 di 115 milioni? Ma tanto lo sapete che non possono essere pagati, allora?
    Quindi svegliateve a dire che entro un mese tocca vende la Roma a qualcuno che ovviamente la tifa!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.