Gli acquisti della gestione Monchi non incidono


I 21 acquisti «veri» della gestio­ne Monchi – la maggior parte ancora nella Roma – pesano nel club assai più di 21 grammi, an­che se c’è ancora la possibilità che alcuni di loro possano ave­re un rendimento (e quindi un valore) superiore all’attuale. Olsen ha convinto solo in parte […]. Sui terzini, difficile che Karsdorp abbia nuove chance. Manco a dirlo, sembra che possa tornare al Feyenoord […].

Kolarov […] nonostante il corteggiamento del Partizan, può rin­novare fino al 2021. Cosa che assai difficilmente capiterà a Marcano, pur apprezzato da Ranieri. […] Chi invece pare destinato a restare è Santon. Per la sua duttilità, l’ex nerazzurro ha tutte le ca­ratteristiche giuste per rimane­re nella rosa.

A centrocampo si comincia con chi non c’è più ma potrebbe tornare: Gona­lons […] Non ha brillanto neppure il baby Coric, le cui qualità però sembra che a Trigoria siano evidenti a tutti. Per questo mo­tivo quasi sicuramente andrà a giocare in prestito, sperando che sia all’altezza delle aspetta­tive. Discorso diverso per Nzonzi: […] sembra che possa interessa­re sia in Premier League (dove è già stato) che nel campionato francese. Il problema è che la Roma non vuole fare minusva­lenze e quindi deve rientrare di parte degli oltre venti milioni pagati. Non facile, vista anche l’età non più verdissima. Perciò potrebbe restare.

Chi lo farà di certo è Cristante […] così come Pellegrini, nonostante la clausola di re­scissione di circa 30 milioni. In mediana, ovviamente, il più in vetrina è Zanio­lo, per il quale al­ meno per un an­no il club giallo­rosso resisterà alle tentazioni e che a fine stagio­ne rinnoverà.

A Tri­goria vorrebbero piazzare Pastore (che non di­ spiace al River Plate) e Defrel, il cui riscatto da parte della Samp non è ancora certo anche per via delle questioni societarie. Ancora da definire, infine, il destino di tre giovani: Under, Kluivert e Schick. Potrebbero essere cedute tutte come resta­re. […]

(Gazzetta dello Sport)


Lascia un commento