Francesco Totti: “Roma sei Grande!”


Francesco Totti taglia il nastro delle cinquecento presenze in giallorosso. A Sky commenta sorridente: “Tutta la Roma oggi in questo stadio ha dimostrato la continuità di Milano e Madrid. Eravamo venuti qui per mantenere il distacco di sei punti dall’Inter, ci siamo riusciti e abbiamo dimostrato di essere una grande squadra. Quando il mister mi fa i complimenti, ovviamente sono contento". L’Inter? "E stata data una risposta molte forte alla capolista, perché questo Napoli è stratosferico. Oggi avevamo la mentalità giusta di voler far bene. Una mentalità vincente. La Roma ha trovato il gioco che ha sempre espresso, ma il campionato lo può perdere solo l’Inter. Ma è ancora lunga…". In Champions l’Inter rischia di uscire: "Mi auguro che l’Inter possa qualificarsi, perché non vogliamo restare l’unica italiana in Europa. Hanno tutte le potenzialità per fare bene".  Il primato delle 500 presenze con la Roma? "I numeri rimangono, ma cerco sempre di migliorarmi. Battere tutti i record con questa maglia è la mia soddisfazione. Le 600 presenze? Vorrei riuscirci. Come mi piacerebbe fare anche altri 100 gol. Ho vinto la mia scommessa restando a Roma, è una cosa che volevo fin da piccolo. Un sogno da cui non voglio svegliarmi. Rinforzi? Il gruppo sta dimostrando che la Roma in Italia e in Europa è una grande squadra. Solo l’Inter ha un organico più grande di tutti. Noi siamo sul livello di Milan e Juve. Comunque, più campioni vincono qui e più sono contento. Io l’ho sempre detto: voglio i campioni. Per la Roma e per i nostri tifosi. Io gioco per battere tutti i record possibili, e ho la squadra che mi aiuta, purtroppo per chi quei record li detiene…".