Infortunio Toni: dalle 2 alle 6 settimane di stop per l’attaccante della Roma


In mattinata Luca Toni dovvrebbe essere sottoposto ad un’ecografia al Policlinico Gemelli la quale farà luce sull’effettiva consistenza dell’infortunio.

Per ora quel che è certo è l’esistenza di una lesione muscolare al polpaccio sinistro di primo o secondo grando. Significa che per Toni si preannunciano dalle 2 alle 6 settimane di stop.

Per diminuire l’edema al giocatore è stata applicata un fascia elastica sul polpaccio infortunato per diminutire l’edema e l’evenutuale versamento.


13 commenti su “Infortunio Toni: dalle 2 alle 6 settimane di stop per l’attaccante della Roma”

  1. Infatti io parlo della gara contro la Fiorentina (ed in prospettiva anche contro il Napoli) che dovremmo giocare in trasferta, dove prima di sabato avevamo vinto solo 2 volte……contro Siena ed Atalanta e cioè contro le ultime 2 in classifica.

    Rispondi
  2. vertamente il palermo è in casa e la fiorentina fuori..
    catania e palermo all andata sono statio due pareggi ESTERNI tre a tre coi rosanero uno a uno sotto l etna.
    due punti in piu rispetto alle due sconfitte dello scorso anno

    Rispondi
  3. @quintofabiomassimo.
    Vedo il campionato reale, dove la Roma in trasferta non gioca come all’Olimpico.
    Non dimenticare che anche sabato non abbiamo vinto meritatamente e che per gran parte della partita hai aspettato la Juventus.

    Rispondi
  4. giulio – 25 gennaio 2010 alle ore 10:51 Quota commento

    Fiorentina e Palermo sarebbero partite facili? scusa ma non sono proprio d’accordo, non esaltiamoci perchè il nostro problema è sempre stato quello, la nostra storia è li a dimostrarlo

    Il nostro problema non e’ mai stato quello….anzi contro arbitro e pubblico siamo riusciti a salire al terzo posto , dico siamo perche’ non mi sento di fare parte di tutti quelli che hanno confuso squadra e societa’

    Rispondi
  5. vivendo a Palermo ti garantisco che vi ci potete giocare la casa ( non e’ riuscito a vincere contro la lazio ed il napoli 2 partite che con un minimo di spina dorsale doveva vincere….figuriamoci con la Roma le pappette che becchera’)…..la fiorentina anche a me sembrava piu’ di quello che realmente vale, avete visto qualche spezzone col Palermo?

    Rispondi
  6. Fiorentina e Palermo sarebbero partite facili? scusa ma non sono proprio d’accordo, non esaltiamoci perchè il nostro problema è sempre stato quello, la nostra storia è li a dimostrarlo

    Rispondi

Lascia un commento