Sensi: “Una Roma dallo spirito romano, Taddei resterà”


Rosella Sensi, presidente della As Roma, parla della sua società e non nasconde tutta la soddisfazione per il momento d’oro della Roma. Grandi apprezzamenti al gruppo ed al proprio allenatore.

E’ un valore aggiunto di questa squadra il fatto che ci siano molti romani?
“Sì, è un plusvalore. Da molti è giudicato un problema, che possa con‪dizionare le prestazioni. Lascio giudicare agli altri”.

Riise e Mexes sembrano due romani.
“Sì. Tutti e due sembrano romani nonostante gli accenti. E’ importante perché non solo crea sensi di appartenenza, ma ricade anche sulle giovanile”.

Anche lei è cambiata negli ultimi mesi.
“Sono diventata madre, ma non penso sia questo. A volte ascoltare le critiche aiuta. Si cambia, si cresce. Ma anche in passato sono state prese decisioni importanti. Ci deve essere garbo e stile, senza creare tensioni. Se riusciamo a parlare in maniera civile il calcio ne trae beneficio”.

Rimpiange il fatto di aver iniziato la stagione con Spalletti?
“Le responsabilità me le prendo tutte. Però il destino ha voluto che venisse Ranieri. Credo molto nelle fatalità”.

Il Liverpool è in difficoltà. Sogna un ritorno di Aquilani?
“Alberto è un patrimonio della Roma che purtroppo è andato via. Non lo so, non si sa mai. Ma questa non è una promessa, perché in questo momento non è una cosa fattibile”.

Investirà sui giovani?
“Sui giovani investiamo sempre, soprattutto su quelli del vivaio. Ci sono ragazzi molto interessanti”.

Taddei e Perrotta sono rinati.
“Considerarli finiti è stato affrettato. Hanno fatto tantissimo per questa squadra”.

Taddei andrà via?
“E’ un grande calciatore ed è normale che interessi a grandi club. Sono quasi certa che Rodrigo resti alla Roma. Con lui ci siamo messi d’accordo nel discutere del suo contratto alla fine del mercato di gennaio”.


24 commenti su “Sensi: “Una Roma dallo spirito romano, Taddei resterà””

  1. i nomi non li valorizza un presidente ma l’allenatore che li allena tutti i santi giorni…..secondo voi super geni,okaka(che a me piace un casino) lo mettiamo al posto di totti o vucinic?cerci al posto di taddei?andreolli al posto di juan o mexes o burdisso?bah

    Rispondi
  2. Mhà!romanista accanito..se si parla di giovani io ti porto i nomi valorizzati dalla Signora . Lei ha detto, nella conferenza stampa di presentazione del valorozzatore dei giovani, che lei il mercato l’ ha fatto.Ha preso Guberti(andato in prestito), ha riportato Cerci ed Okaka(presto andranno in prestito).Si valorizziamo il vivaio, ma per vendere vedi Aquilani.quindi il tuo commento lascia il tempo che trova……io nn ci capisco, vero……ma tu nn è che scherzi

    Rispondi
  3. Complimenti a Rosella Sensi per aver ammesso di aver imparato dalle critiche dei mesi scorsi. Ma noi continueremo a criticarla, sia chiaro

    Rispondi
  4. ho il terrore di quello che potrebbe succedere ad agosto (Capitan Futuro a parte) non bisogna mollare in termini di pressione contro la societa’….dobbiamo imparare a discernere le due cose…la squadra va bene e Zozzella dorme tranquilla…SBAGLIATO.
    Anche se mi fido ciecamente di Montali e Ranieri

    Rispondi
  5. Che brutto vizio che c’è su sto sito.
    Peccato che il presidente che dovrebbe essere il tifoso numero uno, non abbia questa prerogativa, LO SPIRITO ROMANO. $$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$

    Rispondi
  6. Sui giovani investiamo, soprattutto su quelli del vivaio: per forza sono gli unici che prendi gratis. Aquilani può tornare solo se me lo danno per 2 lire. Ecco in sintesi il pensiero di una presidentessa che nonostante i risultati, resta sempre una pezzente. Vattene

    Rispondi
  7. Tommy, penso che comunque non sia semplice per lui arrivare in corsa e capire come e quanto e su chi puntare. Lui non ha avuto tempo. Io penso che un mese e mezzo estivo di preparazione valgano più di sei mesi di campionato. magari bisogna aspettare e vedere il prossimo anno che succede. Certo se hai uno come Lampard, ti ci vuole poco a scommetterci sopra, in particolare se ci sono grandi campioni a fianco. la Roma dei titolari di Spalletti si è trasformata nella Roma dei titolari di Ranieri. Vecchi si, ma che danno continuità ed esperienza. Poi, per me, l’importante è che tornino dopo il prestito nell’età perfetta per dare tanto alla loro squadra del cuore.

    Rispondi
  8. Investirà sui giovani?
    “Sui giovani investiamo sempre, soprattutto su quelli del vivaio. Ci sono ragazzi molto interessanti”.

    Si ma cosa serve investire se poi non li facciamo giocare e gli facciamo fare panchine e tribune??? ma la cosa che fa piu ridere e quando gira la voce che Ranieri valorizza i giovani ahahah ma quando mai

    Rispondi
  9. Condivido Marco 79. Taddei copre e fa la giocata nello stretto. Non è velocissimo ma se è in campana da tutto. Stesso per Perrotta. Ma perchè venderli. Devono finire qui se faranno bene. Sempre meglio un Perrotta in panca che da sicurezza. Discorso diverso per Tonetto, finito e Cassetti, che se fa un’altra cappella difensiva mi cadono i rasta!!

    Rispondi
  10. [quote comment=”130521″]quello che fa taddei lo potrebbe provare a fare anche cerci soltanto che nn gli diamo fiducia e lo rimandiamo a farsi le ossa? fra un pò è da pensione[/quote]

    invece secondo me quello che fa taddei non lo può fare ne cerci ne menez….
    o meglio..in fase offensiva entrambi possono essere migliori…
    ma tatticamente in fase difensiva nessuno dei 2 ha le caratteristiche per fare quel lavoro..
    e quasi un terzino aggiunto…e tatticamente più esperto degli altri…

    Rispondi
  11. io pure riprenderei aquilani….poi gli farei mettere il costume da “romolo” e lo farei saltare su e giù per il campo prima delle partite all’olimpico….mmm l’importante è che non salti troppo altrimenti si fa male….ma per favore…..i giovani si ma vorrei ricordare a froma che questi giovani non si chiamano ne messi e ne iniesta….e per la cronaca vanno via tutti in prestito….

    Rispondi
  12. quello che fa taddei lo potrebbe provare a fare anche cerci soltanto che nn gli diamo fiducia e lo rimandiamo a farsi le ossa? fra un pò è da pensione

    Rispondi
  13. Investiamo sui giovani….bene molto bene….Guberti?ti dice qualcosa?Motta?Menez?Cerci?mhà!
    Un ritorno di alberto?si perchè tu hai la forza di ridare i 20mln al liverpool?o il tuo obiettivo è di richiederlo in presito?

    Rispondi
  14. dare via Perrotta?? Nietzsche ma sei matto??? sta facendo delle partite straordinarie in questo momento…è ovunque in mezzo al campo…segna, difende, a volte fa buoni assist….non si tocca!

    Rispondi
  15. Perrotta sta tornando quello di una volta ma non ci dimentichiamo che negli scorsi 2 anni ha giocato veramente male molto spesso,io l ovenderei per qualche milione,ha 33 anni!
    Taddei è un onesto giocatore ma rubba spazio a menez e non è essenziale in questa Roma!

    Rispondi

Lascia un commento