Zaniolo debutta con la Nazionale maggiore


Al termine della gara Italia-Finlandia, dalla pancia dello stadio Friuli di Udine é intervenuto ai microfoni dell’emittente del servizio pubblico il centrocampista azzurro, nonchà© giocatore della Roma, NicolಠZaniolo che oggi ha fatto il suo debutto con la maglia della Nazionale maggiore. Queste le sue parole:

Oggi debutto per te.
“Un sogno che avevo fin da bambino e che ho realizzato oggi. Devo soltanto lavorare giorno dopo giorno senza montarmi la testa e continuare cosa”.

Mancini ha dichiarato parlando di Barella, Kean e te: ‘ Gioco abbastanza facile con loro perchà© sono forti ed equilibrati’.
“Arrivare é facile, ma non tanto. Rimanere é difficilissimo. Quando arrivano i momenti difficili dobbiamo stare con la testa salda e avere la famiglia alle spalle per superarli”.

In cosa puoi trovare margini di miglioramento?
“Devo migliorare su tutti gli aspetti: devo pensare prima alla giocata che devo fare e migliorare il piede debole, il destro”.

Ti vedi intermedio di centrocampo?
“Posso fare la mezzala, l’esterno, il trequartista. Dove il mister mi dice di giocare cerco d dare il massimo per la squadra e per raggiungere gli obiettivi”.

Le voci di mercato ti infastidiscono?
“Sono in Nazionale, rappresento l’Italia e non penso alle voci di mercato. Penso solo a giocare con la maglia azzurra, una cosa immensa e bellissima”.

Che tipo di insegnamento vi dà  Mancini?
“Ci ha dato tanta fiducia ed é una grandissima cosa. In campo sentiamo la sua fiducia e cerchiamo di dare tutto per la squadra e per lui. Nella fase difensiva ci chiede di andare sempre avanti e mai indietro”.

Dal punto di vista emotivo cosa vi trasmette Mancini?
“Tranquillità  e spensieratezza al punto giusto”.

Il tuo obiettivo?
“Raggiungere un’altra vittoria con il Lichtenstein e raggiungere la Champions con la Roma”.

Fonte: Rai Sport


Lascia un commento