Umar Sadiq commenta Chievo-Roma 3-3

Umar Sadiq sostiene che la Roma deve continuare a lavorare per proseguire la sua strada in campionato.

L’attaccante nigeriano, autore del gol che ha aperto la sfida col Chievo, nonostante il rammarico per il pareggio che ritiene frutto soprattutto della sfortuna, sottolinea come i giallorossi devono subito mettere la testa al prossimo impegno di campionato.

“Siamo stati sfortunati, ma non dobbiamo arrenderci” ha esordito Sadiq. “Dobbiamo continuare a lavorare sodo e prepararci al meglio già per la prossima gara di sabato col Milan”.

Cosa è mancato nel finale alla squadra?

“Non lo so, credo che abbiamo creato le nostre occasioni nel corso della gara. Secondo me ci è mancato un pizzico di fortuna”.

Dzeko deve aver paura di te li davanti?

“No, Dzeko è il titolare inamovibile. E’ importate per un attaccante segnare e ovviamente sono contento per il secondo gol, ma non è il momento di guardare a questo. Mi auguro invece che Edin possa tornare presto e al 100% per aiutare la Roma”.

Hai avuto l’occasione del raddoppio…

“Sarebbe stato molto meglio se avessi segnato. Ma ora sono dispiaciuto per il pareggio e per non aver vinto. Sono giovane, ho tempo per pensare ai gol e alle statistiche personali. Il rammarico è quindi soltanto per i tre punti non conquistati dalla squadra”.

Photo Credits | Getty Images

Condividi l'articolo:

1 commento su “Umar Sadiq commenta Chievo-Roma 3-3”

Lascia un commento