Quote scudetto: per la vittoria finale è sempre più Roma e Inter


Lo scudetto ormai sembra una questione privata tra Roma e Inter. Dopo il successo di sabato sera contro i neroazzurri anche Matchpoint ha dimezzato le quote, da 5.00 a 2.50. Una rimonta, quella giallorossa, che ha dell’incredibile. Basta pensare che a fine dicembre gli uomini di Ranieri erano quotati a 50, 34 a fine gennaio e 8 a fine febbraio.
L’Inter rimane saldamente in testa a 1.75 mente salgono notevolmente le quote del Milan, fermato anche dalla Lazio ieri sera, che ora vengono pagati ben 8 a 1.


LEGGI ANCHE  Come potrebbe giocare Dybala con la maglia della Roma

1 commento su “Quote scudetto: per la vittoria finale è sempre più Roma e Inter”

  1. Ora in questa volata finale la differenza purtroppo per noi la faranno gli arbitri e se il buon giorno si vede dal mattino,per noi è notte fonda.
    Quello che ha fatto Morganti sabato è un chiaro segnale di dove deve andare lo scudetto,per noi vincerlo sarà quasi impossibile,anzi del tutto impossibile purtroppo in Italia è cosi e da sempre funziona cosi.
    Ma io quello che non capisco è quale interesse abbia il sistema calcio in generale a ridere l’ennesimo scudetto finto all’Inter ? Qui per dare un po’ di credibilità a questo calcio fasullo lo scudetto lo dovrebbe vincere la Roma,squadra da sempre pulita con un esercito di fedelissimi al seguito è qui a
    Roma che c’è la vera passione per il calcio,se si vince uno scudetto qui si festeggia tutta l’estate,a Mliano dopo mezz’ora è finito tutto,perché devono vincere sempre loro ?
    Ma queste menti cosi sapienti che tengono le redini del calcio non capiscono che gli scudetti a Milano
    significano la morte del calcio,almeno una volta ogni dieci anni fate impazzire Roma di gioia e ne beneficerà tutto il movimento calcistico Italiano.

    Rispondi

Lascia un commento