Sandro “Andrea” Piccinini tifoso giallorosso

Andrea PerroniRomano di Roma e romanista nell’animo: questo è Andrea Perroni, nato il 15 Luglio 1980. A dirla così, forse, non tutti riescono a capire chi sia. Ma se si parla di "Guida al Campionato", ecco che si capisce subito chi è Andrea, il Sandro Piccinini degli altri. Sì, è proprio lui che imita il Sandro nazionale. Ma al di là del suo essere comico (a soli sedici anni è partito per la sua prima stagione come animatore turistico continuando fino all’età di ventuno), alle sue spalle un grande background culturale (ha fatto studi teatrali e ha debuttato nel 1999 in una commedia di Peppino De Filippo, insieme con Fabio Gravina e Lelia Mangano moglie del grande Peppino) e una fede calcistica precisa: "Sono romanista, vivo a Roma e ho il cuore giallorosso – dice a calciomercato.com – penso che quest’anno abbiamo mostrato il miglior gioco di tutta la serie A e possiamo anche competere in Europa". Eggià, l’Europa… "Ce la giocheremo anche contro il Manchester – dice – il 7-1 è acqua passata, siamo cresciuti e consapevoli dei nostri mezzi. Dipenderà tutto dalla gara d’andata, ma sono fiducioso. Spalletti? Un tecnico intelligente". E tra un’imitazione di Sandro Piccinini e l’altra, Andrea quest’anno si è cimentato anche al cinema con una parte in "L’allenatore nel pallone 2": "Andiamo avanti a piccoli passi, anche se non nego che vorrei fare del cinema la mia professione principale".

LEGGI ANCHE  Tutti gli ultimi aggiornamenti su Cristiano Ronaldo alla Roma ad inizio luglio