Under è di nuovo in pista

L’ha scritto lui ieri sui social network dopo un allenamento in campo, corsa e pallone, ed era quello che tutti a Trigoria speravano di sentire perché l’esterno turco è fermo ai box da 2 mesi e sembrava entrato in un tunnel senza uscita.

Un’infiammazione l’aveva fatto rallentare proprio mentre stava spingendo per tornare disponibile, poi non è più riuscito a lavorare con i compagni perché non si sentiva sicuro nel calciare. Rimasto ai margini nel momento in cui la squadra era nel caos, ora sembra che il peggio per lui sia passato e il recupero procede senza (nuovi) intoppi.

In questa prima settimana senza i nazionali lui e gli altri infortunati, De Rossi, Manolas, Pellegrini e Pastore, seguiranno i rispettivi programmi, ma tutti stanno migliorando e puntano a rientrare in gruppo gradualmente da lunedì in poi. Col Napoli nel mirino. Intanto, oggi dovrebbe arrivare la decisione finale su Kolarov, ieri nemmeno in panchina nell’amichevole Germania-Serbia.

(Il Tempo, E. Menghi)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.