Roma-Fiorentina 1-0 gol di Cicinho


Dopo la sconfitta contro la Juventus, la Roma torna a vincere in campionato. E lo fa con una bella prestazione contro la Fiorentina di Cesare Prandelli, che ha messo in difficoltà la squadra di Spalletti solo nelle fasi iniziali della gara, quando Mutu ha sbagliato un paio di occasioni. Poi la Roma e’ progressivamente salita di tono, conquistando una supremazia territoriale nella seconda parte del primo tempo e concretizzandola al 9′ della ripresa. Un tiro di Vucinic viene sporcato da una deviazione, il piu’ lesto ad avventarsi sul pallone e’ Cicinho, che realizza il gol del vantaggio. Poi la formazione giallorossa e’ brava a controllare il risultato e sfiora in un paio di occasioni la vittoria, con Totti (che ha raggiunto Losi a quota 386 presenze in serie A, record assoluto in maglia giallorossa) e con un tiro al volo di Giuly.

ROMA (4-2-3-1): Doni, Cicinho, Mexes, Ferrari, Tonetto; De Rossi, Aquilani; Taddei (17’st Perrotta), Giuly (35’st Pizarro), Vucinic (22’st Cassetti); Totti.
A disp: Julio Sergio, Antunes, Brighi, Esposito. All.:Spalletti
 
FIORENTINA (4-3-3): Frey, Ujfalusi, Kroldrup, Gamberini, Gobbi; Kuzmanovic, Jorgensen, Montolivo (23’st Cacia); Semioli, Vieri, Mutu (43’pt Papa Waigo).
A disp: Avramov, Dainelli, Da Costa, Donadel, Liverani. All.:Prandelli
 
ARBITRO: Morganti di Ascoli Piceno (Stagnoli-Copelli)
 
MARCATORI: 54′ Cicinho
 
NOTE: Ammoniti Vieri (F), De Rossi (R), Perrotta (R). Espulso Cicinho (R) per doppia ammonizione. Recupero 2′ pt, 4′ st. Spettatori 35 mila circa. Angoli: 11 a 6 per la Roma.