Toglietemi tutto ma non De Rossi!

Daniele De Rossi, simbolo di un intero popolo e di una Roma che ha voglia di ripetere quello che di straordinario ha fatto nella stagione appena conclusa, ha rilasciato qualche giorno fa una dichiarazione che ha fatto tanto rumore a Roma, l’ammissione della possibilità di andar via e del solo pensiero di vedersi con una maglia ha fatto storcere il naso un po a tutti. Personalmente De Rossi è un idolo, è un compagno di viaggio in questa passione romanista, e non potrei mai odiare una persona come lui, uno che dice sempre quello che pensa e che non ha peli sulla lingua.  Però è giusto chiarire che il ragionamento di De Rossi è stato limpidissimo: se la Roma deve vendermi io accetterò! Non è De Rossi che chiederà mai alla società di essere ceduto, la Roma da più parti, con Ranieri e Pradè su tutti, ha detto di no, quindi non mi rimane altro che fare la mia solita riflessione: De Rossi è una pietra miliare della Roma e dopo una stagione come quella vissuta, la qualificazione Champions ottenuta (gruzzolo importante) e un bilancio tutto sommato migliore dello scorso anno, il sacrificio non sarà De Rossi ma qualche altro. E’ il momento in cui non bisogna fare confusione, De Rossi ha un contratto con la Roma fino al 2012, la Roma lo blinderà a vita e non ci sarà più spazio per nessun’altra parola. Lui, Danielino è uno dei pochi calciatori che dinanzi ad un microfono non ha paura di dire la verità, è schietto e sincero, capace di essere per nulla falso, consapevole che le verità possono essere mal interpretate da chi lo ama ma lui vuole essere così e sinceramente a me piace un tipo come De Rossi e me lo tengo stretto. Toglietemi tutto ma non De Rossi!  

LEGGI ANCHE  Tutti gli ultimi aggiornamenti su Cristiano Ronaldo alla Roma ad inizio luglio

7 pensieri su “Toglietemi tutto ma non De Rossi!

  1. dopo 3 anni di “terrorismo giornalistico” su daniele ke sembra sempre cn le valige pronte ne ho le palle P-I-E-N-E. Dateci un taglio giornalisti idioti. 👿

  2. ma infatti non capisco tutte queste voci!sono i soliti stronzi giornalisti cazzari!daniele rimane a roma punto e basta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.