Il ritorno di Totti regala un sorriso alla Roma


(Gazzetta dello Sport) – A regalare un sorriso alla Roma di questi tempi ci pensa il suo capitano che ritornerà in campo domani contro il Bari. Meno male che Totti c’è. Il ritorno del capitano dopo 49 giorni, il 4 ottobre, l’infortunio con il Napoli, il 26 l’operazione al ginocchio destro per intervenire sul menisco mediale — è un raggio di sole in un club tormentato dai problemi economici. Tempi cupi per la Sensi, in guerra con UniCredit, creditrice di 324,9 milioni con Italpetroli. La citazione in giudizio  della holding da parte di UniCredit,che  ha chiesto l’annullamento del bilancio 2008 — e le successive dichiarazioni della Sensi («onoreremo il debito»), hanno costretto la presidentessa a presentarsi ieri mattina a Trigoria e a riunire la squadra per un colloquio prima dell’allenamento. «Non date retta ai giornali, qui non c’è nessun fallimento in arrivo. State tranquilli e giocate», il messaggio.
 
Totti e il Bari Poi l’allenamento e il raggio di sole: Totti sta sempre meglio ed è pronto a tornare, anche in Europa (a proposito, i rivali del Basilea hanno battuto 4-2 lo Zurigo nella coppa svizzera). Il Bari porta bene a Totti: gli ha segnato sette gol. Il primo l’8 gennaio 1995, seconda rete in assoluto in serie A. Nella stagione 1995-96 Totti fece gol al Bari all’andata (26 novembre 1995) e al ritorno (31 marzo 1996) e furono gli unici in tutto il campionato. Al Bari, il 9 novembre 1997, la prima doppietta e sempre contro i pugliesi, il 21 novembre 1998 realizzò il terzo rigore personale. L’ultima rete di questa serie è datata 14 gennaio 2001: il rigore di Totti evitò alla Roma di essere battuta in casa nel campionato scudetto. A chiudere il cerchio, una considerazione: 4 dei 7 gol sono stati segnati a novembre. Toccare ferro, per il Bari, è il minimo. Totti avrà al suofianco uno tra Menez e Vucinic — favorito il francese —, anche se Ranieri a sorpresa potrebbe puntare sul tridente, con Menez a destra, Totti al centro e Vucinic a sinistra.


2 commenti su “Il ritorno di Totti regala un sorriso alla Roma”

Lascia un commento