Calciomercato: Santiago Silva è il nome nuovo


Santiago Silva

Totti si Totti no.. tutti a discutere se valga o meno i soldi che costa e se sussiste la possibilità che possa venire a Roma… ma ecco che all’improvviso salta fuori un nuovo nome:  Santiago Silva che , secondo Itasportpress.it è nel mirino di Roma e Lazio. L’attaccante è attualmente in forza al Banfield e il suo cartellino è a metà con il Velez. Con il contratto in scadenza il 31 dicembre si porterebbe  via  a circa 3 milioni di euro.


LEGGI ANCHE  La Roma insiste per Ndicka: è lui il vero obiettivo di mercato

28 commenti su “Calciomercato: Santiago Silva è il nome nuovo”

  1. non ci avevo pensato QFM, vabbe’, “e’ stato bello sognare”… Come diceva Bobby Solo, nella famosa canzone “Non c’e’ piu’ niente da fare”, tra l’altro molto bella.

    Rispondi
  2. Anch’io ho un nome nuovo, mai fatto da nessuno, Zbghneshsdlk Grtjahfksfiysk, e’ uno che segna gol a scatafascio in Turkmenistan ma non lo riesce a prendere nessuno perche’ gli sbagliano sempre il passaporto e dunque non puo’ espatriare, se Prade’ si adopera possiamo prenderlo noi, costera’ 3 milioni di lire del Turkmenistan, meno di un caffe’ al cambio attuale (ma domani potrebbe diventare come una Bentley del 1962, sbrigate Prade’)!

    Rispondi
  3. bene dai,cmq la mia paura è Suazo.Portatemi un centravanti che sappia giocare di testa e tenere alta la squadra,chiunque anche Toni va bene.Ma non suazo………

    Rispondi
  4. Ho letto che gioca nel Banfield e ha 28 anni,18 gol in 26 partite…però secondo è troppo vecchio…io punterei su un attaccante promettente non su uno vicino ai 30 anni e ricordiamoci che le difese argentine sono scarse…

    Rispondi
  5. questo è il tipico centravanti che ci manca.Sicuramente è uno che in argentina segna,poi che sia scarso o meno non si puo’ sapere.Io se i prezzi sono quelli proverei a prenderlo,non credo che voglia uno stipendio molto oneroso

    Rispondi
  6. Io comprerei due giocatori molto sottovalutati il primo gioca nella Juventus e non è quella pippa di Molinaro ma è Paolo De Ceglie uno che sa fare tutta la fascia mancina,ha solo 23 anni,ampii margini di miglioramento e QUANDO gioca fa bene, il prezzo non è alto.
    Il secondo è Candreva anche se però penso il prezzo sia proibitivo, eppoi in Svizzera ci sono due attaccanti molto forti, che sono Janko e Doumbia che segnano a grappoli….non costano una fortuna e alla ROma giocherebbero..

    Toni è cottissimo,non ne vale la pena..

    Rispondi

Lascia un commento