Spalletti: “Meritavamo di pi?, ma accontentiamoci”


Luciano Spalletti intervistato da Sky:
Sulla gara
“Quello che conta è che i ragazzi abbiamo fatto una buona partita. Secondo me meritavano di più, c’è dispiacere per non aver portato a casa tre punti. Però la prestazione c’è stata e non possiamo dire niente”.
L’autogol di Ferrari
“Nella prima palla in area di rigore ci siamo fatti gol da soli. E’ stato un episodio che ci ha girato contro. Di conseguenza bisogna accontentarci del pareggio”.
Cosa è mancato?
“Quando accadono questi risultati non manca niente. Le nostre qualità e caratteristiche sono queste, quando l’episodio ti gira contro e il nervosismo ti porta ad essere impreciso, occorre andare avanti”.
Come sta Totti?
“Ha finito la gara, sta abbastanza bene. Anche se questo ginocchio ha limitato la sua prestazione sia oggi che domenica scorsa”.
Il Manchester sta vincendo 4-0 sull’Aston Villa
“Il gol di tacco di Ronaldo? Ha fatto un grande gol. Anche Aquilani ha fatto un tacco straordinario, ma Storari è stato bravo. Sono questi dettagli che fanno la differenza. Io sono tranquillo e contento per quello che ha fatto la mia squadra. Questo risultato degli inglesi non mi preoccupa”.
Ronaldo-Totti
“Due grandi calciatori”.
Su Lazio-Inter
“Dobbiamo fare punti noi. Oggi abbiamo lasciato per strada due punti. Staremo a vedere cosa accadrà stasera, guardando la gara con tutta tranquillità e accetteremo il risultato”.
Sulle battute scambiate con Delio Rossi. Lei è stato pungente
“Era solo una risposta, una battuta. Lui ha detto che tifa Inter e se poi avesse perso la partita i punti di distanza sarebbero potuti aumentare. Ma questo non avverrà più perché abbiamo pareggiato”.