Roma-Catania 1-0 gol di Totti

I vaffa a Rizzoli e le critiche sono alle spalle. Francesco Totti gli ha dato un bel calcio dopo 36 secondi della ripresa, quando ha spedito sotto l’incrocio dei pali il pallone che ha dato alla Roma la vittoria sul Catania nella semifinale di andata di Coppa Italia. Un numero all’interno di uno show fatto di colpi di tacco, assist al bacio e anche un paio di occasioni per infilare il 2-0. La squadra di Spalletti avrebbe così ipotecato la finale unica del 24 maggio all’Olimpico (sarebbe la quarta consecutiva), invece tra tre settimane i giallorossi dovranno andarsi a giocare la qualificazione al Massimino.

Una complicazione evitabile se la Roma avesse giocato i primi 45 minuti così come i secondi, quando almeno in quattro circostanze avrebbe potuto chiudere i conti e concentrare tutte le energie sulla rimonta scudetto all’Inter. Se nella ripresa è stata sprecona, nel primo tempo la Roma ha sofferto l’ottima prestazione del Catania, che non ha concesso spazi. Lenta nell’impostazione della manovra e con Mancini ed Esposito che non riescono a saltare il diretto avversario, la Roma ha difficoltà a presentarsi davanti a Polito nei primi 20 minuti e sul suo fianco sinistro soffre il movimento di Gazzola e Martinez. Al 39′ Totti, nell’unica azione degna di nota dei primi 45 minuti, mette Cicinho davanti al portiere Rossi, che scongiura l’1-0 con un bell’intervento in uscita.

All’inizio della ripresa il Catania viene subito gelato dalla bomba di Totti che si infila sotto la traversa dopo 36 secondi. Al 9′ il raddoppio sembra cosa fatta ma Polito neutralizza un pallonetto di Mancini, innescato da Totti. Poi altre occasioni sciupate fino al gong, quando Totti e Perrotta mancano il colpo del ko tenendo in bilico la qualificazione che la Roma dovrà giocare senza Mexes, Il francese, ammonito nel primo tempo, sarà squalificato.

LEGGI ANCHE  Mourinho insiste per Cristiano Ronaldo alla Roma: affare quasi impossibile

Roma-Catania 1-0
Roma (4-2-3-1): Curci; Cicinho, Mexes, Panucci, Antunes(38′ st Tonetto); Brighi, Perrotta; Esposito (15′ st Pizarro), Giuly (31′ st Vucinic), Mancini; Totti. A disp. Bertagnoli, Juan, De Rossi, Taddei. All.Spalletti
Catania (4-4-1-1): Polito; Silvestr, Silvestre, Stovini, Alvarez (37′ st Sabato); Gazzola (1′ st Izco), Edusei, Gia. Tedesco, Mascara; Martinez; Spinesi(26′ st Morimoto). A disp. Rossi, Terlizzi,Biagianti, Baiocco. All. Zenga
Arbitro: Ayroldi
Marcatori: 1′ st Totti

4 pensieri su “Roma-Catania 1-0 gol di Totti

  1. grande gol del capitano ma ieri e stata una roma molto bello ee jeri ho visto un grande giuly che secondo me merita di essere di piu titolare

  2. Putroppo Mancini Nn ha Fatto Una Buona Partita…
    Ma x Il Resto,
    Coppa Italia e Scudetto Ce Li meritiamo Tutti!

  3. TOTTI SEI UN GRANDE HAI FATTO UN GOAL FANTASTICO MA SI SA IL CAPITANO ? IL MIGLIORE DI TUTTI ????? FORZA IO VOGLIO LA FINALE CONTRO LA LAZIO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.