Terzino? Ala? Punta? Florenzi è tutti in uno. Una polizza per Garcia


RASSEGNA STAMPA – GAZZETTA DELLO SPORT

Garcia lo preferisce esterno alto, Sabatini gli ha invece disegnato addosso un futuro da terzino destro. Lui sta lì, in mezzo, e si adegua, con la sua solita grande disponibilità. Tanto che poi, strada facendo, è finito con tornare anche al ruolo iniziale, quello di intermedio di centrocampo, oltre che sacrificarsi come centravanti nella partita con l’Empoli, dopo che l’infortunio di Iturbe e l’espulsione di Manolas (con conseguente sostituzione di Totti) avevano mischiato le carte. Dire che Alessandro Florenzi è il trasformista della Roma è dire poco, lui è anche di più, quello che mette sempre una toppa dove serve. Versatile, duttile, disponibile. Florenzi è l’uomo tuttofare di Garcia, quello che quando serve lo metti lì e sai che comunque qualcosa indietro te le restituisce, a prescindere. Poi, è vero, qualcosa strada facendo perde, è inevitabile, rispetto a chi ha una propria specificità. Ma la sua ricchezza è anche questa, sapersi adattare un po’ a ogni situazione.

IL SUO REALISMO Rudi Garcia anche domenica lo utilizzerà dove più ne avrà bisogno: esterno alto o basso, a seconda delle condizioni di Maicon e del possibile lancio dal primo minuto di Gervinho. Il tecnico francese, del resto, sa che la versatilità di Alessandro può essere una delle chiavi per continuare ad attaccare la Juventus e il sogno scudetto. «Pensiamo a una gara alla volta, ora c’è il Parma e non sarà facile — dice lo stesso Florenzi —. Dopo gli ultimi risultati, la vittoria di Cagliari era quello che ci voleva. La crisi? Hanno contribuito tanti fattori: infortuni e condizione non ci hanno permesso di fare il nostro gioco, non riuscivamo a dare il 100%. Siamo realisti, ora ci giochiamo una buona parte di stagione. Ma cercheremo di lottare su tutti i fronti».

ALE TUTTOFARE Proprio come lui, che gioca un po’ su tutti i fronti. Finora Garcia lo ha utilizzato prevalentemente come esterno destro, ma in 4 occasioni è partito anche a sinistra, salvo poi cambiarsi spesso in corsa con l’altro esterno d’attacco. Quando poi è servito, Florenzi si è sacrificato anche da centravanti (oltre all’Empoli, per un po’ anche a Udine) o da terzino destro (nelle gare di ritorno di Champions con City e Cska, in campionato con Sassuolo e Palermo ed in Coppa Italia con la Fiorentina). E quando la coperta è diventata corta anche a centrocampo, Garcia non ha avuto dubbi: c’è Alessandro. Così è successo nelle due trasferte ligure (con Samp e Genoa) e in quella di Champions a Monaco, quando è andato a fare l’esterno di centrocampo nel 4-4-2 che doveva limitare i danni. Insomma, quando c’è da mettere una pezza, a Trigoria non ci pensano su neanche più un attimo. C’è Florenzi, la polizza assicurativa di Garcia.

Photo Credits | Getty Images


73 commenti su “Terzino? Ala? Punta? Florenzi è tutti in uno. Una polizza per Garcia”

  1. Se non si fosse infortunato quest’anno molto probabilmente sarebbe stato Strootmann il sacrificato di turno in estate. Ora direi che tra i nostri Pjanic e Radja sono quelli che hanno maggior mercato, piu’ di Lijaic e Gervinho, gli altri due papabili.
    Non mi illudo che verranno confermati in blocco i big.
    La cessione di Pjanic, pur essendo una grave perdita, potrebbe pero’ essere utile ad eliminare la stortura del suo contratto che sta fuori dei parametri societari, finendo per essere un parametro per tutti i rinnovi a venire (tipo quello di Naiggolan).

    Rispondi
    • gran bel giocatore.

      Del Lione, é considerato il vero erede di juninho.

      È un cc di qualità, gran tiro, ambidestro, ma che ha subito un infortunio tempo fa.

      @thiago94:

      Rispondi
      • @LorySan: L’infortunio ormai non fa più testo. Ci abbiamo fatto il callo. Se si sta confermando potrebbe essere una buona soluzione tipo per non più di 20 mln nel caso partisse Pjanic. Fino allo scorso anno l’ho visto diverse volte,mi è sempre piaciuto

  2. Gianfrusaglia ha detto:

    @LorySan:
    sinceramente vendere Pjanic per prendere un giocatore che di ruolo da il Trequartista (anche se impiegato a volte come ala destra o sinistra), nella Roma del 4-3-3 non credo sia utile. Facile che si pensi a un regista in sostituzione del Bosniaco

    Ma guarda, pjanic è un 3/4artista che viene usato da centrocampista.

    La Roma può passare facilmente al 4-3-1-2.

    Il regista cn de rossi e il futuro rinnovo di keita non giocherebbe mai e non verrà mai preso, anche se lo prenderei… Tipo… Verratti.

    Rispondi
    • @LorySan:

      che vuol dire? se non serve o non giocherebbe mai come mai Pjanic nella Roma gioca dietro? il regista sostuirebbe Pjanic, De Rossi non lo è e Keità non può giocare sempre.

      Rispondi
      • @Gianfrusaglia:

        Ma de rossi gioca la, nel ruolo di regista, davanti alla difesa.

        A meno che non lo vendi, il prox anno, ddr farà staffetta cn keita.

        Anch’io vorrei un regista cm si dv, ma é cosi.

        Se poi, parlando di pjanic, lo si fa giocare arretrato, sulla linea di de rossi, quando in realtà lui è un 3/4artista, è un problema.

      • @LorySan:

        non scherziamo, nel milan di Ancelotti c’era Pirlo che giocava sul centro destra, il regista può giocare anche più spostato sulla destra o sulla sinistra mica deve per forza fare il palo.

  3. thiago94 ha detto:

    @LorySan: No,Coutinho no. Se parte Pjanic è per farci tanti soldi da poter reinvestire almeno x 2 elementi. Alla Roma lo scambio non serve a niente. In più penso che ormai molti di voi disprezzino Pjanic. Eppure è tutta la squadra che fa schifo in questo momento,non solo lui. Quando si ritornerà a CORRERE in mezzo al campo,tutti vedranno che Pjanic è un signor giocatore. Non mi riferisco a te ovviamente,parlo in generale

    Ehi, ehi, pjanic é il mio giocatore preferito, altro che disprezzare :mrgreen: 😆

    Ma se dv andare via per forza, per me, coutinho, e velo posso dire, visto che ho seguito olio Liverpool lo scorso anno, è migliorato in maniera mostruosa.

    Rispondi
    • @LorySan: del liverpool prenderei coutinho, sterling o sturrige 😉

      ps balotelli non lo meziono perche la piazza lo distruggerebbe 😉

      Rispondi
    • @LorySan: Si però non hai capito il discorso mio. SE e dico SE dobbiamo vendere un pezzo pregiato,bisogna farlo per guadagnarci veramente. Quindi o per tanti soldi,o anche uno scambio,ma che sia per un giocatore che ti possa far fare il salto di qualità. E di certo questo non è Coutinho,dato che per me non è migliore di Pjanic. Inoltre,fidati che in questo momento,con la passeggite generale,pure C.Ronaldo farebbe fatica da noi. Onestamente non vedrei il guadagno scambiandolo con Coutinho

      Rispondi
    • @LorySan:

      sinceramente vendere Pjanic per prendere un giocatore che di ruolo da il Trequartista (anche se impiegato a volte come ala destra o sinistra), nella Roma del 4-3-3 non credo sia utile. Facile che si pensi a un regista in sostituzione del Bosniaco

      Rispondi
      • @Gianfrusaglia: difficile trovare un buon regista 🙁 a me come cc piace allan dell udinese ma non è un regista 🙁

  4. MERCATO AS ROMA:

    Il liverpool sarebbe piombato pesantemente su pjanic per la prossima stagione.

    Infatti, rodgers, l’allenatore della squadra inglese, starebbe convincendo pjanic nell’intento di lasciare la Roma.

    A me uno scambio cn coutinho non mi dispiacerebbe, gran giocatore!!!

    Rispondi
    • @LorySan: No,Coutinho no. Se parte Pjanic è per farci tanti soldi da poter reinvestire almeno x 2 elementi. Alla Roma lo scambio non serve a niente. In più penso che ormai molti di voi disprezzino Pjanic. Eppure è tutta la squadra che fa schifo in questo momento,non solo lui. Quando si ritornerà a CORRERE in mezzo al campo,tutti vedranno che Pjanic è un signor giocatore. Non mi riferisco a te ovviamente,parlo in generale

      Rispondi
  5. Ragazzi,non c’entra niente,ma Daniel De Silva che avevamo acquistato in estate,lo abbiamo lasciato in prestito lì fino a giugno giusto? Sono curioso di questo ragazzo. Su Radonjic che Sabatini aveva invece fatto tesserare dall’Empoli per non occupare la casella extra,mi sa che è tempo perso per questo qui. Dicono sia pure bravo,ma non è un vero professionista. Mi dispiace perché l’anno scorso lo avevo visto al viareggio e mi era sembrato bravo

    Rispondi
    • @thiago94:

      Radonjic è di proprietà della Roma che l’ha prestato all’Empoli. non l’avevano tesserato l’anno scorso per evitare di occupare un casella da extracomunitario, lo fece invece l’Empoli e la Roma lo prese dalla squadra toscana evitando così di occupare la casella.

      Rispondi
      • @Gianfrusaglia: Si si lo so. Solo che è un prospetto di giocatore questo qui? Cioè,ha la testa giusta? Altrimenti,dato che probabilmente la Roma,facendolo tesserare dall’Empoli per non occupare la casella da extra,gli ha poi dovuto dare comunque un premio valorizzazione all’Empoli per aver occupato la casella. Voglio dire,non credo che lo avrebbero fatto a gratis. Vale la pena per questo ragazzino scapestrato?

      • @thiago94:

        a volte ci sono dinamiche ci sfuggono, tipo che il procuratore di Radonjic è lo stesso di Ljajic e di Jovetic. potrebbe esser un ringraziamento da parte della Roma per Ljajic o un ponte per qualche altro giocatore. Mal che vada non sono i 100 mila euro in più che faranno fallire la Roma.

  6. …in una rosa giocatori come lui sono indispensabili, fanno la felicità degli allenatori perchè all’occorrenza possono essere impiegati in vari ruoli

    non è un campione lo sappiamo, ma in campo da l’anima, se lavorasse un pò di più sulla tecnica, diventerebbe un gran bel giocatore

    Rispondi
  7. Gervigno? Se nn sono infortuni sono altre cose. Ma si la super jella continua. Torna domani? Due lutti? Stringiamo e tiriamo avanti. Condoglianze a lui !

    Rispondi
  8. florenzi è un buon giocatore. non capisco questa smania di catalogare tutti o fenomeni o pippe.
    ci sono molti giocatori in mezzo a queste due categorie.
    florenzi è uno dei tanti in mezzo. ha dei colpi importanti ma deve registrarsi e trovare un po’ di continuità. non è facile per lui non giocare due volte nello stesso ruolo. e va apprezzato il fatto che si metta sempre a disposizione della maglia e della squadra. è un jolly vero e proprio non ce ne sono molti di giocatori così

    Rispondi
  9. Gianfrusaglia ha detto:

    Ci sarebbe da commentare l’intercettazione di Lotito… Poi ci stupiamo se la Serie A naufraga nel mare dell’inettitudine

    e voi nn pensate che un pezzo di merda del genere nn interferisca con la stadio della roma

    Rispondi
  10. a quanto pare, su questo sito, non si possono tifare i vari florenzi, destro ( al tempo che fu), de rossi, maicon, senza che ci sia qualcuno che venga a romperti i coglioni.
    però cazzo, attenti a non toccare ljajic ( quest’anno sta giocando divinamente), iturbe, astori eh 😆
    ecco, figli e figliastri :mrgreen:

    Rispondi
  11. King Schultz ha detto:

    poi con tutte il rispetto parlando, ma chi ve se straincula, è un incubo?
    siete voi che mi quotate i commenti. altrimenti non ricorderei manco che esistete.
    ripeto, ma chi ve se [email protected] Schultz:

    King se scherza, stai calmo ahahahah

    Rispondi
      • l’unica dose che hanno diminuito è quella di cazzo che elargiscono giornalmente a quella paraplegica di tua nonna 😆 @Peter Pan:

      • @King Schultz: secondo me hai il profilo di quello che picchia la mamma e uccide la fidanzata 😆

        ora puoi esternare la tua finta tranquillità 😆

      • io ho il profilo di uno che t’insulta anche in un articolo nuovo, alle 11 del mattino, non come un’altra persona che lo fa solo negli articoli morti senza che nessuno abbia la possibilità di leggerlo.
        oltre che ad essere un buffone sei anche un vigliacco senza palle

        😆 😆 @Peter Pan:

  12. Locoso è un perfetto rappresentante della classe dirigente italiana, politica ed economica. Gente che ha potere solo perché conosce tizio o è ammanicata con caio.
    La rovina di un paese e di un popolo.

    Rispondi
  13. ora lo fa con florenzi cosa? uno non può apprezzare un proprio giocatore senza che debba esserci qualcuno come te, e peter sto cazzo che c’abbia qualcosa da ridi’?
    ma a me che cazzo me ne frega se a voi florenzi non piace?

    ho difeso destro fino all’inizio di questo campionato, non meritava le critiche.
    non è migliorato? bene, infatti se ne è annato. poi vabè, MAI DISPREZZATO LJAJIC IN VITA MIA.
    semplicemente l’anno scorso ha fatto bene solo metà stagione. difatti, rudi garcia gli fece assaggiare la panchina per mooooolto tempo, ma sicuramente sto a di’ na cazzata no? andatevi a rileggere le formazioni allora.

    quando io elogio un nostro giocatore ci devi essere sempre te e quell’altro cagacazzi a mettere bocca 😆

    LorySan ha detto:

    Ora lo fa cn florenzi… È UN INCUBO!!
    @Peter Pan:

    Rispondi
    • poi con tutte il rispetto parlando, ma chi ve se straincula, è un incubo?
      siete voi che mi quotate i commenti. altrimenti non ricorderei manco che esistete.
      ripeto, ma chi ve se incula.@King Schultz:

      Rispondi
  14. Auguri a Strootman, unico vero top player della ROMA insieme a Keita

    Complimenti a Benzema per: “Io non sono un attore: non gioco per farmi bello davanti alle telecamere, altri lo fanno”

    Florenzi é un ottimo giocatore, spesso si sbaglia analisi nei suoi confronti, perché lo si giudica come terzino mentre ha fatto sempre l’esterno e poi lo si giudica come esterno mentre ha fatto il centrocampista.
    Non sarà un top pero’ é utile, non dico un titolare, ma lo sarebbe in molte altre squadre, non é indispensabile, ma ci mette sempre grinta e gioia in quello che fa.
    Come riserva non é male.

    Rispondi
  15. Ore 8.40 – Doumbia, accompagnato dal dirigente Antonio Tempestilli, è uscito dal gate e si sta dirigendo verso l’uscita dell’aeroporto. Il giocatore, in jeans, maglietta bianca e piumino, andrà prima a Trigoria per sistemare gli ultimi documenti contrattuali, poi al policlinico Gemelli per sostenere le visite mediche in modo tale da poter svolgere il primo allenamento con la squadra alle 15.30. “Mi sento super bene e sono molto felice. Forza Roma!”, dichiara l’ivoriano.

    FINALMENTEEEEE! DAJEEEEEEEE DOUMBIA !!!!! 😉

    Rispondi
  16. King Schultz ha detto:

    youtube.com/watch?v=kqYj8Cp6Jkg
    quando si parla di florenzi non posso che riammirare questa doppia giocata fantastica contro il napoli l’anno scorso… appoggio di prima, con l’esterno per destro, quando gli ritorno il pallone, sempre d’esterno, assist alla totti per gervinho.
    un giocatore che ti fa una roba del genere non può essere solo un gregario, duttile che corre.

    Mmm… Non centra nulla, perché capissi, fa una giocata simile a partita, e allora penso, allora è veramente forte, ma purtroppo uno che non azzecca manco un cross facile, dubito possa essere il giocatore che fece la rovesciata o certe giocate.

    In serie b e c, ne fanno di giocate cosi, bombe da 30 metri, rovesciate, pallonetti, ma gli stessi protagonisti di tali azioni, sn giocatori normalissimi.

    Mexes qualche anno fa fece una rovesciata da fuori area cn goal… Allora che è van basten??

    Dai su King a tutti escono dei colpi 😉 😉

    Rispondi
  17. volevoi riproporre questo alla vostra attenzione, per capire quanto vogliano davvero far globalizzare il nostro brand
    “L’AS Roma ha svelato oggi una maglia personalizzata con un saluto speciale per i tifosi cinesi in occasione delle celebrazioni del Capodanno cinese, che cominceranno giovedì 19 febbraio. L’AS Roma vestirà la maglia celebrativa domenica 15 febbraio durante la partita casalinga di Serie A contro il Parma.
    China Central Television (CCTV5+) trasmetterà la partita su tutto il territorio cinese.

    L’iniziativa segna l’avvio dell’impegno della Roma per i tifosi cinesi ed è in linea con la visione della società di diventare uno dei più grandi club al mondo e più vicini ai fan grazie a varie iniziative localizzate. All’inizio della settimana, l’AS Roma ha lanciato il suo account ufficiale su Sina Weibo e per la prima volta ha comunicato con i tifosi cinesi nella loro lingua. L’AS Roma invita quindi i tifosi a visitare la pagina weibo.com/officialasroma e a seguire la partita di domenica in diretta utilizzando il famoso social network.”

    Rispondi
  18. io domenica giocherei cosi

    (4-3-3)

    De Sanctis
    Florenzi
    Manolas
    Spolli
    Torosidis
    Paredes
    De Rossi
    Ucan
    Verde
    Gervinho
    Sanabria

    Nel secondo tempo Nainggolan per Ucan Keita per De Rossi e Doumbia per Sanabria, non ho messo dal primo minuto Pjanic Totti e Ljajic perche devo recuperare per i vari acciacchi che hanno ed essere pronti per la sfida di giovedi non ho messo Keita e Nainggolan perche gli serve fiato per giovedi…

    Giovedi invece

    4-2-3-1

    Skorupski
    Maicon
    Manolas
    Mapou
    Cholebas
    Keita
    De Rossi
    Gervinho
    Pjanic
    Ljajic
    Doumbia

    Nel secondo tempo Nainggolan per De Rossi Totti per Doumbia Verde per Pjanic ( spostando Ljajic come 3/4)

    Rispondi
  19. youtube.com/watch?v=kqYj8Cp6Jkg

    quando si parla di florenzi non posso che riammirare questa doppia giocata fantastica contro il napoli l’anno scorso… appoggio di prima, con l’esterno per destro, quando gli ritorno il pallone, sempre d’esterno, assist alla totti per gervinho.
    un giocatore che ti fa una roba del genere non può essere solo un gregario, duttile che corre.

    Rispondi
  20. Rega non è una cosa troppo astrusa. In parole povere hanno dovuto creare ovviamente attraverso finziomi delle scatole conesi. Hanno separato vari assets della società e ceduto i rami d’azienda a varie nuove società all’uopo costituite. Così la media ecc ha preso tutte le strutture e i sservizi che riguardano la comunicazione roma radio roma tv merchandising e cosi via. Questo vuol dire che hai escoorporato ingenti voci di attivo in un’altra societa con un patromonio indipendente. Questa societa a livello fittizio non ha alcun debito. Tant’è che fara entrare i soldi alla roma indirettamente come ad es contratti fittizi di affitto o con la concessione diretta. Questa società a qiesto punto a un patronio a parte cosi standard and poors ha dato un rating discreto all’operazione che ha cosi uno spread piu basso (tassi d’interesse). Invece ovviamente l’indebitamento cosi lo hai ristrutturato a una somma molto inferiore di quella che ti sarebbe costato ristrutturarlo cm as roma. Il finanziamento verra pagato con le attività scaturenti dal merchandising che pallotta sta notevolmente incrementando e dalle attivita dei media ij generale. I giocatori non c’entrano un cazzo. Ora avete ripianato i debiti. I 130 mln non esistono piu e avete coperto tutte le spese correnti di quest’anno. Grande operazione. La roma virtualmente nn ha piu debiti. Ciao ciao fpf. Il miracolo deo gruppi di società per azioni.

    Rispondi
    • società per azioni.

      Ragazzi ve lo scrivo anche qui. Ho visto che ieri tutti lo chiedevano non ero potuto entrare. Non so se quello ormai è un articolo morto

      Rispondi

Lascia un commento